Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 65

Discussione: Protestantesimo

  1. #31
    Fascismo = capitalismo puro?
    Cos'è il capitalismo? Che cosa è il fascismo e il nazismo e l'accumulo di capitali? Questa è la tua definizione? Pensavo che fosse qualcosa di un pochino più ampio... e cosa è il socialismo puro? è solo economia?
    Dai Devha spremiti un pochino di più.

    Parli di capitalismo etichettandolo con un termine che indica un sistema non solo economico ma anche ideologico e sociale. Fare il tifo non cambia la realtà delle cose Devha, io non devo convincere te che sei immerso nell'ideologia, sei schiavo della dialettica hegeliana che se non è rosso allora è nero. Non è scagliandoti contro un termine (capitalismo) che usi impropriamente, che cancelli quello che il socialismo templare ha fatto, sta facendo, è farà. Non chiedo voti per l'america dei Regan, dei Nixon, dei Bill Clinton, dei Bush, degli Obama... TUTTI TRADITORI DEL POPOLO AMERICANO, messi dal potere esoterico al governo per distruggere l'America e l'ideologia di libertà che rappresentava, l'unica nazione in cui l'uomo ha sperimentato una libertà mai avuta nella storia dell'umanità e di cui tu stesso godi; un paese in cui vige la Common Law, non la Legge canonica di diritto romano sulla quale tutte le democrazie europee massonico SOCIALISTE sono fondate... L'ha rivelato Benigni che la prima parte della costituzione è SOCIALISMO PURO è inutile che ti lagni ma è la realtà! E guarda caso Benigni parla di Dio nelle piazze delle chiese e sulla Rai non attraverso la Bibbia, ma attraverso la Divina Commedia del rosacrociano Dante...

    Pensi che io attacchi il socialismo per dire che il sistema attuale è la sacra vacca d'oro da adorare? No.
    ma una cosa sono le perversioni e alterazioni che un sistema può subire, un altra è se un sistema nasce e si sviluppa su false basi, valori, principi.
    Dimmi tu chi sono i famelici borghesi, nel leggerti viene fuori che l'Urss ERA UNA DITTATURA CAPITALISTA perchè riceveva immissione di capitali, la gente aveva una casa, in America no... parla con persone che abitano nei paesi ex sovietici e fatti raccontare...non mi pare l'immigrazione sia stata dall'occidente alla Russia... se fosse stato come dici tu come mai migravano dalla Russia all'occidente? Perchè la Germania comunista era povera e quella occidentale benestante? Perchè la gente moriva per attraversare il muro e andare in occidente? Però la Russia ha mandato l'uomo sullo spazio... e dai! Fammi capire.
    I gulag erano dei centri di collocazione, i lagher nazisti dei parchi gioco, ecco perchè si spartirono la Polonia, i comunisti collocavano lavoratori nei parchi nazisti... Chi ti dice che gli ebrei sono stati sterminati a questo punto Devha? Chi ti dice che sia esistita la seconda guerra mondiale? Sono esterrefatto, non hai basi, non verifichi le fonti, chi te la colora meglio ti intorta, basta spargere rumori e dubbi e tu ti ci butti... io non ho i tuoi dubbi devha sei tu che te li devi risolvere, di certo le tue argomentazioni non me ne fanno venire, se questo è il tuo intento.

    Guarda cos'hai fatto, mi hai citato la Cina, Cuba, il Venezuela... hai detto tu stesso che vi sono legami tra questi regimi SOCIALISTI e i gesuiti, i massoni... Buon giorno!! E' quello che ti dico dall'inizio, il socialismo è una filosofia templare, gesuita, massonica... per questo troverai sempre questi elementi dietro. Non ti basta? In testa ti hanno messo l'utopia ma la realtà non è il mondo che sogni. Guarda Beppe Grillo... non è socialista il suo programma? e chi c'è dietro? La Casaleggio TEOSOFICA/massonica. Guarda Zeitgeist, non è socialista il loro programma? è marxismo PURO... e chi c'è dietro? Acharya S. una Teosofa, New Age, Maxwell, Krishnamurti, Tsarion... tutti teosofi... Ti stai dando per l'ennesima volta la zappa ai piedi. Cosa dicono questi guru su Gesù? Lo bestemmiano; cosa dicono le tue fonti, i tuoi filosofi socialisti che mi hai citato su Gesù? Lo bestemmiano... cambia la forma, ma la sostanza è la stessa. Non sai distinguere tra un sistema, qualsiasi esso sia, che è fatto di persone, quindi esposto ad alterazioni come quelle subite nel ramo economico che prevede libero mercato e accumulo di capitali, o anche di sistemi diversi come quelli socialisti, con le false basi su cui un sistema filosofico economico e politico nasce.

    Tu continui a dirmi: "questo non è vero socialismo!", Devha io critico proprio quel "vero socialismo" a cui tu fai riferimento che per fortuna non abbiamo ancora subito! Lo critico alla base, ti ho fatto vedere alcune fonti da cui ha origine quel sistema, quindi se leggi quello che scrivo, rispondi a quello, dimostrami di avere perlomeno capito quello che ho scritto.

    Mi rispondi citandomi dei link di siti che non sono minimamente fonte, ma il pensiero di qualcuno... Perseveri imperterrito ad essere autoreferenziale e a citarmi il pensiero di socialisti come Pier Paolo Pasolini quando è il socialismo l'oggetto della discussione. Mi puoi rispondere così quando io ti sto dimostrando che il socialismo puro è l'utopia massonica a cui anche Pasolini come te aderisce? Mi citi Pasolini, uno che nella sua vita ha dubbi su chi schierarsi e poi aderisce a Marx e Gramsci? e allora perchè non mi parli direttamente di Marx? Io sto parlando del sistema socialista e delle trappole che ha nelle sue filosofie base. Non hai affrontato un solo punto... pensi di portare la discussione sul piano di porta a porta? Tu Comunista, Tu fascista! no tu Capitalista!! Hai sbagliato sito Devha quì diamo informazione alternativa e non la trovi in edicola. Marx, il tuo paladino da dove tira fuori il suo trattato? da quale scuola? Ti ho linkato gli articoli in cui ne parlo non hai criticato nessun punto... ti ho dato riferimenti come hai chiesto, ti ho tracciato le sue ideologie a Tommaso D'Aquinio, ai templari e niente, fingi di non vedere.

    Il capitalismo di cui ti lamenti non puoi negarlo è controllato da massoni SOCIALISTI!! Studiati le dottrine massoniche.
    Ti lamenti del capitalismo e non sai che questo capitalismo è nelle mani di gente che lavora per portare quel socialismo "vero" che dici tu... ho parlato all'aria... mi fai ribadire le stesse cose e non rispondi a quello che scrivo.
    Sei Marxista, l'ho capito, e ti senti toccato, ma affronta la cosa con obbiettività.

    Quindi ti chiedo nuovamente:
    Qual'è il VERO socialismo, il marxismo?
    Rispondimi sul discorso dei DIRITTI UMANI
    Perchè ogni sistema socialista dalla sua fondazione come filosofia alla sua messa in opera è pervaso da uomini aderenti a organizzazioni esoteriche?
    Chi sono i famelici borghesi?

  2. #32
    A me pare che la bibbia ti smentisce seccamente su questo punto
    Beh devha la propaganda socialista dice che Gesù era un rivoluzionario, lo stesso che dicono i teosofi... ma che strano caso! Ora dimmi come mi smentisce, citazioni please (dalla Bibbia ovviamente)

    poi come fai a parlare di poca voglia di lavorare in una società in cui il capitale stesso manipola il lavoro
    Devha non comprendi un semplice esempio? non ti posso aiutare...

    che problema hai se non tutti vogliono contribuire alla stessa maniera a una società che si basa sul consumo e sullo sfruttamento del prossimo?
    Ok hai difficoltà a comprendere. Allora spiegaci: se uno non vuole impegnarsi, perchè si lamenta se qualcun altro raccoglie i frutti del suo lavoro? In che modo il signor A sfrutta il signor B se non gli ha chiesto nulla? Non lo vedi che hai capovolto le cose?Perchè lo stato deve intervenire e prendermi metà raccolto per darlo all'ubriacone che non ha voglia di fare nulla? Il mio esempio è semplice per far comprendere il principio alla base. E' ovvio che mano a mano che le cose diventano complesse è più difficile arrivare alla fonte del problema. Quindi Devha non mi bloccare su queste cose altrimenti ti mollo... accendi la testa e fammi obiezioni inerenti al discorso.

    comunque questa cosa di Tommaso d' Aquino non c' entra nulla con il socialismo al massimo è solo far entrare piccoli elementi socialisti in una società capitalista, la propietà dipende da vari fattori, da come si sviluppa la scienza non si possono costruire dottrine chiare su cos' è la propietà e come dovrebbe essere in futuro
    Si va bene autoconvinciti... chiudi gli occhi, non guardare che potresti scoprire che sei vittima di un inganno... Tommaso D'Aquinio non è mai esistito, ripetilo per una mezz'oretta così sparisce.

    Dov' è che viene detto che la propietà è un diritto divino?
    La proprietà è alla base della libertà individuale e dell'autodeterminazione. La sua eliminazione presuppone necessariamente un entità terza (lo stato) che controlla tutto... e tu sei convinto che sarai tu e il popolo a controllare questo organismo? Sogna!

    Dio dà la terra in dominio all'uomo:

    Genesi 1:26 Poi DIO disse: «Facciamo l'uomo a nostra immagine e a nostra somiglianza, ed abbia dominio sui pesci del mare, sugli uccelli del cielo, sul bestiame e su tutta la terra, e su tutti i rettili che strisciano sulla terra». 27 Così DIO creò l'uomo a sua immagine; lo creò a immagine di DIO; li creò maschio e femmina. 28 E DIO li benedisse; e DIO disse loro: «Siate fruttiferi e moltiplicatevi, riempite la terra e soggiogatela, e dominate sui pesci del mare, sugli uccelli del cielo e sopra ogni essere vivente che si muove sulla terra».

    Dopo il peccato l'uomo non ha più accesso al giardino dell'Eden, dove Dio non fa mancare nulla ed è costretto a lavorare duro per sostenersi (sbaglio o l'utopia socialista vuole creare l'Eden in terra con Mamma stato che si sostituisce a Dio?):

    Genesi 3:19 mangerai il pane col sudore del tuo volto,

    per tutto l'antico testamento caro Devha abbiamo le persone che lavorano per sostenersi, si moltiplicarono, occuparono le terre e queste venivano SUDDIVISE ai discendenti... ogniuno si sosteneva dal suo lavoro e c'era chi accresceva la sua ricchezza e chi cadeva in miseria, chi aveva grandi pascoli, chi nulla ed era dipendente, chi sceglieva di servire un benestante nei suoi possedimenti per tot anni. Sbaglio o Israele venne suddivisa per numero di tribù e ad ogniuna di esse venne dato in PROPRIETA' un territorio ed ai cittadini delle proprietà private? Sbaglio o c'era chi prosperava di più e chi di meno nell'Israele di Dio? Sbaglio o ogniuno si guadaganava col suo lavoro la casa e si comprava le sue bestie? Sbaglio o le proprietà avevano un valore e potevano essere vendute? Sbaglio o Dio dà un regolamento a riguardo su come stabilire il valore? Leggiti Levitico.
    Sbaglio o Gesù affermò:

    Marco 14,3-9

    Il convito di Betania
    3 Ora egli, trovandosi a Betania in casa di Simone il lebbroso, mentre era a tavola, entrò una donna con un vaso di alabastro di olio profumato di autentico nardo, di grande valore; or ella, rotto il vaso di alabastro, glielo versò sul capo. 4 Alcuni si sdegnarono fra di loro e dissero: «Perché tutto questo spreco di olio? 5 Poiché si poteva vendere quest'olio per più di trecento denari e darli ai poveri». Ed erano indignati contro di lei. 6 Ma Gesù disse: «Lasciatela fare; perché le date fastidio? Ella ha compiuto una buona opera verso di me. 7 Perché i poveri li avrete sempre con voi; e quando volete, potete far loro del bene; ma non avrete sempre me.

    Hai capito Devha che la tua è e rimarra un utopia? i poveri ci saranno sempre... mi opare che sarà Gesù a ristabilire quel mondo perfetto delle origini quando tornerà, non l'utopia di Marx.. il falso giardino il cui dio è Lucifero. Non ci arriveremo mai al socialismo "vero", la sua implementazione avrà costi umani altissimi e già li vediamo. gesù dice "quando volete potrete far del bene ai poveri. La costituzione socialista "vera" italiana (la prima parte) Benigni ci informa che impone per legge la solidarietà! Siamo agli antipodi della libertà, agli antipodi dell'insegnamento di Gesù alla dottrina cattolica di Tommaso D'Aquinio, perchè puoi obbligare qualcuno a dare del suo solo se quel qualcuno non ha come diritto fondamentale la proprietà di nulla. Mi fai un esempio biblico in cui qualcuno è obbligato a donare le sue ricchezze guadagnate col sudore della fronte a terzi, sottraendolo quindi alla propria famiglia?

    Teoricamente queste persone, se ne hanno abusato farebbero comunque parte della società capitalista perchè si sono arricchiti in essa
    Ma che risposta è mai questa? Dove vivi Devha? Viviamo in questo mondo, il tuo non esiste, e anche se lo volessi implementare dovresti fare i conti con la vita reale questa, non quella dei sogni; e in questa vita c'è gente che ha sudato sangue per avere quello che ha. Chi sei tu per andare da chicchessia che ha 3 case perchè si è rotto il culo una vita, non ha sputtanato soldi in svaghi inutili, in vizi, che è stato parsimonioso e dirgli dammi una casa perchè non ce l'ho.. tu ne hai tre... Chi sei?? Cosa vuoi tu e il tuo socialismo alla Robin Hood campato in aria? Chi sei tu per guardare nel piatto dell'altro? Perchè Dio ordina:

    Esodo 20: comandamento 10° Non desiderare la casa del tuo prossimo; non desiderare sua moglie, né il suo schiavo, né la sua schiava, né il suo bue, né il suo asino, né cosa alcuna cosa che appartenga al tuo prossimo.

    Perchè ha dato questo comandamento Dio se non per regolamentare il nostro atteggiamento nei confronti delle disparità che in questo mondo sussisteranno sempre? Vuoi davvero un Eden marxista (un Venus Project per intenderci che è puro Marxismo)? La promessa che Gesù ci fa di " andare a preparare un luogo per noi affinchè possiamo stare con Lui" non ti basta?. Questo comandamento ti smentisce. Nel socialismo "vero" in teoria tutti hanno tutto alla pari. In Apocalisse 18 si dice che quando Gesù tornerà ci saranno ancora i commerci e coloro che si arricchiscono, quindi mi dispiace per te Devha ma la tua utopia socialista rimarrà tale fino alla fine... non avremo mai una società stile Eden in terra, l'utopia è la trappola per polli, se si raccontasse la verità come potrebbe esserci la manipolazione?


    Apocalisse 18: 9
    "Ahi! ahi! Babilonia, la gran città, la potente città! Il tuo giudizio è venuto in un momento!" 11 I mercanti della terra piangeranno e faranno cordoglio per lei, perché nessuno compra più le loro merci: 12 oro, argento, pietre preziose, perle, lino pregiato, porpora, seta, scarlatto, ogni varietà di legno odoroso, ogni varietà di oggetti d'avorio e di legno preziosissimo, bronzo, ferro, marmo, 13 cannella, spezie, profumi, unguenti, incenso, vino, olio, fior di farina, grano, buoi, pecore, cavalli, carri e persino i corpi e le anime di uomini. 14 I frutti che l'anima tua desiderava sono andati lontani da te; tutte le cose delicate e sontuose sono perdute per te e non si troveranno mai più. 15 I mercanti di queste cose che sono stati arricchiti da lei se ne staranno lontani per timore del suo tormento, piangeranno e faranno cordoglio dicendo: 16 "Ahi! ahi! La gran città ch'era vestita di lino fino, di porpora e di scarlatto, adorna d'oro, di pietre preziose e di perle! In un attimo una ricchezza così grande è stata distrutta". 17 Tutti i piloti, tutti i naviganti, i marinai e quanti trafficano sul mare se ne staranno lontano 18 e vedendo il fumo del suo incendio esclameranno: "Quale città fu mai simile a questa grande città?" 19 E si getteranno della polvere sul capo e grideranno, piangeranno e faranno cordoglio dicendo: "Ahi! ahi! La gran città nella quale tutti quelli che avevano navi in mare si erano arricchiti con la sua opulenza! In un attimo è stata ridotta a un deserto".

    Qui in questi passi per Babilonia si intende non la Babilonia storica ma quella spirituale (quella che incorpora quei valori e dottrine e credo che furono della babilonia storica), la nostra civiltà; e poi continua
    ..

    20 Rallègrati, o cielo, per la sua rovina! E voi, santi, apostoli e profeti, rallegratevi perché Dio, giudicandola, vi ha reso giustizia».
    21 Poi un potente angelo sollevò una pietra grossa come una grande macina, e la gettò nel mare dicendo: «Così, con violenza, sarà precipitata Babilonia, la gran città, e non sarà più trovata. 22 In te non si udranno più le armonie degli arpisti, né dei musicisti, né dei flautisti, né dei sonatori di tromba; né sarà più trovato in te artefice di qualunque arte, e non si udrà più in te rumore di macina. 23 In te non brillerà più luce di lampada, e non si udrà più in te voce di sposo e di sposa; perché i tuoi mercanti erano i prìncipi della terra e perché tutte le nazioni sono state sedotte dalle tue magie. 24 In lei è stato trovato il sangue dei profeti e dei santi e di tutti quelli che sono stati uccisi sulla terra».


    Quì abbiamo anche il riferimento a Gesù (la pietra grossa) che ci riporta al sognio della statua di Daniele colpita ai piedi da un macigno (Gesù), il suo secondo ritorno

    Le cose possono peggiorare anche dopo il socialismo, anzi si avrà maggiore coscienza di dio e di satana, in una società capitalista si vive in modo mercificato, non si ha nemmeno la coscienza del migliore e del peggiore
    Devha, i valori ce li da Dio, non il trattato di Marx, non un sistema socio economico umano, e i valori di Dio sono antecedenti a qualsiasi sistema umano, quindi dovrebbero costituirne la base.. che ci sia il capitalismo, che ci sia il comunismo, la monarchia e quello che vuoi... Se un sistema si scontra con i valori di Dio è marcio alla base. Un sistema che sostituisce la legge di Dio con i diritti umani è sbagliato nel profondo, alla radice, e non può produrre buon frutto.
    Dio ci ha detto IN ANTICIPO con le profezie cosa ci aspetta, sai già cosa accadrà e tu continui a fantasticare e desiderare l'Eden in terra fatto dagli uomini in cui la legge di Dio è cancellata!

    Sei inprigionato in una gabbia mentale incantato dall'utopia!

  3. #33
    Citazione Originariamente Scritto da Magazzinho Visualizza Messaggio
    Il capitalismo di cui ti lamenti non puoi negarlo è controllato da massoni SOCIALISTI!! Studiati le dottrine massoniche.
    Ti lamenti del capitalismo e non sai che questo capitalismo è nelle mani di gente che lavora per portare quel socialismo "vero" che dici tu... ho parlato all'aria... mi fai ribadire le stesse cose e non rispondi a quello che scrivo.
    Sei Marxista l'abbiamo capito, ti senti toccato ma affronta la cosa con obbiettività.
    A parte che persino Marx diceva di non essere marxista, ora non che non abbia argomentazioni a cui rispondere a tutto quello che hai detto, ma molti dei discorsi qui affrontati dipendono da qual' è l' origine del socialismo, mi puoi dare delle fonti che mi permettono di arrivare a capire che il socialismo deriva sin dall' origine dalla massoneria? come ci arrivo? devo capire la simbologia? così controllo e vedo se hai ragione tu e la finisco qui, altrimenti torno a rispondere a tutto quello che hai detto

  4. #34
    Citazione Originariamente Scritto da devhalan Visualizza Messaggio
    A parte che persino Marx diceva di non essere marxista, ora non che non abbia argomentazioni a cui rispondere a tutto quello che hai detto, ma molti dei discorsi qui affrontati dipendono da qual' è l' origine del socialismo, mi puoi dare delle fonti che mi permettono di arrivare a capire che il socialismo deriva sin dall' origine dalla massoneria? come ci arrivo? devo capire la simbologia? così controllo e vedo se hai ragione tu e la finisco qui, altrimenti torno a rispondere a tutto quello che hai detto
    La simbologia? Se tu vuoi vedere Devha apri gli occhi, ti ho citato Tommaso D'aquinio e hai chiuso gli occhi. Allora, nemmeno Lutero si definiva luterano ma cristiano, quindi tracciava la sua conoscenza e i suoi insegnamenti alle Scritture.
    Adesso elencami i punti fondamentali del tuo socialismo vero e dimmi da dove li prendi... così ragioniamo attorno all'origine delle filosofie alla base di quei punti e vediamo quale scuola li ha partoriti.. è dall'inizio che critico il vero socialismo, che ne traccio la sua origine attraverso le sue filosofie base e che ti chiedo di parlarmi del "vero" socialismo che hai sempre in bocca ma che non esponi mai.

    Poi Devha, per rispondere a tutto a vanvera giusto per dare una risposta, non rispondere che è meglio. Ti ho elencato alcuni punti su cui voglio risposte, non mi hai risposto prendiamone allora uno e rispondi a quello: Qual'è il vero socialismo, quali sono le fonti del vero socialismo, quali sono i punti fondamentali del vero socialismo quali sono i valori del vero socialismo



  5. #35
    Citazione Originariamente Scritto da Magazzinho Visualizza Messaggio
    La simbologia? Se tu vuoi vedere Devha apri gli occhi, ti ho citato Tommaso D'aquinio e hai chiuso gli occhi
    Solo perchè Tommaso d' Aquino ha detto quello ha inventato lui il socialismo?


    Poi Devha, per rispondere a tutto a vanvera giusto per dare una risposta, non rispondere che è meglio.
    Almeno lo faccio senza usare un linguaggio scenografico e persuasivo


    ma una cosa sono le perversioni e alterazioni che un sistema può subire, un altra è se un sistema nasce e si sviluppa su false basi, valori, principi.
    Io ritengo che è proprio il sistema che è nato con false basi, valori e principi, leggendo il trattato di Marx si capisce che il signoraggio bancario è un problema vecchio e depistante se lo si considera la causa principale di tutti i problemi

    se era come dici tu come mai migravano dalla Russia all'occidente?
    Perchè erano attratti dallo stile di vita occidentale, un bisogno però artificialmente indotto dai media occidentali

    Perchè la germania comunista era povera e quella occidentale benestante?
    Il sistema sovietico si interessava poco degli altri paesi

    ? Perchè la gente moriva per attraversare il muro e andare in occidente?
    Quando accadeva? io ho comunque ho detto che il periodo d' oro c' è stato solo per un periodo dopo la seconda guerra mondiale, con Stalin

    Chi ti dice che sia esistita la seconda guerra mondiale? Sono esterrefatto, non hai basi, non verifichi le fonti, chi te la colora meglio ti intorta, basta spargere rumori e dubbi e tu ti ci butti... questa è la prova che sei senza basi, nemmeno tu lo sai se quello che sai è vero.....
    Ho detto che cì è stato solo un libro inchiesta che ha parlato dei gulag, la russia è un paese grande come mai non ne sono usciti altri?

    Non sai distinguere tra un sistema, qualsiasi esso sia, che è fatto di persone, quindi esposto ad alterazioni come quelle subite nel ramo economico che prevede libero mercato e accumulo di capitali, o anche di sistemi diversi come quelli socialisti, con le false basi su cui un sistema filosofico economico e politico nasce.
    Il sistema capitalista può subire alterazioni ( che è sempre quello i capitalisti fanno credere per preservare il loro sistema) però quello socialista no è corrotto nelle basi

    Ma che risposta è mai questa? Dove vivi Devha? Viviamo in questo mondo, il tuo non esiste, e anche se lo volessi implementare dovresti fare i conti con la vita reale questa, non quella dei sogni; e in questa vita c'è gente che ha sudato sangue per avere quello che ha. Chi sei tu per andare da chicchessia che ha 3 case perchè si è rotto il culo una vita, non ha sputtanato soldi in svaghi inutili, in vizi, che è stato parsimonioso e dirgli dammi una casa perchè non ce l'ho.. tu ne hai tre... Chi sei?? Cosa vuoi tu e il tuo socialismo alla Robin Hood campato in aria? Chi sei tu per guardare nel piatto dell'altro? Perchè Dio ordina:

    Esodo 20: comandamento 10° Non desiderare la casa del tuo prossimo; non desiderare sua moglie, né il suo schiavo, né la sua schiava, né il suo bue, né il suo asino, né cosa alcuna cosa che appartenga al tuo prossimo.
    Non era abolita la legge con il nuovo testamento? anche se molte correnti i 10 comandamenti sono ancora validi per me non lo sono ( ciò non vuol dire che non li applico ma non valgono per me in senso assoluto, altrimenti anche tu dovresti rifiutare di utilizzare immagini per le cose sacre ) renditi conto che stai criticando il socialismo con gli occhi di una capitalista, tanto tutti i valori attuali li ha creati la società capitalista, la casa non è altro che insieme di materiali, quelle attuali non sono certo le migliori per quanto riguarda materiali, impatto ambientale ( in un libro che parlava di teosofia avevo letto che da quando c' è l' urbanizzazione a causa del cemento armato non ci sono più gli elementali, ciò indica una perdita di contatto con il creatore ), resistenza, è ovvio che il socialismo risolverebbe il problema alla radice non con valori che ha generato la stessa società capitalista



    Apocalisse 18: 9 "Ahi! ahi! Babilonia, la gran città, la potente città! Il tuo giudizio è venuto in un momento!" 11 I mercanti della terra piangeranno e faranno cordoglio per lei, perché nessuno compra più le loro merci: 12 oro, argento, pietre preziose, perle, lino pregiato, porpora, seta, scarlatto, ogni varietà di legno odoroso, ogni varietà di oggetti d'avorio e di legno preziosissimo, bronzo, ferro, marmo, 13 cannella, spezie, profumi, unguenti, incenso, vino, olio, fior di farina, grano, buoi, pecore, cavalli, carri e persino i corpi e le anime di uomini. 14 I frutti che l'anima tua desiderava sono andati lontani da te; tutte le cose delicate e sontuose sono perdute per te e non si troveranno mai più. 15 I mercanti di queste cose che sono stati arricchiti da lei se ne staranno lontani per timore del suo tormento, piangeranno e faranno cordoglio dicendo: 16 "Ahi! ahi! La gran città ch'era vestita di lino fino, di porpora e di scarlatto, adorna d'oro, di pietre preziose e di perle! In un attimo una ricchezza così grande è stata distrutta". 17 Tutti i piloti, tutti i naviganti, i marinai e quanti trafficano sul mare se ne staranno lontano 18 e vedendo il fumo del suo incendio esclameranno: "Quale città fu mai simile a questa grande città?" 19 E si getteranno della polvere sul capo e grideranno, piangeranno e faranno cordoglio dicendo: "Ahi! ahi! La gran città nella quale tutti quelli che avevano navi in mare si erano arricchiti con la sua opulenza! In un attimo è stata ridotta a un deserto".
    Immaginati come sarebbe stato il mondo senza la borghesia, ci sarebbe stato il socialismo ma quei mestieri non sarebbero scomparsi

    Qual'è il vero socialismo, quali sono le fonti del vero socialismo, quali sono i punti fondamentali del vero socialismo quali sono i valori del vero socialismo
    L' ho già in parte detto, utilizzo delle analisi di Marx come punto di partenza per le analisi economiche, anche se si pensa che esistevano già prima ma la differenza rispetto a prima è che le sue avevano anche un fine politico, per questo rifiuto di marx per alcune sue analisi politiche come ad esempio la violenza, la rivoluzione ( anche se non si può escluderla del tutto ) , utilizzo della migliore scienza e tecnica in un dato momento, l' economia ( ma in gran parte anche le altre scienze ) sono al servizio della classe dominante ( come sempre è stato nella storia del capitalismo ) ,
    accessibilità alle materie prime e ai macchinari, utilizzo della prassi ( quindi se è possibile anche della politica ) per sconfiggere il capitalismo,
    anche le costituzioni ( almeno quelle degli ultimi secoli ) sono legate alla società capitalista tuttavia anch' io credo che in quella italiana ci sono elementi socialisti, quindi può essere un punto di partenza se venisse veramente applicata ( cosa che però non accade nella società attuale )

  6. #36
    Solo perchè Tommaso d' Aquino ha detto quello ha inventato lui il socialismo?
    Mi chiedevi evidenze, te ne ho date... se non ci arrivi pazienza altri ci arriveranno, magari ci arriverai più avanti quando farò i post, non so che dirti di più



    Almeno lo faccio senza usare un linguaggio scenografico e persuasivo
    Se riconosci che c'è persuasione forse è perchè dentro di te intravedi che il tuo mondo vacilla



    Io ritengo che è proprio il sistema che è nato con false basi, valori e principi
    Quali sarebbero?



    Perchè erano attratti dallo stile di vita occidentale, un bisogno però artificialmente indotto dai media occidentali
    Media occidentali nelle nazioni sovietiche? Sei fuori di testa, inventane un altra.. mi faccio sparare per un MC Donalds? dai Devha i media erano tutti controllati è vigeva la propaganda in entrambe le nazioni.. non rispondere senza un minimo di obbiettività


    Il sistema sovietico si interessava poco degli altri paesi
    Perchè in Russia facevano la fila per mangiare?
    Quando accadeva? io ho comunque ho detto che il periodo d' oro c' è stato solo per un periodo dopo la seconda guerra mondiale, con Stalin
    Periodo d'oro? Cosa succedeva se uno si alzava e diceva di essere contro il sistema comunista?



    Ho detto che cì è stato solo un libro inchiesta che ha parlato dei gulag, la russia è un paese grande come mai non ne sono usciti altri?
    Esatto chieditelo e trova una risposta... I Gulag sono esistiti o no? Cosa raccontano i sopravvissuti?


    Il sistema capitalista può subire alterazioni ( che è sempre quello i capitalisti fanno credere per preservare il loro sistema) però quello socialista no è corrotto nelle basi
    Leggi bene ho detto anche i modelli socialisti. E' ovvio infatti che il comunismo marxista non è stato mai realizzato fino in fondo (per fortuna) perchè mancava il Know How per implementarlo efficacemente... ma ora, con la tecnologia di oggi pochi possono controllare molti... che midici, cosa succede in un sistema in cui non ho nessun diritto costituzionale di proprietà e per lo stato io sono uno diciamo "indesiderato"? Possono prendermi e spostarmi a loro piacimento e mettermi nei bellissimi centri di rieducazione magari.. tanto cosa cambia, una proprietà vale l'altra no?


    Non era abolita la legge con il nuovo testamento? anche se molte correnti i 10 comandamenti sono ancora validi per me non lo sono ( ciò non vuol dire che non li applico ma non valgono per me in senso assoluto, altrimenti anche tu dovresti rifiutare di utilizzare immagini per le cose sacre ) [ Ma Devha non sai che alla croce è stata abolita la LEGGE MOSAICA NON I 10 COMANDAMENTI. Infatti questi ultimi erano posti entro l'Arca dell'Alleanza, i secondi erano tenuti fuori ma dovresti approfondire meglio prima di rispondere] renditi conto che stai criticando il socialismo con gli occhi di una capitalista, tanto tutti i valori attuali li ha creati la società capitalista, la casa non è altro che insieme di materiali, quelle attuali non sono certo le migliori per quanto riguarda materiali, impatto ambientale ( in un libro che parlava di teosofia avevo letto che da quando c' è l' urbanizzazione a causa del cemento armato non ci sono più gli elementali, ciò indica una perdita di contatto con il creatore ), resistenza, è ovvio che il socialismo risolverebbe il problema alla radice non con valori che ha generato la stessa società capitalista
    I valori attuali li ha creatila società capitalista... mmm bene, quindi anche i tuoi valori socialisti! Devha, Tu vuoi dare il controllo di ogni cosa ad uno pseudo governo mondiale che non ti conosce, che non glie ne può fregare meno di te. Un manipolo di illuminati teosofi che ti hanno detto che non c'è più contatto con il creatore a causa del cemento?? Ma ti senti? Siamo alla teosofia, al paganesimo puro e neghi l'origine occulta del socialismo? Certo Devha che tu hai perso contatto con il Creatore, perchè il tuo Creatore (che è quello teosofico) è la Natura Stessa, è Gaia, Madre Natura... ovviamente se metti del cemento tra te è "la natura" come Avatar insegna, e come se cementifichi l'antennina stile snorkis degli Avatar che non potrebbero interconnettere il loro ingresso USB con l'animale etc.
    Ovviamente tu sei dentro la teosofia ed infatti consideri questa era come l'era materialistica e coincide col cristianesimo, l'era dei pesci, ed ora che siamo nella Nuova Era quella dell'Acquario, della spiritualità ecco il risveglio della coscienza globale etc etc... Devha sei dentro l'astroteologia babilonese, ma non lo comprendi perchè non hai la piena panoramica delle cose... Leggiti i libri della Blavatsky, della Bailey, vedrai che ti sentirai molto in sintonia.

    I valori cristiani sussistono dalla fondazione del mondo, dov'era il capitalismo?... Possiamo rinunciare alla proprietà certo, e affidare tutto ad un fantomatico governo centrale, ma a prezzo della libertà... tu sei già schiavo, vuoi che la tua vita venga gestita da altri... hai paura di prenderti le tue responsabilità e di guadagnare dal sudore della tua fronte e per questo ti rifugi nella gonnella di mamma stato, che oggi ti impoverisce per renderti dipendente dai suoi sussidi e dai suoi signorotti, che ti avvelena per renderti dipendente dal suo sistema sanitario, che ti illude che se le cedi tutto non avrai bisogno di niente... Punti di vista differenti, a Marx scelgo Gesù, pur sapendo che col Marxismo non c'è spazio per Gesù.


    Immaginati come sarebbe stato il mondo senza la borghesia, ci sarebbe stato il socialismo ma quei mestieri non sarebbero scomparsi
    Ascoltati... hai appena sentito un passo che stabilisce che non esisterà mai la tua utopia, e mi dici di sognare.... io ti dico SVEGLIATI! Col socialismo non esiste la legge di Dio, ma la legge dell'uomo, meglio morto!
    Chi è la Borghesia? e rispondi per una volta...


    L' ho già in parte detto, utilizzo delle analisi di Marx come punto di partenza per le analisi economiche, anche se si pensa che esistevano già prima ma la differenza rispetto a prima è che le sue avevano anche un fine politico, per questo rifiuto di marx per alcune sue analisi politiche come ad esempio la violenza, la rivoluzione ( anche se non si può escluderla del tutto ) , utilizzo della migliore scienza e tecnica in un dato momento, l' economia ( ma in gran parte anche le altre scienze ) sono al servizio della classe dominante ( come sempre è stato nella storia del capitalismo ) ,
    accessibilità alle materie prime e ai macchinari, utilizzo della prassi ( quindi se è possibile anche della politica ) per sconfiggere il capitalismo,
    anche le costituzioni sono legate alla società capitalista tuttavia anch' io credo che in quella italiana ci sono elementi socialisti, quindi può essere un punto di partenza se venisse veramente applicata ( cosa che però non accade nella società attuale )
    Dimmele non scappare.. I maestri della rivoluzione sono i Gesuiti. quando senti la parola rivoluzione sai che dietro ci sono loro. Tutte le costituzioni figlie della rivoluzione francese a parte quella Americana sono socialiste nella parte fondamentale primo perchè quelle costituzioni le hanno fatte i massoni, secondo perchè la massoneria è il braccio esoterico del Vaticano e nel Vaticano nessuno ha proprieta' mio caro Devha e non è forse quello che è il comunismo? Ecco perchè tu dicevi che il cristianesimo rispecchiava meglio i valori cristiani...emmm cidiamo la bene: i valori cattolici come Tommaso D'Aquinio insegna. Non vedi che ordini come i Templari o i Gesuiti sono ordine in cui fanno voto di povertà, ma non gli manca mica nulla. Hanno gli alloggi, il mangiare, i mezzi, sono accuditi dall'organizzazione stessa. Non è forse Marxismo?
    Ti convincono che tu sei al controllo, ma dietro al tuo utopico governo popolare chi c'è?
    Il Vaticano non sopporta che noi siamo gli artefici del nostro destino, che ci arricchiamo onestamente, perchè la loro politica è che bisogna essere poveri per fare la volontà di Dio... e Tommaso D'Aquinio lo insegna assieme alla storia dei beni come comunione universale... Se sono di tutti serve un autorità che inforzi questa legge.
    Ora per curiosità vatti a leggere questo commento di un cattolico quì . Attento a quello che dice!
    La nostra costituzione SOCIALISTA riconosce al Vaticano la restituzione dei beni confiscatigli... Non vedi il connubbio, non vedi che non esiste un solo programma protestante in prima serata nei paesi tradizionalmente cattolici, e col socialismo la parola protestante verrà epurata.

    Quindi c'è bisogno di una tribolazione mio caro Devha se vogliamo privare le persone dei beni che hanno sudato per avere... ed i beni hanno valore non solo materiale, ma anche sentimentale, perchè si è cresciuti in un posto, perchè portano a mente ricordi, storie, perchè sono il premio di un impegno... Dio certo ci insegna a odiare il mondo ovvero a mettere Gesù sopra ogni cosa anche materiale. Ad esempio la ricchezza, l'essere ricco di per sè non è un male, l'amore per la ricchezza è invece idolatria. La ridistribuzione socialista è un termine sotitutivo per RUBARE! E' così che stanno implementando il socialismo, Creando crisi, individuando un capro espiatorio (i borghesi), imponendo tassazione come soluzione per redistribuire, togliere a chi ha (rubare) per dare a chi ha meno (compresi coloro che non hanno fatto nulla per avere qualcosa). La società che paventi è una prigione... Non li vedi gli uccellini in gabbia? Hanno quello che gli serve per vivere, sono protetti dai rapaci feroci... l'unica cosa è che hanno dovuto rinunciare alla libertà!
    Devha smetti di sognare scappa dal pianeta Avatar e torna nel mondo reale il cui vero problema è la morte e solo con Gesù puoi sconfiggerla. Tu non sai se domani sei vivo, come ogniuno di noi e vivi nei sogni? Ha proprio ragione il video teosofico della Casaleggio "Prometheus" quando parla degli Avatar terrestri.

    Ciao

  7. #37
    Citazione Originariamente Scritto da Magazzinho Visualizza Messaggio
    Se riconosci che c'è persuasione forse è perchè dentro di te intravedi che il tuo mondo vacilla
    Persuasione

    http://it.wikipedia.org/wiki/Persuas...municazione%29

    Quali sarebbero?
    Manipolazione della realtà, uccisione di tutte le alternative, mercificazione delle vite, occultamento dei mezzi di produzione, sfruttamento e altre ancora che se le dicessi non finirei più

    Dimmele non scappare.. I maestri della rivoluzione sono i Gesuiti. quando senti la parola rivoluzione sai che dietro ci sono loro. Tutte le costituzioni figlie della rivoluzione francese a parte quella Americana sono socialiste nella parte fondamentale primo perchè quelle costituzioni le hanno fatte i massoni, secondo perchè la massoneria è il braccio esoterico del Vaticano e nel Vaticano nessuno ha proprieta' mio caro Devha e non è forse quello che è il comunismo? Ti convincono che tu sei al controllo, ma dietro al tuo utopico governo popolare chi c'è? Il Vaticano non sopporta che noi siamo gli artefici del nostro destino, che ci arricchiamo onestamente, perchè la loro politica è che il povero è nella grazia di Dio e Tommaso D'Aquinio insegna assieme alla comunione dei beni... Non vuoi proprio vedere allora.. La nostra costituzione SOCIALISTA riconosce al Vaticano la restituzione dei beni confiscatigli... Non vedi il connubbio, non vedi che non esiste un solo programma protestante in prima serata nei paesi tradizionalmente cattolici, e col socialismo la parola protestante verrà epurata.
    Gesù è nato povero e si rivolgeva in gran parte ai poveri.


    Quindi c'è bisogno di una tribolazione mio caro Devha se vogliamo privare dlle persone dei beni che hanno sudato per avere... ed i beni hanno valore non solo materiale, ma anche sentimentale, perchè si è cresciuti in un posto, perchè portano a mente ricordi, storie, perchè sono il premio di un impegno... la società che paventi è una prigione... Non li vedi gli uccellini in gabbia? Hanno quello che gli serve per vivere, sono protetti dai rapaci feroci... l'unica cosa è che hanno dovuto rinunciare alla libertà!
    Ma quale tribolazione, il sistema che difendi è questo



    Devha smetti di sognare scappa dal pianeta Avatar e torna nel mondo reale il cui vero problema è la morte e solo con Gesù puoi sconfiggerla. Tu non sai se domani sei vivo, come ogniuno di noi e vivi nei sogni? Ha proprio ragione il video teosofico della Casaleggio "Prometheus" quando parla degli Avatar terrestri.
    Le dottrine luciferine non hanno niente a che fare con il socialismo, ma poi gesù stesso era socialista non lo capisci? ci sono molti passi che lo dicono che non riporto perchè un solo passo non rende bene l' idea, dici tu stesso che il problema vero è la morte e solo con gesù puoi sconfiggerla, quindi la propietà è un probelma insignificante rispetto a essa

  8. #38
    Io utilizzo la persuasione delle argomentazioni, quindi puoi stare tranquillo

    Manipolazione della realtà, uccisione di tutte le alternative, mercificazione delle vite, occultamento dei mezzi di produzione, sfruttamento e altre ancora che se le dicessi non finirei più
    Quale realtà, quella socialista? Sbaglio o puoi esprimere le tue idee liberamente? Vai e fallo a Cuba! Vedi il fatto che tu trovi del male in un sistema è dovuto al fatto che il male è nel mondo e esistono le persone malvage. In un ipotetico sistema marxista le persone malvage esisteranno ugualmnete ed il male emergerà in forma differente. Quindi il tuo atteggiamento è oltre che spregiudicatamente ideologico, infantile e superficiale, come se tu SAPESSI attraverso la sfera di cristallo che col marxismo il male non esisterà. molto Zeitgesit.. sei esattamente entro la loro ottica e guarda caso sono teosofi, Volevi prove dell'origine esoterica del socialismo? Te ne sto dando vagonate.

    Gesù è nato povero e si rivolgeva ai poveri.
    Errato:
    2Corinzi 8,9 Voi conoscete infatti la grazia del Signor nostro Gesù Cristo il quale, essendo ricco, si è fatto povero per voi, affinché voi diventaste ricchi per mezzo della sua povertà.

    Gesù era artigiano o sbaglio? Gesù si è rivolto a tutti coloro che accettavano la sua parola, ricchi e poveri,... continui con l'idea cattolica delle cose, leggi come la pensano quì.


    Ma quale tribolazione, il sistema che difendi è questo
    Come posso difendere il sistema che hai ritratto nella foto? Sbaglio o il libero mercato permette a tutti il libero accesso alle merci, all'acqua al cibo, ai beni... Non mi risulta fosse così durante il comunismo... mi ricordo lunghe file per un piatto di minestra... informati.

    Il povero bambino africano che ritrae l'immagine è vittima dei capitalisti SOCIALISTI massoni che creano il problema per arrivare alla loro sintesi. E' evidente che esistono le multinazionali erraffa tutto, la colpa non è del libero mercato, la colpa è della manipolazione forzata del libero mercato. Infatti i leader europei e mondiali sono tutti templari SOCIALISTI, fattene una ragione. Chi appartiene ad una loggia negli alti gradi è socialista, l'utopia massonica è l'utopia marxista, e tu questo non lo accetti, perchè sei servo dell'ideologia. I rockefeller, i Rotschild che sono concausa della povertà africana sono socialisti, guarda le loro fondazioni apri gli occhi.


    Le dottrine luciferine non hanno niente a che fare con il socialismo, ma poi gesù stesso era socialista non lo capisci? ci sono molti passi che lo dicono che non riporto perchè un solo passo non rende bene l' idea, dici tu stesso che il problema vero è la morte e solo con gesù puoi sconfiggerla, quindi la propietà è un probelma insignificante rispetto a essa
    Ma si ripetilo a tipo mantra, autoconvinciti, il marxismo di Zeitgeist è portato avanti da adoratori di Lucifero, il socialismo di grillo è spinto dai teosofi adoratori di Lucifero della Casaleggio Associati.. guardati Gaia e Prometheus.

    Gli Indignados sono un movimento socialista che si rifà al concetto cattogesuita di rivoluzione e il loro simbolo V for Vendetta espone la filosofia luciferina di Alan Moore che anima il movimento... Non hai un singolo esempio di comunismo che salito al potere abbia portato benessere.. Chiudi gli occhi e non guardare.

    Gesù non era socialista, Gesù era il figlio di Dio e ha insegnato: DAI A CESARE QUEL CHE è DI CESARE, non fai la rivoluzione! Quindi dai a Cesare (il papa) quello che è suo e a Dio quello che è di Dio.
    Come la mettiamo con la CARTA DEI DIRITTI UMANI? davvero Gesù ha rinunciato alla legge di Dio che è opposta alla carta dei diritti umani socialisti? I socialisti rubano ai ricchi per dare ai poveri. La legge di Dio dice: NON RUBARE!!

    Ora citami Gesù senza decontestualizzarlo e vediamo se era socialista....

    La libera proprietà come garanzia di libertà di autodeterminazione dall'intrusione di un organismo centrale è fondamentale per poter vivere e prosperare secondo coscienza. Nel Vaticano abbiamo il Marxismo: tutto è dell'organizzazione centrale e tutti sono dipendenti dal sistema... ed è per questo che molti preti non abbandonano il sacerdozio, perchè non hanno nulla hanno vissuto nella più totale dipendenza della gerarchia e nel momento in cui dissentono dalla chiesa, non dal papa, dalla chiesa cosa possono fare se non uscire del sistema? Ora come fai ad uscire dal sistema se non esiste alternativa? Perchè la realtà è che il socialismo internazionale prevede un ordine mondiale socialista internazionale GUARDA ZEITGEIST pe carità. Il sistema è bello se sei accondiscendente con i suoi valori non lo capisci? Un cristiano mai accetterà i valori della carta dei diritti umani socialisti... affronta questo di punto prima di dire che Gesù era socialista, bestemmiandolo in questo modo.

    Può Gesù rientrare nell'ideologia di un Ateo? Ma come fai!!

  9. #39
    Citazione Originariamente Scritto da Magazzinho Visualizza Messaggio
    Quale realtà, quella socialista? Sbaglio o puoi esprimere le tue idee liberamente? Vai e fallo a Cuba! Vedi il fatto che tu trovi del male in un sistema è dovuto al fatto che il male è nel mondo e esistono le persone malvage. In un ipotetico sistema marxista le persone malvage esisteranno ugualmnete ed il male emergerà in forma differente. Quindi il tuo atteggiamento è oltre che spregiudicatamente ideologico, infantile e superficiale, come se tu SAPESSI attraverso la sfera di cristallo che col marxismo il male non esisterà. molto Zeitgesit.. sei esattamente entro la loro ottica e guarda caso sono teosofi, Volevi prove dell'origine esoterica del socialismo? Te ne sto dando vagonate.
    Ovvio che il male c' è sempre, ma il socialismo lo attenua mentre il capitalismo lo espande perchè promuove l' individualismo, servizi che devono essere comuni a tutti diventano privati

    Errato:
    2Corinzi 8,9 Voi conoscete infatti la grazia del Signor nostro Gesù Cristo il quale, essendo ricco, si è fatto povero per voi, affinché voi diventaste ricchi per mezzo della sua povertà.

    Gesù era artigiano o sbaglio? Gesù si è rivolto a tutti coloro che accettavano la sua parola, ricchi e poveri,... continui con l'idea cattolica delle cose, leggi come la pensano quì.
    Non ho detto solo ai poveri, ma in gran parte a loro come dice il passo di andare dalle pecore perdute di Israele, era figlio adottivo di un' artigiano, alcuni dicono anche figlio di una principessa, ma non aveva niente a che fare con il mestiere del padre, rifiutava le ricchezze, ciò non vuol dire che le disprezzava del tutto, ma non erano i suoi pensieri principali, il suo tempo era dedicato a dio

    Come posso difendere il sistema che hai ritratto nella foto? Sbaglio o il libero mercato permette a tutti il libero accesso alle merci, all'acqua al cibo, ai beni... Non mi risulta fosse così durante il comunismo... mi ricordo lunghe file per un piatto di minestra... informati.
    Ok, lo ammetto, in unione sovietica ci fu' una dittatura, tuttavia su alcuni aspetti era più libero dell' attuale occidente che magari noi vivendo in una società mercificata non c' è ne accorgiamo


    Il povero bambino africano che ritrae l'immagine è vittima dei capitalisti SOCIALISTI massoni che creano il problema per arrivare alla loro sintesi. E' evidente che esistono le multinazionali erraffa tutto, la colpa non è del libero mercato, la colpa è della manipolazione forzata del libero mercaot. Infatti i leader europei e mondiali sono tutti templari SOCIALISTI, fattene una ragione. Chi appartiene ad una loggia negli alti gradi è socialista, l'utopia massonica è l'utopia marxista, e tu questo non lo accetti, perchè sei servo dell'ideologia. I rockefeller, i Rotschild che sono concausa della povertà africana sono socialisti, guarda le loro fondazioni apri gli occhi.
    Se pensi che Marx non aveva previsto la nostra epoca e quindi anche la manipolazione forzata del libero mercato ti sbagli, lui aveva detto che quando il capitalismo sarebbe arrivato al suo apice, compimento e ultimo stadio tutte le merci sarebbero finiti nell' aria, che è quello che sta' accadendo ora, quindi la manipolazione forzata del libero mercato fa' parte di uno scenario teorizzato e previsto da Marx

    Marx era anche un profeta e la bibbia dice di esaminare le profezie anche se poi si rivelano false, quindi Marx non è completamente antitetico a gesù



    [/URL]Gli Indignados sono un movimento socialista che si rifà al concetto cattogesuita di rivoluzione e il loro simbolo V for Vendetta espone la filosofia luciferina di Alan Moore che anima il movimento... Non hai un singolo esempio di comunismo che salito al potere abbia portato benessere.. Chiudi gli occhi e non guardare.
    Il comunismo quando avverrà, sarà 1 sola volta e per sempre, se non è accaduto prima era probabilmente perchè i tempi non erano ancora maturi, l' unica cosa certa è che il capitalismo non si basa sulla sostenibilità quindi prima o poi dovrà scomparire


    Gesù non era socialista, Gesù era il figlio di Dio e ha insegnato: DAI A CESARE QUEL CHE è DI CESARE, non fai la rivoluzione! Quindi dai a Cesare (il papa) quello che è suo e a Dio quello che è di Dio.
    Lo so che non l' ha detto ma non l' ha nemmeno vietato espressamente, gesù ha detto di amare anche i nemici, ma in una condizione in cui ci sia almeno il minimo di sostenibilità e risorse vitali, quando arrivi all' esasperazione non è che cì è ne siano molte di alternative

    Come la mettiamo con la CARTA DEI DIRITTI UMANI? davvero Gesù ha rinunciato alla legge di Dio che è opposta alla carta dei diritti umani socialisti? I socialisti rubano ai ricchi per dare ai poveri. La legge di Dio dice: NON RUBARE!!
    I diritti umani sono una conseguenza della società capitalista, in una società socialista diventerebbero secondari perchè è la società che fornisce ciò di cui ognuno ha bisogno, ma anche se avessero rilevanza in base a quale principio dici che un cristiano non deve rispettare la carta dei diritti umani? in un mondo dominato da Satana tutte le carte, i sistemi legislativi hanno dei difetti, tuttavia Paolo ha detto che non conoscendo ciò che dio ha stabilito per noi di rispettare, tollerare comunque l' autorità ( ovviamente a meno che non diventa evidente che è un sistema tirannico ), anche la costituzione del paese in cui vivi dice Tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge. quindi cosa cambia rispetto a ora? ( naturalmente se poi quella carta viene fatta solo per distruggere il cristianesimo questo è un' altro discorso io intendo nell' eventualità di un socialismo positivo )


    Ora citami Gesù senza decontestualizzarlo e vediamo se era socialista....

    «Chi ha due tuniche, ne dia una a chi non ne ha; e chi ha da mangiare, faccia altrettanto»
    ( ovviamente il passo non va preso solo in senso letterale, quindi il chi ha due tuniche si può riferire anche cose moderne come le case ad esempio

    Uno della folla gli disse: «Maestro, di' a mio fratello che divida con me l'eredità». 14 Ma egli rispose: «O uomo, chi mi ha costituito giudice o mediatore sopra di voi?». 15 E disse loro: «Guardatevi e tenetevi lontano da ogni cupidigia, perché anche se uno è nell'abbondanza la sua vita non dipende dai suoi beni». 16 Disse poi una parabola: «La campagna di un uomo ricco aveva dato un buon raccolto. 17 Egli ragionava tra sé: Che farò, poiché non ho dove riporre i miei raccolti? 18 E disse: Farò così: demolirò i miei magazzini e ne costruirò di più grandi e vi raccoglierò tutto il grano e i miei beni. 19 Poi dirò a me stesso: Anima mia, hai a disposizione molti beni, per molti anni; riposati, mangia, bevi e datti alla gioia. 20 Ma Dio gli disse: Stolto, questa notte stessa ti sarà richiesta la tua vita. E quello che hai preparato di chi sarà? 21 Così è di chi accumula tesori per sé, e non arricchisce davanti a Dio».
    22 Poi disse ai discepoli: «Per questo io vi dico: Non datevi pensiero per la vostra vita, di quello che mangerete; né per il vostro corpo, come lo vestirete. 23 La vita vale più del cibo e il corpo più del vestito. 24 Guardate i corvi: non seminano e non mietono, non hanno ripostiglio né granaio, e Dio li nutre. Quanto più degli uccelli voi valete! 25 Chi di voi, per quanto si affanni, può aggiungere un'ora sola alla sua vita? 26 Se dunque non avete potere neanche per la più piccola cosa, perché vi affannate del resto? 27 Guardate i gigli, come crescono: non filano, non tessono: eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro. 28 Se dunque Dio veste così l'erba del campo, che oggi c'è e domani si getta nel forno, quanto più voi, gente di poca fede? 29 Non cercate perciò che cosa mangerete e berrete, e non state con l'animo in ansia: 30 di tutte queste cose si preoccupa la gente del mondo; ma il Padre vostro sa che ne avete bisogno. 31 Cercate piuttosto il regno di Dio, e queste cose vi saranno date in aggiunta.

    A mio avvisto questo passo è anche un inno al consumismo, bisogna lasciare fare le cose a dio e non agli artifici della nostra società consumistica, il capitalismo crea ansia nelle persone quindi ci allontana dalla giustizia descritta in questo passo


    33 Vendete ciò che avete e datelo in elemosina; fatevi borse che non invecchiano, un tesoro inesauribile nei cieli, dove i ladri non arrivano e la tignola non consuma. 34 Perché dove è il vostro tesoro, là sarà anche il vostro cuore.


    1 Diceva anche ai discepoli: «C'era un uomo ricco che aveva un amministratore, e questi fu accusato dinanzi a lui di sperperare i suoi averi. 2 Lo chiamò e gli disse: Che è questo che sento dire di te? Rendi conto della tua amministrazione, perché non puoi più essere amministratore. 3 L'amministratore disse tra sé: Che farò ora che il mio padrone mi toglie l'amministrazione? Zappare, non ho forza, mendicare, mi vergogno. 4 So io che cosa fare perché, quando sarò stato allontanato dall'amministrazione, ci sia qualcuno che mi accolga in casa sua. 5 Chiamò uno per uno i debitori del padrone e disse al primo: 6 Tu quanto devi al mio padrone? Quello rispose: Cento barili d'olio. Gli disse: Prendi la tua ricevuta, siediti e scrivi subito cinquanta. 7 Poi disse a un altro: Tu quanto devi? Rispose: Cento misure di grano. Gli disse: Prendi la tua ricevuta e scrivi ottanta. 8 Il padrone lodò quell'amministratore disonesto, perché aveva agito con scaltrezza. I figli di questo mondo, infatti, verso i loro pari sono più scaltri dei figli della luce.

    Non potete servire a Dio e a mammona ( profitto ) qui nel vecchio forum avevi detto che si riferiva all' uso dell' occhio, tuttavia nel vangelo di luca viene riportato dopo questo passo, poi l' occhio è l' organo più importante del corpo come fa' a riferirsi all' occhio?

    Un notabile lo interrogò: «Maestro buono, che devo fare per ottenere la vita eterna?». 19 Gesù gli rispose: «Perché mi dici buono? Nessuno è buono, se non uno solo, Dio. 20 Tu conosci i comandamenti: Non commettere adulterio, non uccidere, non rubare, non testimoniare il falso, onora tuo padre e tua madre». 21 Costui disse: «Tutto questo l'ho osservato fin dalla mia giovinezza». 22 Udito ciò, Gesù gli disse: «Una cosa ancora ti manca: vendi tutto quello che hai, distribuiscilo ai poveri e avrai un tesoro nei cieli

    affronta questo di punto prima di dire che Gesù era socialista, bestemmiandolo in questo modo.
    Questo lo dicevano sempre gli oppositori di gesù



    Può Gesù rientrare nell'ideologia di un Ateo? Ma come fai!!
    Laico non è ateo

  10. #40
    Citazione Originariamente Scritto da devhalan Visualizza Messaggio
    Ovvio che il male c' è sempre, ma il socialismo lo attenua mentre il capitalismo lo espande perchè promuove l' individualismo, servizi che devono essere comuni a tutti diventano privati
    Ovviamente questa Devha è una tua opinione personale piegata all'ideologia socialista e siccome non hai la sfera di cristallo e pergiunta nessun esempio concreto dalla tua, rimane semplicemente un tuo augurio; tu fai i conti senza l'oste. Anche gli Italiani che andavano nella Jugoslavia socialista di Tito inseguivano un sogno, dicevano che era il paradiso in terra, poi si sono risvegliati nella dura realtà. C'è proprio un errore fondamentale alla base del tuo ragionamento... ma di quello socialista in genere, ovvero che il male dipenda dall' ambiente e dal tipo di economia. Questa premessa oltre ad escludere il peccato quindi il male come violazione delle leggi di Dio nega che il male sia insito nella natura umana.... altrimenti si ammetterebbe che la Bibbia ha ragione. Quindi poichè il male è insito nell'uomo, ancora più devastante sarebbe se l'uomo si trovasse in una situazione in cui è costretto a dipendere totalmente da un sistema che sia l'unica fonte da cui trarre i beni e i servizi primari. Tutto il tuo sogno socialista si regge sulla CONVINZIONE che a governare tale mondoutopico non sarebbe il sistema di potere esoterico che domina da sempre l'umanità, nè le sue filosofie, ma sarebbe il popolo attraverso i suoi eletti... questa Devha è un utopia, infatti tutti i movimenti socialisti pseudo spontanei hanno tutti non solo le filosofie luciferine alla base degli ideali, ma un legame diretto o indiretto con le sue organizzazioni o scuole di pensiero. La tua visione è un po troppo superficiale... ma è necessaria se si vuole indottrinare; perchè partendo da un piano d'ignoranza e di falsità storica nonchè di filosofie errate alla loro base abbiamo un assaggio di quello che sarebbe il tuo mondo socialista: UN MONDO CHE FALSIFICA LA SORIA, CHE LA RISCRIVE, CHE CANCELLA IL VERO DIO per far vivere l'umanità nella menzogna così da poterla controllare attraverso il suo sistema universale che va dal civile fino a toccare l'intimità della persona, dei suoi sentimenti, del suo credo.



    Non ho detto solo ai poveri, ma in gran parte a loro come dice il passo di andare dalle pecore perdute di Israele, era figlio adottivo di un' artigiano, alcuni dicono anche figlio di una principessa, ma non aveva niente a che fare con il mestiere del padre, rifiutava le ricchezze, ciò non vuol dire che le disprezzava del tutto, ma non erano i suoi pensieri principali, il suo tempo era dedicato a dio
    Devha conosci la Bibbia al di fuori dal filtro dell'ideologia di uomini che non credono ad essa e che la usano piegata alla loro ideologia? Perchè forzi i suoi insegnamenti? Le pecorelle perdute sono coloro che non credono in Dio, non ha nulla a che vedere con l'economia o con il livello socio economico di una persona. Ogni volta che citi le scritture il tuo intento è quello di dire che Dio rifiuta le ricchezze a prescindere da tutto, ma questo, oltre ad essere totalmente falso, è l'interpretazione cattolica, nonchè quella socialista... Non lo vedi Devha come ritorni nella vera casa da cui tale ideologia è dipartita?
    Per tua informazione la Bibbia non ha nulla contro la ricchezza, la ricchezza è una benedizione per chi la vive cristianamente, Dio (e questo è il senso che si applica ad ogni parabola che dopo citi) rifiuta l'amore delle ricchezze in quanto è IDOLATRIA. Infatti abbiamo avuto regnanti cristiani e cristiani di ogni estrazione sociale... la tua è una premessa falsa, e non stiamo inciampando in troppe falsità storiche e interpretative Devha da quando abbiamo iniziato la discussione? Non sarebbe per te l'ora di tirare le somme?


    Ok, lo ammetto, in unione sovietica ci fu' una dittatura, tuttavia su alcuni aspetti era più libero dell' attuale occidente che magari noi vivendo in una società mercificata non c' è ne accorgiamo
    Quali aspetti erano più liberi?


    Se pensi che Marx non aveva previsto la nostra epoca e quindi anche la manipolazione forzata del libero mercato ti sbagli, lui aveva detto che quando il capitalismo sarebbe arrivato al suo apice, compimento e ultimo stadio tutte le merci sarebbero finiti nell' aria, che è quello che sta' accadendo ora, quindi la manipolazione forzata del libero mercato fa' parte di uno scenario teorizzato e previsto da Marx
    Devha se l'ideologia socialista è stata partorita da coloro i quali corrompono i sistemi secondo la dialettica hegeliana (che proviene da loro, dai socialisti) ti meravigli se il sistema attuale (controllato da massoni socialisti) permette che banche e multinazionali e governiti in connubbio tirino le corde per arrivare ad un punto di rottura così da giustificare l'implementazione del socialismo internazionale? Quindi certo che Marx teorizza NON la manipolazione ma la fallacia intrinseca al sistema che oppone dal momento che la sua manipolazione è pianificata, è in questa situazione di conoscenza il socialismo di Marx è il tassello successivo, la sintesi premeditata l'implementazione di un governo mondiale totalitario socialista luciferino vera e propria gabbia di cristallo.

    Marx era anche un profeta e la bibbia dice di esaminare le profezie anche se poi si rivelano false, quindi Marx non è completamente antitetico a gesù
    Questo è puro delirio! Per te Marx è divino è la tua religione è il tuo salvatore. Perfetto tutto torna, ora si capisce perchè sei cieco di fronte alla relatà.
    La Bibbia dice che ci saranno profeti e profetesse, ma di stare attenti ai falsi profeti. Un profeta è uno che parla per Dio, primo requisito mancato da Marx, Marx non solo non si pone il problema di Dio in quanto non esiste per lui, ma tutto vuole essere tranne che profeta. Il sistema socialista sorto attorno a lui lo osanna come tale forse, ma non ha nessun avvallo biblico.. Hai ben dimostrato con le tue frasi che il socialismo è una religione umanistica ed ha pure il suo profeta: Marx, grazie per avermi dato l'opportunità di far emergere questo, così molti apriranno gli occhi.
    Marx non è completamente antitetico a Gesù? Marx come il filosofo francese Denis Diderot possiamo definirli ignostici, infatti questi congedavano Dio perché irrilevante. Marx sosteneva che, non avendo alcun significato, sia credere in Dio che la sua negazione, fosse una perdita di tempo.
    Grazie ancora Devha per avermi dato l'opportunità di sottolineare come ogni tuo tentativo di accostare il socialismo col cristianesimo e Marx quale profeta di Gesù sia una Bestemmia a Dio, alla verità.




    Il comunismo quando avverrà, sarà 1 sola volta e per sempre, se non è accaduto prima era probabilmente perchè i tempi non erano ancora maturi, l' unica cosa certa è che il capitalismo non si basa sulla sostenibilità quindi prima o poi dovrà scomparire
    Suona come una minaccia! Come l'arrivo di un cataclisma... con toni apocalittici. Per fortuna Devha Dio è l'eternità, e chi partecipa alla Sua eternità in Gesù Cristo vivrà nel Suo sistema eterno. Il libero mercato, la possibilità di accumulare ricchezza non è in antitesi ad alcunchè, il tuo è un assunto che trovo strampalato. La realtà è che Dio ci da tutto in abbondanza, un solo albero produce per decine e decine di persone, la terra da i suoi frutti ovunque, gli animali vivono e si riproducono in abbondanza ovunque. Non serve il socialismo per avere benessere, servono persone guidate dalle leggi di Dio, che quindi NON RUBINO, che NON DICANO FALSA TESTIMONIANZA, che AMINO IL PROSSIMO COME SE STESSI, e quindi non avremmo questi accordi internazionali che permettono a templari socialisti di storpiare e manipolare l'economia, di creare problemi ambientali, di creare crisi globali, di fare guerre, di creare il caos... e qual'è il motto sei templari socialisti? Ordo Ab Chao, ordine dal caos... come ottieni dal disordine globale l'ordine globale? Con un governo mondiale socialista totalitario che tutto controlla.. Guarda nel sistema vaticano come l'ordine regni sovrano, come i dissidi vengano risolti, come i sudditi sono devoti al sistema, alla chiesa... ecco quello è il villaggio dei puffi con grande puffo che ha la parola finale in accordo con Madre Natura alias Satana che è sempre accanto noi... con i puffi puoi aiutarla se lo vuoi!!



    Lo so che non l' ha detto ma non l' ha nemmeno vietato espressamente, gesù ha detto di amare anche i nemici, ma in una condizione in cui ci sia almeno il minimo di sostenibilità e risorse vitali, quando arrivi all' esasperazione non è che cì è ne siano molte di alternative
    Ma l'esasperazione è indotta non è insita nel sistema quindi il tuo ragionamento cade... perchè invece di fare il gioco di chi manipola non si espone chi manipola e il loro intento? PS per l'ennesima volta metti le tue parole piegate all'ideologia comunista in bocca a Gesù... questo: "ma in una condizione in cui ci sia almeno il minimo di sostenibilità e risorse vitali" l'hai detto tu non Gesù.


    I diritti umani sono una conseguenza della società capitalista, in una società socialista diventerebbero secondari perchè è la società che fornisce ciò di cui ognuno ha bisogno, ma anche se avessero rilevanza in base a quale principio dici che un cristiano non deve rispettare la carta dei diritti umani? in un mondo dominato da Satana tutte le carte, i sistemi legislativi hanno dei difetti, tuttavia Paolo ha detto che non conoscendo ciò che dio ha stabilito per noi di rispettare, tollerare comunque l' autorità ( ovviamente a meno che non diventa evidente che è un sistema tirannico ), anche la costituzione del paese in cui vivi dice Tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge. quindi cosa cambia rispetto a ora? ( naturalmente se poi quella carta viene fatta solo per distruggere il cristianesimo questo è un' altro discorso io intendo nell' eventualità di un socialismo positivo )
    Ecco con questo hai esposto tutta la contraddizione che pervade chi vive nella menzogna. Parlo di te. Infatti dici che i diritti umani sono conseguenza della società capitalista, mentre la tua tesi iniziale era che la borghesia da cui abbiamo il capitalismo si avvale del cristianesimo protestante, anzi lo crea, ovvero i valori cristiani sono filo capitalisti, adesso (rinnegando i tuoi stessi valori socialisti - ma nemmeno te ne sei accorto) dici che i diritti umani umanistici, quindi in antitesi ai valori cristiani sono frutto del capitalismo quindi del cristianesimo protestante....?!
    Devha sei tanto confuso a mio parere, l'importante per te è difendere il tuo profeta... c'è la tua religione in ballo.
    Quindi ricapitolando hai rinnegato la carta dei diritti socialista, ma vuoi il socialismo, il tuo mondo è solo nei tuoi sogni ed è frutto dell'ideologia non della comprensione dei sistemi in ballo, non conosci il socialismo ne il protestantesimo, ne il sistema economico attuale... rispondi giusto per rispondere, quindi questa è la fine della discussione tra noi riguardo questo tema, la discussione verrà chiusa, ti consiglio di rileggertela più e più volte e rifletterci su.

