Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16
  1. #11
    La profondità non indica l'antichità, Candar... questo è il dogma evolutivo: LA COLONNA GEOLOGICA.. Devo fare l'articolo comunque e non è affattto complicato capire... c'è solo il bisogno di voglia di disindottrinarsi e ragionare valutando a 360 gradi le informazioni... a scuola ci danno il 40% delle info

  2. #12
    Sono d'accordo che la profondità non indichi in senso stretto l'antichità. Si tratta di mettere assieme dei dati sul tasso di sedimentazione in base ai processi attuali di sedimentazione, datazioni delle rocce e dei fossili, inversione del campo magnetico e vedere dove questi dati portano.
    Certo le conoscenze attuali non sono sufficienti e non è detto che l'età di certi strati di roccia sia antica così come si pensa ora... ma per quello che si conosce ora è molto più probabile dire che resti raccolti in strati o livelli di rocce a quelle profondità (non tanto per una ragione di profondità ma per una ragione di successione sedimentaria) siano molto antichi, ed è difficile dimostrare che siano più recenti.
    Poi non è detto che un domani non si conoscano altri fatti e processi che portino a giungere ad una conclusione diversa, ma finalmente si avrebbero i dati a disposizione per affermare che ciò è vero (cioé che quegli strati profondi sono più recenti di quanto si crede), ma per ora, per quel che conosco, questo non si può dire con una certa sicurezza

  3. #13
    Occhio anche all'inversione del campo magnetico e le rocce non si possono datare e anche fra 1000 anni non si potranno datare... nell'articolo capirai il perchè.
    Il punto è che se quello che conosci poggia su alcune teorie evolutive che dai per scontate farai sempre questo genere di considerazioni. Devi andare oltre le teorie evolutive e non è facile visto che ci indottrinano ddalle elementari...

  4. #14
    So che la datazione delle rocce è un campo che non è esatto. In un certo senso si può dire che le rocce non si possono datare... Ci tenevo a precisare che le datazioni non poggiano tanto su una teoria (evolutiva o non) ma piuttosto sulla scoperta del decadimento radioattivo ed è dalla stima della quantità di isotopi non ancora decaduti che si stima\inferisce un età alla roccia. Il processo di decadimento è stato osservato ed avviene in natura (...). Ad ogni modo si sa che, per assunzioni fatte e anche per altre ragioni, questo il sistema di datazione ha diverse falle e parecchi limiti (...), insomma non lo si può ritenere un metodo valido nel vero senso della parola.

  5. #15
    Ragazzi, vi ricordo che siete andati un po' off-topic...

  6. #16
    Citazione Originariamente Scritto da Magazzinho Visualizza Messaggio
    Più che di nostri nemici parlerei di vittime del sistema di manipolazione, di persone che hanno bisogno di conoscere Dio
    Hai ragione...

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •