La Bibbia è attendibile?


1 Introduzione
2 Una breve infarinata
3 Le corruzioni
4 Qual'è il mio punto di vista?
5 La faccenda della Bibbia (Coerenza e Consistenza)
6 Personale pertinenza senza tempo
7 Le affermazioni della Bibbia
8 Una precisazione
9 In conclusione


Introduzione




Di attacchi e storture la Bibbia ne ha subito e continua a subirne senza fine; si attacca la sua attendibilità storica e documentale per colpirne il contenuto, e tali attacchi hanno una forte presa sulle persone, in particolare quelle meno preparate e che hanno assorbito fino dentro all'anima l'indottrinamento di massa a cui tutti siamo esposti sin da piccoli. Potete farvi un idea di questi attacchi visionando questo mio articolo quì

Secondo gli scettici, non è mai esistita una vera Bibbia "originale".
Per esempio, il libro romanzo di Dan Brown, Il Codice Da Vinci ha la sua linea storica - gli "esperti" affermano questo riguardo la Bibbia:
- "La Bibbia non è arrivata via fax dal cielo".
- "La Bibbia è il prodotto dell'uomo, non di Dio".
- "L'uomo l'ha creata come record storico di periodi tumultuosi, e si è evoluta attraverso infinite traduzioni, addizioni e revisioni".
- "La storia non ha mai avuto una definitiva versione del libro".

...e via dicendo.

Ma Dan Brown crede realmente ai fatti narrati?
La risposta è si!
Dan Brown venne intervistato da Matt Lauer su NBC's Today Show, che ha chiesto:
"Quanto di questo [libro] è basato sulla realtà in termini di cose che effettivamente si sono verificate?"
Brown rispose:
"Assolutamente tutto. Ovviamente Robert Langdon è fittizio, ma tutta l'arte, l'architettura, riti segreti, società segrete - tutto questo è un fatto storico.
["NBC Today Interview". NBC Today. 2003-06-03.]
Le accuse di Brawn appartengono ad un lavoro di finzione (un romanzo) perchè l'asserzione è semplicemente non vera.