    Finisco di rispondere agli obrobri interpretativi, perchè quello che fanno teosofi, massoni che sono socialisti è questo:


    «Chi ha due tuniche, ne dia una a chi non ne ha; e chi ha da mangiare, faccia altrettanto»
    ( ovviamente il passo non va preso solo in senso letterale, quindi il chi ha due tuniche si può riferire anche cose moderne come le case ad esempio
    Allora, Devha come i suoi maestri insegnano, decontestualizza, estrapola dei versi e li fa rientrare nell'ideologia da cui è indottrinato. Questo il contesto: siamo in Luca 3, Giovanni Battista apre le vie del Signore e battezza, 8 Fate dunque frutti degni del ravvedimento, Giovanni predica il ravvedimento, da cosa Devha? dal peccato e il peccato è la violazione della legge (quella legge che i socialisti massoni hanno sostituito con la carta dei diritti umani); il salario del peccato è la morte ma il dono di Dio è la grazia in Gesù. Cosa disse Gesù alla prostituta? "va e non peccare più", ovvero accetta la mia legge e ravvediti, raddrizza le tue vie, vivi seguendo i 10 comandamenti e abbi fede in me. 10 Or le folle lo interrogavano, dicendo: «Che faremo noi dunque?» ed eccoci al verso in questione: 11 Allora egli, rispondendo, disse loro: «Chi ha due tuniche ne faccia parte a chi non ne ha, e chi ha da mangiare faccia altrettanto». ovvero rispettate i comandi di Dio: AMATE IL PROSSIMO COME VOI STESSI, SIATE MISERICORDIOSI, NON AMATE LE RICCHEZZE PIù DI DIO, OGNI BENE CHE FARETE AL PROSSIMO E COME SE LO FACESTE A DIO... Non dice di rinunciare alla proprietà, al frutto del lavoro e cederlo ad un superstato governato da un branco di illuminati socialisti che bestemmiano Dio giorno e notte.. quì parliamo di fare delle buone opere, perchè quando uno incontra Dio innanzitutto capisce che esiste il peccato in funzione dell'esistenza delle leggi di Dio (i socialisti lo negano in quanto non riconoscono la legge di Dio), quindi riconoscono di aver violato tali leggi e di essere peccatori. Il passo successivo quindi è la comprensione del perchè la morte: poichè il salario del peccato è la morte, in quanto peccatori quindi hanno bisogno di un salvatore perchè capiscono che Dio ci ha dato una via di fuga al triste destino che attende ognuno di noi a causa delle nostre scelte scellerate. Per tornare a Dio il giusto accetta la Sua grazia, desidera tornare in armonia con le Sue leggi, e si lascia trasformare (santificare) in un nuovo uomo dallo Spirito Santo.. quindi ecco che l'ingiusto deve ravvedersi, rinascere in Cristo e Dio, al quale permettiamo di abitare in noi, ci consente di dare buon frutto, le nostre buone opere. Le opere non si fanno per essere salvi, non si può comprare la salvezza con le opere, ma esse sono il frutto spontaneo dell'opera trasformatrice di Dio in noi... quindi tali opere partono dal cuore, non dall'imposizione nella prima parte della costituzione socialista come Benigni ci ha rivelato.. L'amore cristiano è la carità, li socialismo vuole imporre per legge un sentimento! E' un assurdità. La beneficienza imposta per legge cessa di essere benficenza divenendo un semplice servizio obbligatorio.. un dovere imposto, ed il socialista rosacrociano Benigni vuole convincere che sia bello.. chiamano la tassa "beneficenza" così come chiamano rubare "redistribuire"... non è diabolica la cosa? Non è perversa?



    A mio avvisto questo passo è anche un inno al consumismo, bisogna lasciare fare le cose a dio e non agli artifici della nostra società consumistica, il capitalismo crea ansia nelle persone quindi ci allontana dalla giustizia descritta in questo passo
    Per carità quanto distorci le Scritture Devha, la legge di Dio ci permette di vedere il male in ogni sistema, quindi è inutile che cerchi di piegare il messaggio in un attacco al sistema di libero mercato per giustificare il socialismo. Il male è permanente in ogni sistema perchè esso è nell'uomo, questo insegna la Bibbia... solo questo disintegra il tuo tentativo di giustificare il socialismo col le Scritture, ma vediamo:
    Citi la Parabola del ricco stolto e ancora, Dio insegna a non amare la ricchezza (idolatria) ma di amare prima Dio, e vivere con Dio, che permette a chi è ricco di dare frutti di misericordia e non di egoismo, non dice di abbandonare i propri beni, dice di non idolatrarli perchè sono temporanei e insegna a preoccuparsi di cercare PRIMA Dio, e poi ogni cosa ci verrà data perchè Dio sa ciò di cui noi abbiamo bisogno, più di noi... quindi non dobbiamo vivere nell'ansia del lavoro, della casa etc perchè prima dobbiamo preoccuparci di tornare a Dio che non sappiamo quanto ci ha dato da vivere, avere fede in Lui e se Lui dice che come dà da mangiare agli uccelli ancor di più si occuperà di noi... Vuol dire vivere nella fede in Dio... Tu invece vorresti fare la rivoluzione per avere la certezza della casa, del lavoro e vuoi che sia un sistema dittatoriale universale privo della conoscenza di Dio che ti dia questi beni.... renditi conto! e la tua distorsione continua:

    33 Vendete ciò che avete e datelo in elemosina; fatevi borse che non invecchiano, un tesoro inesauribile nei cieli, dove i ladri non arrivano e la tignola non consuma. 34 Perché dove è il vostro tesoro, là sarà anche il vostro cuore.
    Il cotesto conta Devha: questo che citi è la conclusione del discorso che Gesù rivolge ai suoi discepoli..torniamo indietro infatti: Luca 12:22 Poi disse ai suoi discepoli: «Perciò vi dico:

    Questo è l'icarico che dà agli apostoli perchè hanno una missione da compiere... coloro che li aiutano nelle loro "avventure", che gli danno ristoro che li ospitano infatti sono tutti cristiani che lavorano, di ogni estrazione sociale.... Hai letto di Paolo che in cert contesti lavora per conto suo e non pesa sulla comunità prprio per essere d esempio di forza di volontà?

    1 Diceva anche ai discepoli: «C'era un uomo ricco che aveva un amministratore,...

    Non potete servire a Dio e a mammona ( profitto ) qui nel vecchio forum avevi detto che si riferiva all' uso dell' occhio, tuttavia nel vangelo di luca viene riportato dopo questo passo, poi l' occhio è l' organo più importante del corpo come fa' a riferirsi all' occhio?
    Uso dell'occhio? Vecchio forum? certo che come contestualizzi tu bisogna indagare nella tua mente per capire cos'hai capito...
    Anche questa parabola non ha nulla a che vedere con la tua ideologia: Le ricchezze non sono di per sè un male, ma l'amore per la ricchezza è idolatria
    Il senso è chiaro:
    Non c'è vero servizio se il cuore non vi è impegnato Matteo 6:21, e gli affetti del cuore, in un senso assoluto, non possono venir dati che ad un oggetto solo; da quì l'impossibilità di rendere servizio ugualmente sincero ed amorevole a due padroni opposti e nemici. Il fattore della parabola aveva due padroni: il ricco signore del quale amministrava i beni, e l'oro di cui si era fatto un dio; ed egli trovò che era impossibile servire ad entrambi, perché i suoi affetti erano tutti concentrati nell'amor dell'oro, mediante il quale egli poteva, soddisfare le sue voglie peccaminose. Parimente colui che non è fedele nelle 'piccole cose', che non spende quello che il Signore gli ha affidato come un economo, nel modo indicato al ver. 9, prova con questo fatto stesso che egli è un misero schiavo di Mammona, che il suo affetto per quello è idolatria e che perciò non può servire a Dio.



    Un notabile lo interrogò: «Maestro buono, che devo fare per ottenere la vita eterna?». 19 Gesù gli rispose: «Perché mi dici buono? Nessuno è buono, se non uno solo, Dio. 20 Tu conosci i comandamenti: Non commettere adulterio, non uccidere, non rubare, non testimoniare il falso, onora tuo padre e tua madre». 21 Costui disse: «Tutto questo l'ho osservato fin dalla mia giovinezza». 22 Udito ciò, Gesù gli disse: «Una cosa ancora ti manca: vendi tutto quello che hai, distribuiscilo ai poveri e avrai un tesoro nei cieli
    Anche quì il giovane ricco crede di seguire tutti i comandamenti, ma invece pecca d'idolatria e questo è palesato quando Gesù che conosce il suo cuore lo tocca dove c'è la ferita aperta e gli chiede di abbandonare ogni cosa e seguirlo... il giovane sceglie le ricchezze terrene, ovvero le mette al di sopra di Dio... quindi non abbiamo nessuna filosofia socialista, tutto ruota attorno a Dio e alla sua legge, non abbiamo l'ordine di dare tutto ad un governo terreno totalitario e che sostituisce le leggi di Dio con la legge umana... renditi conto dell'errore della tua posizione...


    Questo lo dicevano sempre gli oppositori di gesù
    Ho dimostrato che ogni volta che associ Gesù a Marx o il cristianesimo al socialismo Bestemmi Dio



    Laico non è ateo
    Ho mai detto questo?
    Marx è ignostico!

Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •