PDA

Visualizza Versione Completa : Si riparte..



Hozardmit
11-04-2012, 11:16 AM
Ciao amministratori de "La Rivelazione",

è un piacere potervi leggere di nuovo, come lo sarà riscrivere la mia personale testimonianza.

Mi chiamo Francesco, il mio percorso è iniziato anni fa, come per chiunque, quando la mia psiche ha raggiunto le domande fondamentali dell' uomo. Per ovvi motivi di "educazione" le prime risposte ho cominciato a cercarle in chiesa, ancora bambino. Pensavo tanto, riflettevo, andavo a messa e mi sentivo sollevato (forse perchè avevo adempiuto al mio dovere e pensavo di aver fatto la cosa giusta).
Passato qualche anno, verso i tredici anni, decisi per via di ciò che sentivo/leggevo in casa, che probabilmente la religione (cattolico-cristiana) mi stava costringendo in una gabbia, non potendo un libro (la Bibbia) dettare le regole di vita degli esseri umani a distanza di duemila anni. Progressivamente abbandonai tutto ciò in cui credevo soppiantandolo con le più aperte vedute orientali, in particolare quelle di Osho. Anche la fede per Gesù, l'unica rimasta, stava scomparendo, quando iniziai ad imbattermi in libri che smentivano la sua esistenza ("Perchè non possiamo essere Cristiani" di Odifreddi, "Il libro che la tua Chiesa non ti farebbe mai leggere" che non ho neanche finito, L'altro volto di Gesù Memorie di un Esseno vol. 1 di Anne Givaudan, Daniel Meurois-Givaudan anche questo non finito e tante altre letture scandagliate in rete).
Forte di tutto questo frullato di informazioni isolai la mia spiritualità ai guru orientali e a tutto ciò che fosse in linea con la visione new age. Da allora la mia unica fonte di informazione è rimasta il web, dove ho passato ore a formare il mio credo, passando dall' India, alle teorie quantiche, fino all' esoterista Gustavo Rol.
Ogni giorno trovavo qualcosa di eccitante, risposte alla vita, potenziali poteri del mio corpo\spirito, un calice sempre pieno pronto a dissetarmi. Non capendo più chi o cosa fosse Dio (io una parte di lui, quindi creatore dicono queste discipline) trovai qualcosa di concreto nei viaggi astrali, provando dopo anni qualche senzazione che non fosse solo scritta nei libri. Non ebbi una "vera" oobe (e mai fin'ora ne ho avute) ma mi ci avvicinai molto. Provando ogni tecnica possibile per indurre oobe (capendo poi che le tecniche erano "placebo") ebbi qualche esperienza col terzo occhio e poi più nulla.
Rimasi in stallo per anni, dando per scontato ciò che leggevo, ossia ciò che mi aggradava lo accettavo al contrario di quello che mi faceva storcere il naso. Raramente avevo qualche dubbio, quando per esempio Osho parlava del "bisogno di controllare le nascite", quando lessi della sua cittadella negli Stati Uniti, ma facevo finta di confrontarmi con altre visioni cercando di accantonarle il prima possibile perchè era pericoloso per le fondamenta del mio credo.

Davanti agli occhi scorrevano l' ambiente e i problemi sociali, la politica e l' educazione, Zeitgeist. Un bel giorno, forse proprio per quest' ultimo, mi imbattei nel vostro forum originale e ormai pronto ad un vero confronto, imparai una lezione essenziale: sapere non significa conoscere. Finalmente capii la grande offesa fatta a me stesso, l'essermi inculcato concetti che non avevo mai verificato.
Da quel giorno, azzerai tutto, anche se alla fine era tutto fumo e da azzerare c'era poco, ed arrivai ad una solida considerazione: per onestà e rispetto intellettuale nei confronti di me stesso in primis, avrei accettato unicamente la verità.

Per via di quello che ho scritto non posso credere ciecamente in voi, ma siete ciò di più vero abbia trovato fin' ora. Sono pronto per ripartire e cercare gli strumenti che mi porteranno alla verità.
Ho due uniche certezze: i sogni lucidi e la consapevolezza che anche io, un giorno, abbandonerò questo corpo.

Magazzinho
11-04-2012, 08:57 PM
Ciao [email protected]' (http://www.larivelazione.altervista.org/Forum/member.php?7-Fr) ben tornato, la tua testimonianza sarà utile a molti, e la tua esperienza diretta con la New Age importante nei dibattiti con chi ancora è prigioniero delle filosofie luciferine.
Sai che non ci interessa tanto che le persone credano a me ma che riscoprano le Scritture, già suscitare curiosità per quel libro che la propaganda di sistema ha mortificato, infangato e letteralmente sottratto ai popoli è un successo, ma c'è da ricostruire per fare questo tutto un sapere che abbraccia ogni campo della conoscenza umana, c'è da scontrarsi con anni e anni di indottrinamento... eppure una cosa positiva c'è... hanno già provato a sabotarci... quindi temono, temono la Verità... perchè a chi la cerca veramente una volta trovata non glie la possono più togliere. La Verità bussa alla porta di ogni essere umano chiunque aprirà la porta la troverà, chi invece fingerà di non sentire, chi si nasconderà in cameretta per non sentire bussare, o chi aprirà e la caccerà via perchè non gli interessa la Verità preferendo vivere nel mondo dei sogni, nelle proprie illusioni o meglio.. in quelle inculcate da altri, beh allora quella è la loro volontà e nessuno può obbligarli, ogniuno raccoglierà quello che avrà seminato.
Siamo contenti di averti aiutato a comprendere, di averti reso più indipendente dalle falsità in cui tutti cresciamo e sicuramente tu stesso potrai aiutare altri
Ciao

Hozardmit
11-05-2012, 01:32 PM
Ciao Magazzinho, grazie.

Come già ti dissi, la prima volta che capii il tuo "orientamento religioso" storsi un po' il naso. Il perchè l'ho già accennato: tanti piccoli fattori mi hanno portato a pensare che la la religione cattolico\cristiana (che tu sottolinei sempre essere due cose completamente separate) non sia adatta all' uomo e che la Bibbia sia un accozzaglia di informazioni messe insieme a distanza di millenni e perciò poco affidabile. Ne sono certo? Assolutamente no, ma per ammetterlo c'è voluto tempo, perchè solamente il pensare di rivalutare i Vangeli mi lasciava l'amaro in bocca, un rifiuto istantaneo verso una religione che collegavo a chiusura mentale e preclusione verso il vero senso della vita (da quante bocche ho sentito gli stessi identici ragionamenti).
Ho uno spiccato senso della curiosità innato, perciò cercherò di armarmi di pazienza per capire da me come sta realmente la faccenda. Non nascondo che confido nel tuo aiuto, siccome è evidente la tua preparazione, trasparenza e logica verso tutti gli argomenti che affronti. Certo se hai aperto un forum è per esporre le tue idee e magari cercare di trasmetterle agli altri. Spero di non sbagliarmi sul tuo conto.

Magazzinho
11-05-2012, 06:07 PM
Ciao [email protected]' (http://www.larivelazione.altervista.org/Forum/member.php?7-Fr) La tua esperienza non è lontana dalla mia... anche io ho provato l'amaro in bocca solo nel pensare di dover dare credito alle Scritture.. ed ero talmente agli antipodi in tutto che mai avrei immaginato... ma siccome amo la verità e non posso mentire a me stesso... e quando ho iniziato a ricercare la verità dopo 1000 peripezie, vicoli ciechi, illusioni etc ho imboccato la pista giusta... e vedi che tutto il caos di informazioni diventa ordinato e sensato... allora per rispetto al mio intelletto ho dovuto arrendermi alla verità e scrollarmi di dosso tutti quei pregiudizi di cui mi ero o mi avevano vestito... e inizialmente è un grande conflitto interiore, ma l'epilogo è grandioso... la Verità ci rende liberi, e la vita, per dura che sia ha un senso, non è vana... insomma sei curioso, vuoi la verità... non fermarti ... tu sei fortunato, io ho dovuto fare praticamente tutto da solo, nessuno mi ha messo in fila le cose e detto questo si questo no - per questo, questo e quest altro motivo.. ho dovuto visionare una mole di documentazione non indifferente per capire, ho dovuto confrontare ogni versione, verificare le fonti etc etc, molto meglio la tua posizione... mi avessero spiegato che avrei dovuto partire dalle Scritture per comprendere le cose, avrei evitato la fatica di bermi dottrine New Age, massoniche o false cristiane... invece io ti do le dritte, le sintesi le fonti e tu puoi verificare, fare raffronti, rifletterci, sentire altri e poi tornare quì e confrontare le altre versioni... E tu potrai fare la stessa mia cosa con gli altri.. non perchè sei un mio seguace, ma perchè segui la Verità magazzinho o meno e lo vedi sul campo, quando ti confronti con gli altri, quante cose ignorano, quante falsità portano dietro per giustificare la loro visione! Sono contento di scambiare questo sapere in una maniera differente dal modo tradizionale e raggiungere giovani e meno giovani soprattutto con la logica e la scienza [quella che ci hanno ingannato a credere essere di proprietà della "scienza" ufficiale - umanistica], ma che invece, quando libera da preconcetti, ti permette di avere consapevolezza - primo - dei nostri limiti e condizione, e - secondo - fede in Colui che è il Creatore della logica e della scienza... ti renderai conto che è una garanzia, vero metro col quale discernere le balle dalla verità in ogni ambito della vita.. e noi viviamo nell'era della menzogna, l'era in cui è sempre più difficile discernere il limite tra la verità e la finzione tra la scienza e la fantascienza... e senza la roccia sotto i piedi ti renderai conto di essere una barca senza motore, remi, vele e timone in balia del vento, correnti e onde... non potrai MAI sapere dove andrai a finire
Ciao

http://www.larivelazione.altervista.org/Forum/images/statusicon/user-offline.png

KermitDep
11-09-2012, 03:43 PM
Ciao benvenuto tra noi:):)

dottroberto
11-09-2012, 05:23 PM
Benvenuto anche da parte mia! :) Abbiamo molto in comune come esperienze passate nella new age. Sono molto sollevata che anche altri ne siano usciti.

Jack
11-09-2012, 06:51 PM
Benvenuto tra noi ;)

Hozardmit
11-12-2012, 12:32 AM
Grazie ad Alioth, Kiridey e James Ford per il benvenuto. E' un piacere anche per me riuscire ad avere un po' di sano confronto e spero in futuro anche uno "scambio" che possa solo migliorarmi\ci ed aiutarci a vicenda.

Le tue convinzioni sono molto forti Magazzinho e non fai nulla per nasconderlo. Se ciò che affermi è vero, e cascasse il mondo non mi fermerò finchè non l'avrò verificato, sarò molto fortunato ad averti conosciuto. Da solo, sono sincero, non saprei da dove partire: c'è così tanta informazione e disinformazione, che la Verità, con la maiuscola, sembra solo una mera illusione. Qualcuno sa più cosa si intende per logica? Sembra che nessuno possa affermare niente e tutto sia sempre confutabile, vedo tanta confusione. Probabilmente la sicurezza della logica sarà una conseguenza alla consapevolezza della Verità.
Ti scoccerò molto, te l'assicuro, armati di tanta pazienza.

Magazzinho
11-12-2012, 01:21 AM
Grazie [email protected] (http://www.larivelazione.altervista.org/Forum/member.php?7-Fr) felice di essere scocciato, dovete solo portare pazienza, perchè il forum l'ho aperto senza publicizzarlo pochi giorni fà perchè tutte le sezioni sono chiuse in attesa del ripristino dei post principali... quindi non ho tempo (a parte la breve parentesi di Seventy che chiuderò a breve) per stare dietro gli utenti. Grazie abcora.