Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Mi presento

  1. #1

    Mi presento

    Ciao a tutti!

    Visto che ho già scritto qualche messaggio ritengo giusto presentarmi

    Sono sempre stato una persona molto riflessiva, sensibile ma un po' nostalgica che mi ha portato a cercare i perchè sulle domandi fondamentali, e ritengo ci sia ancora molto da scoprire. Diciamo che non è stato questo forum ( intendo il vecchio forum ) a spingermi per la prima volta in questa ricerca e ho sempre diffidato da quelli che la sanno lunga e portatori di nuove verità, però quando scoprii quel forum ( mi pare ci arrivai a seguito di una discussione del forum zeitgeist ) ho capito forse per la prima volta che molte piste in cui cercavo precedentemente erano sbagliate o frammentarie ( anche se erano cose che avevo intuto ma che a causa della semplificata e manipolata realtà in cui vivevo non riuscivo ad elaborare ) , questo perchè quando ti trovi delle tesi ben argomentate che da altre parti non trovi come minimo devi approfondire

    Cio non vuol dire che concordo con tutto quello che c' è scritto in questo forum, ma almeno si dà spazio al dialogo e al confronto che ritengo fondamentale se si vuole arrivare a delle nuove verità

    Prima di questo forum non credevo nella resurrezione ed ero convinto della reincarnazione, ora nella consapevolezza di non aver creato io l' universo qualche dubbio c' è l' ho, rimango comunque convintissimo ci sia un' altro mondo, altre leggi rispetto alle solite a cui siamo abituate, che la conoscenza ( o intelligenza chimatela come volete ) dipende ma non solo dallo studio e da solide argomentazioni ma sia importante anche l' esperienza ( ne ho avuto qualcuna sul paranormale o quella che secondo me comunque in maniera forse un po' frettolosa e semplificata chiamate new age che però ritengo non rilevanti per il momento nei discorsi che si fanno qui )

    Su gesù non ho mai avuto dubbi che sia esitito, però prima di questo forum la bibbia non dico che non l' avevo mai letta ma l' avevo messa da parte perchè pensavo che quelli venuti dopo di lui avevano in parte alterato il suo messaggio e che al giorno d' oggi considerando la differente società di oggi rispetto a quella di 2000 anni fa' e la teoria di evoluzione ( sono sempre stato critico sulle teorie di facciata istituzionali per cui non ho mai creduto alla classica teoria dell' evoluzione di Darwin però considerando la realtà in cui vivevo
    l' evoluzione mi sembrava un fatto evidente o comunque da non mettere troppo in discussione per non rischiare di esserne travolti ) avrebbe detto cose diverse anche se molte cose ritenevo comunque che si ripetevano nel corso della storia considerando la mia credenza nel karma

  2. #2
    Ciao Devha anche se già discutiamo, benvenuto.. trovi una mia discussione in cui si toccano alcuni punti del tuo credo in questo link in cui discuto con un utente di nome Pier

  3. #3
    Citazione Originariamente Scritto da Magazzinho Visualizza Messaggio
    Ciao Devha anche se già discutiamo, benvenuto.. trovi una mia discussione in cui si toccano alcuni punti del tuo credo in questo link in cui discuto con un utente di nome Pier
    No ho solo voluto presentare la storia del mio pensiero in relazione agli eventi e a come ho conosciuto il forum, attualmente cerco più nella bibbia quindi non puoi etichettarmi nel credo luciferino, diciamo per sintetizzare che sono in una fase di ricerca in cui cerco di trovarmi un' identità, ho solo detto che in mancanza di certezze e di interpretazioni univoche di quello che accadrà negli ultimi tempi è un po' frettoloso catalogare tutto il resto come new age, lo hai detto tu stesso che i gesuiti hanno creato delle commissioni per simulare gli eventi dell' apocalisse, quindi chi ti dice che tutti gli eventi attuali e quelli futuri non siano stati pianificati?

    Quello che intendevo dire è che le mie esperienze con la new age chiamala come vuoi non sono del tutto da buttare perchè hanno permesso di conoscere meglio me stesso

  4. #4
    Citazione Originariamente Scritto da devhalan Visualizza Messaggio
    No ho solo voluto presentare la storia del mio pensiero in relazione agli eventi e a come ho conosciuto il forum, attualmente cerco più nella bibbia quindi non puoi etichettarmi nel credo luciferino, diciamo per sintetizzare che sono in una fase di ricerca in cui cerco di trovarmi un' identità, ho solo detto che in mancanza di certezze e di interpretazioni univoche di quello che accadrà negli ultimi tempi è un po' frettoloso catalogare tutto il resto come new age, lo hai detto tu stesso che i gesuiti hanno creato delle commissioni per simulare gli eventi dell' apocalisse, quindi chi ti dice che tutti gli eventi attuali e quelli futuri non siano stati pianificati?

    Quello che intendevo dire è che le mie esperienze con la new age chiamala come vuoi non sono del tutto da buttare perchè hanno permesso di conoscere meglio me stesso
    Devha tu hai detto delle cose circa il tuo credo, chiamalo come vuoi, ti ho solo detto che ho affrontato alcuni di quei punti nella discussione lincata... se poi ti sei sentito additato nel campo della dottrina luciferina non ci posso fare niente, non ti ho detto di leggere per accusarti che adori Lucifero, ti ho fatto leggere per approfondire la questione. Adorare direttamente Lucifero è una cosa, essere ingannato ad accogliere le dottrine luciferine è un altra. Uno può rientrare nel credo luciferino anche se legge la Bibbia Devha, Satana la legge, è il suo unico modo per conoscere il futuro se riesce a decifrare, i massoni espongono la bibbia nell'altare, gli gnostici cristici leggono la Bibbia Devha l'Islam riconosce la Bibbia come libro ispirato e Gesù quale profeta.. capisci che non è un argomentazione valida la tua. Una cosa è leggere la Parola, un altra è CREDERE alla Parola e ricorda che Dio è Verbo e che la Parola si è fatta carne.
    Sei in una fase di ricerca Devha, capisco e non ti giudico e ti rispetto ci mancherebbe... io lo sai do il nome alle cose e critico sistemi, dottrine etc... se tra queste ci sono anche cose in cui credi tu non devi prenderla personalmente.. ragionaci su, riflettici sopra verifica e tira le somme. Pier inizialmente negava di essere nel pieno luciferianesimo, ho dimostrato fonti alla mano che lo è ma non lo sa, perchè non conosce le dottrine luciferine... se parli di Lucifero pensa al diavoletto con le corna ed è depistato.. la sua risposta non ha messo in discussione nulla di ciò che ho scritto, perchè non può. Le dottrine luciferine quelle sono, che ci creda o meno nell'esistenza di Lucifero e questo vale per tutti te compreso.

    Quando dici:
    Prima di questo forum non credevo nella resurrezione ed ero convinto della reincarnazione, ora nella consapevolezza di non aver creato io l' universo qualche dubbio c' è l' ho
    dici che credevi nella concezione dell'Adam Kadmon e ci stai ripensando, quindi ti ho linkato la discussione perchè ci sono spunti che possono aiutarti a prendere una direzione netta
    Pensi che sia importante anche l' esperienza e dici che ne hai avuta qualcuna sul paranormale.
    Gesù insegna ad agire per fede non per apparenza:

    Genesi 3:6 E la donna vide che l'albero era buono da mangiare, che era piacevole agli occhi e che l'albero era desiderabile per rendere uno intelligente; ed ella prese del suo frutto, ne mangiò
    Se Eva avesse agito avendo fede nella Parola di Dio: "Non mangiarne altrimenti per certo morrai" invece che seguire i sensi ovvero l'esperienza Devha, non si sarebbe fatta ingannare... Morale: l'esperienza sensibile ha allontanato l'uomo dalla Verità (la Parola di Dio) facendo passare Dio per bugiardo in quanto Satana in opposizione disse: "no che non morrete".. e a lui l'uomo credette distratto dai sensi.
    Ora le Scritture insegnano che quì sulla terra esistono gli angeli caduti, che possono prendere varie sembianze che possono entrare nei nostri corpi etc. La Bibbia Devha rivela che le esperienze che tu chiami paranormali sono possibili proprio perchè gli angeli sono esseri spirituali, differenti da noi e dalla nostra concezione di mondo fisico.
    Quindi 1+1 fa 2. Se hai esperienze paranormali, le hai con gli angeli caduti. La Bibbia VIETA SEVERAMENTE tutte le pratiche che mettono in contatto gli uomini con gli angeli caduti, per il nostro bene; ed il fatto che la New Age proponga le arti occulte medianiche belle verniciate con una cornice alla moda, per il benessere o scientifica è chiaro segnale verso quale direzione stia andando la società, sempre più in disperato bisogno di esperienze sensibili.

    Apocalisse 14:12 Qui è la costanza dei santi; qui sono coloro che osservano i comandamenti di Dio e la fede di Gesù.


    La fede DI Gesù.

    Non si tratta di essere frettolosi quando parlo di New age Devha, si tratta di dare il nome alle cose.

    i gesuiti hanno creato delle commissioni per simulare gli eventi dell' apocalisse, quindi chi ti dice che tutti gli eventi attuali e quelli futuri non siano stati pianificati?
    Ma lo sono Devha, ed infatti tu ci sei cascato con la dottrina del rapimento, che scuda il sistema papale dall'accusa che i primi protestanti gridavano: il sistema papale è il sistema dell'anticristo. Ora tu aderendo a tale dottrina non puoi più dirlo, perchè gli eventi narrati nell'Apocalisse oggi non ci riguardano perchè entrano in gioco (seguendo questa scuola) dopo il rapimento, e riguardano gli ultimi 7 anni e coloro che restano sulla terra (i non rapiti)... Quindi il papato aveva ragione e il protestantesimo è stato un errore.... davvero? Qual'era il compito della controriforma gesuita Devha? Non era quella di proteggerei il papa e riconquistare i territori persi? comunque non è questa la sede per parlarne quindi chiusa parentesi.

    L'esperienza è esperienza Devha, la Bibbia non nega bensi rivela che queste esperienze sono possibili, ti ammonisce dallo sperimentare... e devha non ti permettono di conoscere te stesso, perchè tu sei tu e basta, sei un essere animato (unione della carne -materia- e dell'alito di Dio -spirito -), non sei due persone in una, non sei tu ed il tuo io come il mondo insegna, non hai un io, tu sei tu e basta.
    Anche questa dottrina del sè dovresti valutare di cancellarla dal tuo modo di ragionare perchè è falsa e fuorviante...

    Ciao

  5. #5
    Credevo nella reincarnazione perchè non essendo mai stato ateo a differenza tua, la trovavo la spiegazione miglioredella resurrezione, anche perchè considerando l' immensità dell' universo perchè solo questo pianeta? diciamo che non avevo mai letto la bibbia attentamente o se lo facevo pensavo che gli apostoli o quelli venuti dopo di lui avessero sfruttato il suo messaggio per costruirci una teologia per motivi di potere o ordine sociale, in sintesi che erano dei cospiratori, poi ero d' accordo con la tesi misterica che diverse persone come gesù sono nate nel corso della storia ma che sono state meno pubblicizzate, che contasse anche l' ambiente e l' epoca storica, se ad esempio gesù fosse nato in India avrebbe detto o si sarebbe comportato in maniera differente, anche se non in tutto ovviamente perchè per motivi karmici molte cose sono comuni a tutti

    Ma comunque ora ha poca importanza non sò nemmeno io quello che mi aspetta e che accadrà se tutto è deciso dal fato non bisogna altro che essere attenti e prudenti come anche gesù ha detto

    Pensi che sia importante anche l' esperienza e dici che ne hai avuta qualcuna sul paranormale.
    Gesù insegna ad agire per fede non per apparenza:

    Genesi 3:6 E la donna vide che l'albero era buono da mangiare, che era piacevole agli occhi e che l'albero era desiderabile per rendere uno intelligente; ed ella prese del suo frutto, ne mangiò
    Se Eva avesse agito avendo fede nella Parola di Dio: "Non mangiarne altrimenti per certo morrai" invece che seguire i sensi ovvero l'esperienza Devha, non si sarebbe fatta ingannare... Morale: l'esperienza sensibile ha allontanato l'uomo dalla Verità (la Parola di Dio) facendo passare Dio per bugiardo in quanto Satana in opposizione disse: "no che non morrete".. e a lui l'uomo credette distratto dai sensi.
    Ora le Scritture insegnano che quì sulla terra esistono gli angeli caduti, che possono prendere varie sembianze che possono entrare nei nostri corpi etc. La Bibbia Devha rivela che le esperienze che tu chiami paranormali sono possibili proprio perchè gli angeli sono esseri spirituali, differenti da noi e dalla nostra concezione di mondo fisico.
    Quindi 1+1 fa 2. Se hai esperienze paranormali, le hai con gli angeli caduti. La Bibbia VIETA SEVERAMENTE tutte le pratiche che mettono in contatto gli uomini con gli angeli caduti, per il nostro bene; ed il fatto che la New Age proponga le arti occulte medianiche belle verniciate con una cornice alla moda, per il benessere o scientifica è chiaro segnale verso quale direzione stia andando la società, sempre più in disperato bisogno di esperienze sensibili.

    Apocalisse 14:12 Qui è la costanza dei santi; qui sono coloro che osservano i comandamenti di Dio e la fede di Gesù.
    Ma infatti ho detto che non sono rilevanti, però l' esperienza può servire anche per capire la bibbia, il metodo delle argomentazioni solide ha dei limiti, non penetra lo spirito o l' anima nella sua totalità

    Ma lo sono Devha, ed infatti tu ci sei cascato con la dottrina del rapimento, che scuda il sistema papale dall'accusa che i primi protestanti gridavano: il sistema papale è il sistema dell'anticristo. Ora tu aderendo a tale dottrina non puoi più dirlo, perchè gli eventi narrati nell'Apocalisse oggi non ci riguardano perchè entrano in gioco (seguendo questa scuola) dopo il rapimento, e riguardano gli ultimi 7 anni e coloro che restano sulla terra (i non rapiti)...
    Indipendente dalla questione dei 7 anni non ci credo alla dottrina del rapimento

    Quindi il papato aveva ragione e il protestantesimo è stato un errore.... davvero? Qual'era il compito della controriforma gesuita Devha? Non era quella di proteggerei il papa e riconquistare i territori persi? comunque non è questa la sede per parlarne quindi chiusa parentesi.
    Chi ti dice che il protestantesimo è stato fatto per motivi solamente spirituali e non anche per motivi economici?

  6. #6
    Indipendente dalla questione dei 7 anni non ci credo alla dottrina del rapimento
    Se non credi alla dottrina del rapimento non credi nemmeno ai sette anni, perchè sono parte della stessa dottrina

    Chi ti dice che il protestantesimo è stato fatto per motivi solamente spirituali e non anche per motivi economici?
    Perchè non stà ne in cielo ne in terra... non mi pare che Lutero, Calvino e company abbiano messo su compagnie e monopoli economici... mi pare abbiano solamente avuto parecchie rogne con il papato che dominava la sciena spirituale e politica... Poi uno può dire che l'hanno fatto per questioni di dieta, o di antagonismo calcistico o per motivi di scommessa...
    Sbaglio o oggi hai la possibilità di avere una Bibbia in casa? Prima potevi?....mmm no
    Pensaci sù...


    Il resto della discussione è stato spostato quì

  7. #7

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 2 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 2 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •