Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1

    Egypt refuses to recognize Muslim born, Christian converts

    Da tradurre


  2. #2
    Ciao, son riuscito a fare meglio (questo video era molto più facile da comprendere: la voce era quella del documentario). Ma anche in questo caso voglio scusarmi perché non sono riuscito a tradurre il 100%, ma il nesso si segue bene.

    Traduzione
    Questa è una delle ultime immagini che ritraggono Muhammad #Ighazi (#= non comprendo bene il
    nome). Perché il padre di due che mostrano la loro faccia in pubblico è ora questione di vita e morte
    0:13) Chi si sta già oggi nascondendo, la sua vita e la sua familia sono in pericolo e non gli è permesso
    di lascare il paese
    0:20) Mister #Ighazi è nato come musulmano in Egitto, ma all'età di 16 anni si convertì al cristianesimo,
    è uno dei migliaia di nati muslumani convertiti al cristianesimo in egitto. La costituzione egizia riconosce la libertà religiosa ma il governo permette solo una coversione a senso unico: dal cristianesimo all'islam, e non in nessun altro senso. Mr. Aghazi fu il primo a cercare questo riconoscimento *facendo ricorso*(credo ma non sono sicuro al 100% sia giusto) alla corte egiziana. Ma nel 2008 la corte decise a suo sfavore.
    0:53) Da allora Mr. Aghazi è un ** , egli dice: "Quasi non gli è stato permesso di lasciare il paese, è stato detenuto e torturato".
    1:04) Tutt'ora si sta nascondendo, lui ebbe due fa#t**, you know st** of **, la sua casa, la sua famiglia è stata attaccata, è andato in prigione. Lui disse a se stesso che la vita in cella, l'unico paragone era i campi di internamento, tipo quelli nazisti...
    1:25 ) Mr. Puppnik sta mandando un urgente appello alle nazioni unite, per lanciare una richiesta riguardo allo stato dellla libertà religiosa in Egitto, passando in esame le leggi sulla conversione sotto un microscopio, Puppnik spera che questo possa pagare il modo al governo di riconoscere le conversioni.
    1:43) Essi vogliono essere riconosciuti, almeno lui vuoe essere *so fr*st, intendo che ottiene il riconoscimento per lui, o non solo per lui, ma per tutti i cristiani in Egitto.
    1:52) Ora ci sono 10 milioni di cristiani in egitto, la maggioranza sono Ortodossi Copti, ma con le tensioni tra musulmani e cristiani che si stanno sollevando questi numeri sono in diminuzione.
    2:06) Come in altri paesi le correnti radicali dell'islam stanno cercando di ridurre il numero di cristiani, e provano a ***. Loro vogliono che lascino il paese. Così i modi per ottenere questo sono le minacce oppure alle volte essere violenti o uccidere.
    Il consiglio dei Diritti umani considererà discuterà e farà entrambe le cose riguardo alle scoperte sulle leggi di conversione egiziane. Leggi che stanno tenendo Mr Aghazi fuori dallo spot-light e la sua identità al centro di uno sforzo a lungo termine

  3. #3

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •