Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 36

Discussione: Riflettete, appunto!

  1. #21
    Bene, perché aspettare allora, perché tenerti ancora una BUGIARDA, IGNORANTE e DIABOLICA? Fai tutto e anche di più:
    Hai aperto facendo la vittima e chiudi facendo la vittima...
    Il mio forum è fatto per quelli che hanno bisogno di conoscere il Dio della Bibbia cosicchè possano intraprendere il loro percorso con lui nella Verità, e questa tua risposta ovviamente mi dimostra che ne hai bisogno, infatti hai mosso accuse che su mia sollecitazione non sei riuscita a dimostrare, quindi false accuse ideologiche al solo scopo di infangarmi (diabolica appunto), hai avuto la possibilià ripetutamente di dimostrare le tue accuse a riprova che in questo forum vige la libertà di espressione, non l'hai fatto perchè le tue erano menzogne appunto quindi ti sei mostrata bugiarda nei confronti della Verità, quindi di Dio prima di tutto, quel Dio per il quale a parole dici di essere disposta a morire... ma Dio non ti chiede forse di seguire le sue vie e di non dire falsa testimonianza, specialmente di non farsi guidare dai pregiudizi, è tu ne hai tanti visto che accusi senza essere in grado di spiegare il perchè... quindi quando dici che sei disposta a morire per lui... dimostralo con i fatti non con le parole...
    Infine le tue false accuse come sulla massoneria dimostrano la tua ignoranza, utilizzi termini a caso e alla mia richiesta di spiegazioni circa l'accusa che mi hai mosso, ti sei guardata bene dall'affrontare la mia richiesta di spiegazioni nel merito e argomentare La motivazione è semplice: non hai la minima conoscenza circa le dottrine delle etichette che affibi alle persone. Nel caso specifico mi accusi di sostenere e propagandare dottrine massoniche, ma non sai dirmi quali dottrine tra quelle che propagando siano massoniche. Il punto è che per arrivare a definire massoniche le dottrine che sostengo bisogna completamente ignorare quali siano le dottrine massoniche, quale sia il loro credo...tutto... in pratica utilizzi dei termini svuotandoli del loro significato...


    Grazie. Sono molto contenta di ricevere degli insulti a causa del mio Signore.
    Per quanto detto sopra quindi io non ti ho assolutamente insultata Demi ho semplicemente descritto come tu ti sei presentata in questo forum ultimamente. potevi accennare una smentita rispondendo alla mia richiesta di giustificare le tue accuse, non lo hai fatto perchè non potevi... le bugie hanno le gambe corte.
    Il Signore in questo non centra nulla, non infilarcelo in mezzo ai tuoi pregiudizi e nelle tue bugie, nelle tue calunnie... piuttosto rileggiti a freddo che ne hai bisogno.

    Verrai bannata temporaneamente domani... nel tuo profilo non c'è niente di privato, ho provveduto a eliminare il tuo avatar, il tuo nik non è il tuo nome reale quindi sei apposto... il resto del profilo è tutto vuoto. Semplicemente se non ti interessa quello che si dice nel forum non entrarci più.


    Prima di andare via lascio a tutti quanti leggono una semplice domandina: naturalmente secondo Magazzinho, Israele 'POPOLO ELETTO' si sarebbe eletto da solo no? Cioé è stato Abramo a scegliersi da solo come patriarca del popolo d'Israele, e non sarebbe stato Dio a sceglierlo! Giudicate voi:

    *1Cr 16:13*voi, o progenie d'Israele, suo servo, o figli di Giacobbe, suoi eletti!

    *Sal 105:6*voi, o progenie d'Abrahamo, suo servo, o figli di Giacobbe, suoi eletti.

    *Sal 105:43*fece quindi uscire il suo popolo con letizia e i suoi eletti con grida di gioia,

    *Sal 106:5*affinché veda la prosperità dei tuoi eletti, mi rallegri nella gioia della tua nazione e mi glori con la tua eredità.

    *Is 65:9*Io farò uscire da Giacobbe una progenie e da Giuda un erede dei miei monti; i miei eletti possederanno il paese e i miei servi vi abiteranno.
    Israele cara Demi è il nome che Dio da a Giacobbe dopo che...? Dopo che Giacobbe fa la volontà di Dio... Israele significa infatti: colui che combatte o che prevale con Dio. Giacobbe ha deciso di seguire Dio e non le divinità pagane (Libero Arbitrio). A motivo di questa scelta Dio benedice Israele e la sua posterità:
    Genesi 35

    11 Quindi DIO gli disse: «Io sono il Dio onnipotente; sii fruttifero e moltiplica; una nazione, anzi un insieme di nazioni discenderà da te, e dei re usciranno dai tuoi lombi; 12 e darò a te, e alla tua discendenza dopo di te, il paese che diedi ad Abrahamo e a Isacco».

    Quindi io non ho mai detto che Israele si è eletto da solo, lo stai dicendo tu e ti stai pure rispondendo tutto da sola

    Ovviamente ti sei guardata bene dal citare le mie controargomentazioni e affrontandole nel merito confutarle.
    Pare proprio che tu Demi stia discutendo con te stessa... ti fai le argomentazioni da sola e ad esse controargomenti... te la suoni e te la canti... mi fai una lista di versi trovati digitando la parola "eletti" nella chiave biblica e me li spiattelli quì come se io avessi negato che esiste la parola eletti... Ho forse detto questo Demi?

    Ora ti cito alcune delle mie argomentazioni che avresti dovuto leggere e a quelle avresti dovuto controargomentare:
    Citazione Originariamente Scritto da Magazzinho Visualizza Messaggio
    Il significato di predestinati non è quello che ti dà il vocabolario Treccani, ma quello che la Bibbia ci fa comprendere di esso nel contesto in cui è posto alla luce del carattere di Dio. Ed è chiaro alla luce della totalità dalla Bibbia attorno a questo soggetto che il termine predestinati o eletti non presuppone assolutamente la privazione della nostra libertà di scelta di accettare o meno Dio e la sua grazia.

    Credo sia vitale per te Demi guardare nel complesso l'insegnamento Biblico. Ad esempio nell'AT abbiamo interventi molto violenti di Dio che spingono le persone che hanno meno dimistichezza nei confronti delle Scritture ha scindere in due il carattere e la natura di Dio: Cattivo nel primo testamento, buono nel secondo. E possiamo fare la guerra dei versi come stai facendo tu Demi... uno cita l'ordine di sterminare i cananei, bambini compresi, l'altro cità Gesù che dice porgi l altra guancia...
    Si può fare questo, ed è esattamente quello che stai facendo tu con predestinazione e libero arbitrio.
    Ma andando più a fondo con l aiuto dello Spirito Santo emerge la verità in chi la cerca e la chiede a Dio, perchè Dio la dispensa a chi veramente la cerca. Il tuo atteggiamento invece sembra incentrato a combattere dei nemici piuttosto che valutare le cose che ti ho posto come controbilanciamento ai versi da te citati... eppure anch essi provengono dalle stesse Scritture.
    Infatti è l'armonizzazione dei versi che da il significato ai termini che la Bibbia utilizza.

    E' tanto vero Demi che tu fai la guerra dei versi mettendo parola di Dio CONTRO parola di Dio e sei cieca e sorda a queste cose che ti ho scritto:

    Citazione Originariamente Scritto da Magazzinho Visualizza Messaggio
    Ora quì, nei seguenti due versi abbiamo la piena dottrina che cerco di farti comprendere sin dall'inizio, rifletti attentamente Demi:

    Isaia 65:12
    vi destino alla spada; cadrete tutti per la strage, perché quando ho chiamato non avete risposto, quando ho parlato non avete dato ascolto, ma avete fatto ciò che è male ai miei occhi e avete scelto ciò che mi dispiace».

    Isaia 66:4
    così anch'io sceglierò la loro sventura e farò cadere su di essi ciò che temono; poiché, quando ho chiamato, nessuno ha risposto, quando ho parlato, essi non hanno ascoltato; invece hanno fatto ciò che è male ai miei occhi e hanno preferito ciò che mi dispiace.


    Dio non voleva la loro morte, Dio li ha chiamati ad ascoltarlo, loro hanno SCELTO di non senguirlo e Dio profetizza che periranno... Quì hai quello che fin dall'inizio ti cerco di far capire,:
    la preconoscenza di Dio non inficia la libertà di scelta dell'individuo



    Citazione Originariamente Scritto da Magazzinho Visualizza Messaggio
    Chi ama Cristo e ha fede in Lui e si applica con tutte le sue forze entro le sue possibilità sa già che è salvo e giustificato, chi lo rifiuta, chi si costruisce un Cristo a sua misura è già condannato. Le carte sono scoperte, Dio ha così tanto amato IL MONDO che ha dato il suo figlio affinchè TUTTI siano salvi. Dio vuole tutti con se, non gode della morte degli ingiusti, vuole che TUTTI si ravvedano, ma non tutti accettano il sacrificio/dono gratuito di Dio... Dio quest'ultima "categoria" di persone non l'ha creata per questo tragico fine, l'ha creata affinchè lo amasse, ma essi non hanno voluto e nella preconoscienza di Dio essi sono stati condannati dal principio, in questo senso sono i predestinati alla morte come ci sono i predestinati alla vita.. quello che non vuoi accettare è che il significato di predestinati non è quello che ti dà il vocabolario Treccani, ma quello che la Bibbia ci fa comprendere di esso nel contesto in cui è posto alla luce del carattere di Dio. Ed è chiaro dalla Bibbia che il termine predestinati o eletti non presuppone assolutamente la privazione della nostra libertà di scelta di accettare o meno Dio e la sua grazia.
    Riflettici su.
    L'unica volta che hai provato a rispondermi nel merito di qualcosa che ho scritto, è stata quando hai tentato di argomrntare che i termini TUTTI, CHIUNQUE e MONDO non si riferissero all'umanità intera ma ad una ristretta cerchia, alla elite degli eletti... ma l'assurdità interpretativa che hai dato è crollata subito come giusto che fosse in quanto biblicamente insostenibile. Infatti dimenticavi il contesto generale in cui sappiamo che Gesù muore per i peccati del mondo.. e siccome la Bibbia insegna che tutti hanno peccato (quelli che tu chiami eletti e quelli che non sono eletti) questo significa che il termine mondo, tutti e chiunque, che incotriamo nei versi trattati, si può riferire solamente a tutta l'umanità... Gesù è l'unico che non ha peccato infatti e tu lo riconosci.
    Ma perchè hai tentato di dimostrare questo? Perchè se come affermi Dio ha predestinato degli uomini alla salvezza e degli uomini ad essere annientati che senso avrebbe avuto che Dio si fosse fatto uomo e si fosse sacrificato per tutta l'umanità, compresi quelli che ha predestinato a morte? Questo Dio risulta idiota e perverso... è il Dio di Butindaro ed il tuo probabilmente... non il Dio che conosco io, non quello biblico.
    Questo perchè hai deciso che tutta quella mole di versi che ti ho sottoposto non facevano dottrina... solo quelli che assecondavano la dottrina di Butindaro lo erano.

    Ma continuiamo con il tuo spettacolo dove te la suoni e te la canti:

    Lui magari dirà: no che c'entra, il popolo di Israele se l'è scelto Dio
    No Demi come hai letto sopra Giacobbe ha scelto Dio agli idoli pagani... Dio preconosce ogni cosa, sa dal principio che Giacobbe è retto e sceglierà Dio, ma questa preconoscenza non inficia la libera scelta di Giacobbe... proprio non c'è più sordo di chi nnon vuol sentire...

    Quindi questi "eletti" non sono proprio eletti sul vero senso della parola come sopra, ma significa che si sono eletti da soli:

    *Is 65:15*Voi lascerete il vostro nome come esecrazione ai miei eletti. Il Signore, l'Eterno, ti farà morire, ma darà ai suoi servi un altro nome.

    *Is 65:22*Non costruiranno più perché un altro vi abiti, non pianteranno più perché un altro mangi; poiché i giorni del mio popolo saranno come i giorni degli alberi; e i miei eletti godranno a lungo dell'opera delle loro mani.

    *Mt 20:16*Così gli ultimi saranno primi e i primi ultimi, perché molti sono chiamati, ma pochi eletti».

    [...]
    Capisci l'inconsistenza delle tue risposte Demi? Te la suoni e te la canti.
    Il libero arbitrio non viene esercitato dalle persone nel darsi un titolo: "eletti", ma nel scegliere Dio che benedice chi lo segue e questi sono gli eletti...
    Copiaincollare versi come fai tu lo può fare chiunque, basta saper copiaincollare...
    Perchè non mi hai citato? Perchè non hai risposto e controargomentato alle cose che ho scritto? Perchè inventi tu le mie risposte e a quelle controargomenti?

    Ora voglio farti vedere quanto sia fasulla l'idea di Dio che hai in testa tu e Butindaro:

    Siamo in Genesi 6:
    5 Ora l'Eterno vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra e che tutti i disegni dei pensieri del loro cuore non erano altro che male in ogni tempo[SECONDO VOI ERA VOLERE DI DIO IL MONDO PREDILUVIANO, RIENTRAVA NEI SUOI PROGETTI]
    6 E l'Eterno si pentì di aver fatto l'uomo sulla terra e se ne addolorò in cuor suo.[MOLTO BENE DEMI, E QUESTO COME ME LO SPIEGHI... ERA IL VOLERE DI DIO IL MALE SULLA TERRA? COM'è CHE DIO PREDESTINA I VASI DELL'IRA E SE NE PENTE? ... MA LI HA FATTI LUI, L'HA DECISO LUI SECONDO TE E BUTINDARO... COM'è CHE SI ADDOLORA? SAI PERCHè SI ADDOLORA DEMI? SI ADDOLORA PERCHè NON ERA NEI SUOI PIANI QUESTO, NON ERA CIò CHE VOLEVA PER NOI, MA ERA QUELLO CHE L'UOMO HA VOLUTO PER SE STESSO, ERA QUELLO CHE SATANA VOLEVA... LA DOTTRINA PERVERSA TUA E DI BUTINDARO CROLLA MISERAMENTE QUì! ]
    7 Così l'Eterno disse: «Io sterminerò dalla faccia della terra l'uomo che ho creato, dall'uomo al bestiame, ai rettili, agli uccelli del cielo, perché mi pento di averli fatti». [SE DIO AFFERMA CHE SI PENTE SIGNIFICA CHE NON ERA PER VIVERE IN QUEL MODO CHE LI HA FATTI, CHE NON ERA QUELLO IL SUO PROPOSITO E CHE SI è DOVUTO SCONTRARE CONTRO LA VOLONTA', IL LIBERO ARBITRIO DELL'UOMO SERVO DI SATANA INVECE CHE DI LUI!]
    8 Ma Noè trovò grazia agli occhi dell'Eterno. [PERCHè TROVò GRAZIA NOE'? NON SI DICE CHE NOE' FU CREATO APPOSITAMENTE PER ESSERE GIUSTO AGLI OCCHI DI DIO SENZA LA SUA VOLONTà... NOE' PER LA SUA LIBERA SCELTA DI ANDARE CONTRO IL MONDO INTERO PUR DI SERVIRE DIO TROVA GRAZIA AGLI OCCHI DI DIO!]
    12 Ora DIO guardò sulla terra ed ecco, era corrotta, perché ogni carne sulla terra aveva corrotto la sua condotta. [LE PERSONE SI SONO CORROTTE, NON E' STATO DIO A PREDESTINARLE AD ESSERE CORROTTE COSì DA STERMINARLE]
    13 E DIO disse a Noè: «Ho deciso di por fine ad ogni carne, perché la terra a motivo degli uomini è piena di violenza; ecco, io li distruggerò insieme alla terra. [DI CHI E' LA RESPONSABILITA' DEMI? DIO DICE CHE è DELL'UOMO! NON SUA, QUESTO VUOL DIRE CHE è STATA UNA SUA LIBERA SCELTA, NON LA VOLONTà DI DIO... ECCO CHE QUINDI DIO INTERVIENE COSTRETTO DALLE CIRCOSTANZE]
    13 E DIO disse a Noè: «Ho deciso di por fine ad ogni carne, perché la terra a motivo degli uomini è piena di violenza; ecco, io li distruggerò insieme alla terra.
    18 Ma io stabilirò il mio patto con te e tu entrerai nell'arca: tu, i tuoi figli, la tua moglie e le mogli dei tuoi figli con te. [PERCHè DEMI SI PENTE DELL'UMANITà MA CON NOè STABILISCE UN PATTO? UN PATTO PRESUPPONE CHE VI SIANO DUE PARTI CONSENZIENTI, NON CHE UNO DECIDA PER ENTRAMBE... E NOTA BENE: DICO CONOSCE IL FUTURO ED INFATTIL IL LINGUAGGIO è "io stabilirò" e "tu entrerai"..DIO PUò UTILIZZARE QUESTO LINGUAGGIO..]
    22 E Noè fece così, fece esattamente tutto ciò che DIO gli aveva comandato. [NOE' FA CIò CHE DIO COMANDA, QUESTO è IL LIBERO ARBITRIO DI NOE' QUESTO è LATTEGGIAMENTO E LA VOLONTà DEGLI ELETTI, DEI PREDESTINATI ALLA SALVEZZA... VOLER FARE CIò CHE DIO COMANDA... COME PUOI NON CAPIRE?]
    1 Allora l'Eterno disse a Noè: «Entra nell'arca tu con tutta la tua famiglia, perché ti ho visto giusto davanti a me, in questa generazione. [HAI SENTITO LA MOTIVAZIONE DEMI? NON MI PARE CI SIA SCRITTO PERCHè TI HO PREDESTINATO AD ESSERE GIUSTO E TU NON HAI POSSIBILITA' DI ANDARMI CONTRO... C'è SCRITTO TUTT ALTRO, OVVERO CHE DIO VEDE CHE NOE' è MERITEVOLE, HA SEGUITO LE SUE VIE, LUI E LA SUA CASA UNICI IN QUELLA GENERAZIONE PERVERSA!]

    La pratica di scegliere i versi che fanno comodo senza armonizzare ogni parola che Dio proferisce rispetto ad un dato soggetto è condannata dalla Bibbia, che comanda di non togliere e non aggiungere ad essa; infatti la Bibbia ci informa che in essa ci sono cose difficili da comprendere che le persone ignoranti torcono a loro perdizione.
    Ma qual'è lo spirito che aleggia dietro questa pratica, da chi è dato? Non tutto è da Dio infatti.
    Vediamolo:

    Genesi 3
    1 Or il serpente era il più astuto di tutte le fiere dei campi che l'Eterno DIO aveva fatto, e disse alla donna: «Ha DIO veramente detto: "Non mangiate di tutti gli alberi del giardino"?».
    Cosa fa Satana con la parola di Dio? la mozza, ovvero ne prende solo una parte e la distorce, infatti Dio disse:

    Genesi 2:16
    E l'Eterno DIO comandò l'uomo dicendo: «Mangia pure liberamente di ogni albero del giardino; ma dell'albero della conoscenza del bene e del male non ne mangiare, perché nel giorno che tu ne mangerai, per certo morrai».

    Quindi Satana prende la metà della parola di Dio circa quel soggetto: (1) «Mangia pure liberamente di ogni albero del giardino; (2) ma dell'albero della conoscenza del bene e del male non ne mangiare, VS"Non mangiate di tutti gli alberi del giardino"?
    Dio proferisce la frase 1 e la frase 2, Satana prende solo la parte 1 e la distorce mettendoci la negazione che faceva parte della frase 2... ovvero fa dire alla Parola di Dio quello che non dice.

    Leggendo le tue argomentazioni cara Demi abbiamo lo stesso schema. Prendi una sola parte della parola di Dio relativa al soggetto che stiamo discutendo e distorci il significato dei termini (Tutti, Chiunque, Mondo) per adattarli alla tua ideologia.

    Lascio a voi le conclusioni!! L'unico consiglio che posso dare è prendere la Bibbia, leggerla, leggerla, leggerla, leggerla e constatare il tutto da soli.
    Questa è l'unica cosa sensata che ti sento dire in tutti questi scambi... ma seguilo anche tu questo consiglio che dai alla gente, mi raccomando.
    Ciao e ti auguro che sia davvero lo Spirito di Dio a guidarti.

  2. #22
    Ok, ti do la soddisfazione di dirti perché la tua visione di Dio è massonica, che poi non ci vuole molto a capirlo, perché basta fare 2+2. Io conosco bene qual'è la visione di Dio che ha la massoneria, l'hai scritto quì:

    "CHE IN REALTÀ È BUONO ED È UNO STRUMENTO DI LIBERTÀ" ma chi Dio? No Lucifero! Vabbè per i massoni però Lucifero è dio (il loro dio). Ooops... ma tu neghi che Dio punisce e non fa morire nessuno che in vita sia peccatore e quindi... mi ricorda molto il dio dei massoni! Ah no vero, tu dici che alla fine ci sarà il giudizio e verranno puniti gli empi con la "morte" solamente e non con il fuoco eterno (ma che razza di punizione è solo la morte? Vabbè...). Ma sei sicuro che Dio non fa morire nessuno? Guarda un po':

    Gen 38:7*Ma Er, primogenito di Giuda, era malvagio agli occhi dell'Eterno, e l'Eterno lo fece morire.

    1Cr 2:3*I figli di Giuda furono Er, Onan e Scelah: questi tre gli nacquero dalla figlia di Shua, la Cananea. Er, primogenito di Giuda, era malvagio agli occhi dell'Eterno, che perciò lo fece morire.

    1Cr 10:14*e non aveva invece consultato l'Eterno. Per questo l'Eterno lo fece morire e trasferì il regno a Davide, figlio di Isai.

    1Re 21:23*Anche riguardo a Jezebel l'Eterno parla e dice: "I cani divoreranno Jezebel sotto le mura di Jezreel".

    Atti 12:*21-24 Nel giorno stabilito Erode, vestito del manto regale e seduto sul trono, teneva loro un discorso.*Il popolo lo acclamava, dicendo: «Voce di Dio e non di uomo!». In quell'istante un angelo del Signore lo colpì, perché non aveva dato gloria a Dio; e morì roso dai vermi.

    E ce ne sono molti altri di esempi di persone che Dio fa morire nella Bibbia, sia nell'Antico che nel Nuovo Testamento. Quante stragi ci sono nella Bibbia Magazzinho? È questo il motivo per cui io la rifiutavo categoricamente perché ero indottrinata dalla New Age! Quando sono arrivata su forumfree all'inizio te lo scrissi subito che Dio per me era cattivo, ricordi o no? Ti rinfresco la memoria:

    CITAZIONE (mia)
    ▪▪▪Isaia 45,7 IO FORMO LA LUCE E CREO LE TENEBRE, FACCIO IL BENE E PROVOCO LA SCIAGURA; IO, IL SIGNORE, COMPIO TUTTO QUESTO▪▪▪

    Tua risposta:
    ▪▪▪Dovresti imparare a leggere in contesto, invece di postare versetti a caso. L'effetto che vuoi dare può colpire solo chi non conosce le scritture e la dottrina nella sua totalità e come te si informa da materiale gnostico dove vengono estrapolati e decontestualizzati i versi biblici. Inoltre si parte sempre da una idea distorta del carattere di Dio facendo passare che Dio dovrebbe essere come noi lo vogliamo nel nostro immaginario personale, piuttosto che impegnarci a conoscerlo e a capire come Dio sia e cosa vuole da noi :

    Dio chiama Ciro ad eseguire i suoi disegni

    Isaia 45:1-25 (.... )

    In questo capitolo in cui la frase da te viene tolta per dipingere il Dio biblico come un Dio cattivo e portare avanti la tua tesi, Dio dice almeno 8 volte di essere giusto o fare giustizia. E Lui testimonia per Se stesso poichè fuori da Lui non c'è Dio, tanto è che quando viene sotto forma di uomo in Gesù Cristo, Questo testimonia sempre per il Padre ovvero se stesso. La Sua giustizia è la giustizia. Tu invece affermi che la Sua non è giustizia ma per chi testimoni tu? Tu testimoni a te stessa, chi decide cosa è bene e cosa male? in base a quale standard, è divertente vedere come utilizzi i comandi, il carattere di Dio per giudicarlo. Se Dio giudica e toglie la vita tu lo giudichi male... ma in base quale standard uccidere è male? Avanti... perchè Dio nei comandamenti dice all'uomo non uccidere Quindi devi metterti d'accordo con te stessa. Leggi questo articolo sul carattere di Dio Se come dici tu Dio non è giusto, perchè utilizzi le Sue leggi per giudicare cosa è giusto o cosa no, cosa è bene e cosa non lo è? Tanto più perchè utilizzi le sue leggi per giudicare il creatore di quelle leggi? I dieci comandamenti sono divisi in due parti: i primi 4 parlano del rapporto tra L'uomo e Dio e gli altri 6 tra l'uomo e l'uomo. Gesù li sintetizza così: Luca 10:27 E quegli, rispondendo, disse: (primi 4) «Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza e con tutta la tua mente, (gli altri 6) e il prossimo tuo come te stesso». Tutto questo capitolo ha a che fare con i primi 4 comandamenti, il rapporto tra uomo e Dio in cui Dio testimonia chi Egli sia. Dio è Creatore dei cieli e della Terra, in Lui tutto trova sostegno e senza Lui nulla potrebbe sussistere. E' Lui che ha separato la luce dalla tenebra nella Genesi, è Lui la Verità al di fuori vi è la menzogna e falsi dei, è Lui il bene e fuori da Lui, senza la Sua protezione c'è sciagura, e Lui solo decide quando levare la protezione facendo crollare ciò che gli uomini si illudono possa durare in eterno... solo in Dio c'è l'eternità perchè è Eterno. Il re di Babilonia pensava che il suo regno non avrebbe mai avuto fine, quelli erano i suoi progetti ma i progetti di Dio sono diversi da quelli degli uomini così suscita chi egli vuole per portare avanti il progetto di salvezza dell'umanità contro satana e la morte eterna che si porta dietro. ▪▪▪▪▪

    ... quindi?!?!?!?! Parole tue Magazzinho! Cos'è adesso hai cambiato opinione?

  3. #23
    Ok, ti do la soddisfazione di dirti perché la tua visione di Dio è massonica, che poi non ci vuole molto a capirlo, perché basta fare 2+2. Io conosco bene qual'è la visione di Dio che ha la massoneria, l'hai scritto quì:
    ok sentiamo

    "CHE IN REALTÀ È BUONO ED È UNO STRUMENTO DI LIBERTÀ" ma chi Dio? No Lucifero! Vabbè per i massoni però Lucifero è dio (il loro dio). Ooops...
    Oops cosa?? I massoni hanno il GADU e per loro ogniuno di noi è potenzialmente divino, il peccato non esiste etc etc... Ti ho chiesto quali sarebbero le dottrine massoniche che insegno.. fammi un elenco.. se mi fai una tale accusa avrai sicuramente una lista di dottrine che nel forum avrò promosso nei miei articoli o in queste discussioni... elencamele oppure... ritirare l'accusa infondata no Demi?

    ma tu neghi che Dio punisce e non fa morire nessuno che in vita sia peccatore e quindi...
    Ho mai detto questo? Vorresti almeno una volta utilizzare il tasto QUOTE e citi quello che dico e a quello rispondi??
    Vedi il tuo problema? Io dico cavoli e tu capisci cipolle.. Ti ho citato Noè in cui abbiamo il GIUDIZIO di Dio in cui tutti gli abitanti della terra eccetto Noè e la sua famiglia vengono da Dio sterminati e tu dici che io sosterrei che Dio non fa morire nessuno... Ho mai detto questo? Perchè da brava non rileggi quello che ho scritto, mi citi la frase come io faccio con le tue e poi a quella rispondi?
    Dai Demi altrimenti non rispondere che fai prima.

    mi ricorda molto il dio dei massoni! Ah no vero, tu dici che alla fine ci sarà il giudizio e verranno puniti gli empi con la "morte" solamente e non con il fuoco eterno (ma che razza di punizione è solo la morte? Vabbè...).
    Tu Demi sei la direttrice di un orchestra composta solo da te che ti suoni tutti gli strumenti..., te la risuoni e te la ricanti... Io sostengo che verranno puniti durante il Giudizio universale col fuoco eterno della Genna come dice la Bibbia:

    Matteo 5:22
    ma io vi dico: Chiunque si adira contro suo fratello senza motivo, sarà sottoposto al giudizio; e chi avrà detto al proprio fratello: "Raca", sarà sottoposto al sinedrio; e chi gli avrà detto: "Stolto", sarà sottoposto al fuoco della Geenna.

    Matteo 23:33
    Serpenti, razza di vipere! Come sfuggirete al giudizio della Geenna?


    Per citarne alcuni... il risultato è la morte ovvero l'inesistenza, la distruzione del corpo e lo spirito vivificante:

    Matteo 10:28
    E non temete coloro che uccidono il corpo, ma non possono uccidere l'anima; temete piuttosto colui che può far perire l'anima e il corpo nella Geenna.

    Quindi Demi l'anima anche intesa come la intendi tu (dualismo platonico) non è immortale, Dio farà perire l'anima (ovvero la persona fisica con la sua consapevolezza) e il corpo nella Genna... dov'è quindi l'inferno dantesco se la Genna uccide, consuma, distrugge polverizza quell'anima che tu sostieni dovrebbe bruciare in eterno?

    Malachia 4:3

    Calpesterete gli empi, perché saranno cenere sotto la pianta dei vostri piedi nel giorno che io preparo», dice l'Eterno degli eserciti.

    Il fuoco consumerà gli empi e non saranno più; infatti il nome Genna è la combinazione di 2 nomi (gai e hinnom) che significa Valle di Hinnom, situata a sud di Gerusalemme in cui venivano adorate le divinità pagane. A causa della sua reputazione di luogo abominevole in seguito divenne una discarica in cui i rifiuti venivano bruciati. Così Genna divenne sinonimo di luogo in cui si bruciava, un luogo in cui liberarsi delle cose inutili.



    Ma questo è un discorso che va affrontato a parte.

    Di certo il serpente diversamente da Dio insegna questo:
    Genesi 3:4
    Allora il serpente disse alla donna: «Voi non morrete affatto;


    Chi ha ragione? Tu sostieni che ha ragione il Serpente.


    Ma sei sicuro che Dio non fa morire nessuno? Guarda un po':
    Ma sei sicura che è quello che ho detto?? Citazione please

    Gen 38:7*Ma Er, primogenito di Giuda, era malvagio agli occhi dell'Eterno, e l'Eterno lo fece morire.

    1Cr 2:3*I figli di Giuda furono Er, Onan e Scelah: questi tre gli nacquero dalla figlia di Shua, la Cananea. Er, primogenito di Giuda, era malvagio agli occhi dell'Eterno, che perciò lo fece morire.

    1Cr 10:14*e non aveva invece consultato l'Eterno. Per questo l'Eterno lo fece morire e trasferì il regno a Davide, figlio di Isai.

    1Re 21:23*Anche riguardo a Jezebel l'Eterno parla e dice: "I cani divoreranno Jezebel sotto le mura di Jezreel".

    Atti 12:*21-24 Nel giorno stabilito Erode, vestito del manto regale e seduto sul trono, teneva loro un discorso.*Il popolo lo acclamava, dicendo: «Voce di Dio e non di uomo!». In quell'istante un angelo del Signore lo colpì, perché non aveva dato gloria a Dio; e morì roso dai vermi.

    E ce ne sono molti altri di esempi di persone che Dio fa morire nella Bibbia, sia nell'Antico che nel Nuovo Testamento.
    E sono d'accordo con questi versi...e sono al corrente di tutti gli altri... il fatto è che te la suoni e te la canti... ma sei sicura di leggere le mie risposte? non è che stai rispondendo al fruttivendolo e per sbaglio posti quì le sue argomentazioni? Io sono senza parole Demi

    Quante stragi ci sono nella Bibbia Magazzinho?
    Parecchie Demi


    È questo il motivo per cui io la rifiutavo categoricamente perché ero indottrinata dalla New Age! Quando sono arrivata su forumfree all'inizio te lo scrissi subito che Dio per me era cattivo, ricordi o no? Ti rinfresco la memoria:

    CITAZIONE (mia)
    ▪▪▪Isaia 45,7 IO FORMO LA LUCE E CREO LE TENEBRE, FACCIO IL BENE E PROVOCO LA SCIAGURA; IO, IL SIGNORE, COMPIO TUTTO QUESTO▪▪▪

    Tua risposta:
    ▪▪▪Dovresti imparare a leggere in contesto, invece di postare versetti a caso. L'effetto che vuoi dare può colpire solo chi non conosce le scritture e la dottrina nella sua totalità e come te si informa da materiale gnostico dove vengono estrapolati e decontestualizzati i versi biblici. Inoltre si parte sempre da una idea distorta del carattere di Dio facendo passare che Dio dovrebbe essere come noi lo vogliamo nel nostro immaginario personale, piuttosto che impegnarci a conoscerlo e a capire come Dio sia e cosa vuole da noi :

    Dio chiama Ciro ad eseguire i suoi disegni

    Isaia 45:1-25 (.... )

    In questo capitolo in cui la frase da te viene tolta per dipingere il Dio biblico come un Dio cattivo e portare avanti la tua tesi, Dio dice almeno 8 volte di essere giusto o fare giustizia. E Lui testimonia per Se stesso poichè fuori da Lui non c'è Dio, tanto è che quando viene sotto forma di uomo in Gesù Cristo, Questo testimonia sempre per il Padre ovvero se stesso. La Sua giustizia è la giustizia. Tu invece affermi che la Sua non è giustizia ma per chi testimoni tu? Tu testimoni a te stessa, chi decide cosa è bene e cosa male? in base a quale standard, è divertente vedere come utilizzi i comandi, il carattere di Dio per giudicarlo. Se Dio giudica e toglie la vita tu lo giudichi male... ma in base quale standard uccidere è male? Avanti... perchè Dio nei comandamenti dice all'uomo non uccidere Quindi devi metterti d'accordo con te stessa. Leggi questo articolo sul carattere di Dio Se come dici tu Dio non è giusto, perchè utilizzi le Sue leggi per giudicare cosa è giusto o cosa no, cosa è bene e cosa non lo è? Tanto più perchè utilizzi le sue leggi per giudicare il creatore di quelle leggi? I dieci comandamenti sono divisi in due parti: i primi 4 parlano del rapporto tra L'uomo e Dio e gli altri 6 tra l'uomo e l'uomo. Gesù li sintetizza così: Luca 10:27 E quegli, rispondendo, disse: (primi 4) «Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza e con tutta la tua mente, (gli altri 6) e il prossimo tuo come te stesso». Tutto questo capitolo ha a che fare con i primi 4 comandamenti, il rapporto tra uomo e Dio in cui Dio testimonia chi Egli sia. Dio è Creatore dei cieli e della Terra, in Lui tutto trova sostegno e senza Lui nulla potrebbe sussistere. E' Lui che ha separato la luce dalla tenebra nella Genesi, è Lui la Verità al di fuori vi è la menzogna e falsi dei, è Lui il bene e fuori da Lui, senza la Sua protezione c'è sciagura, e Lui solo decide quando levare la protezione facendo crollare ciò che gli uomini si illudono possa durare in eterno... solo in Dio c'è l'eternità perchè è Eterno. Il re di Babilonia pensava che il suo regno non avrebbe mai avuto fine, quelli erano i suoi progetti ma i progetti di Dio sono diversi da quelli degli uomini così suscita chi egli vuole per portare avanti il progetto di salvezza dell'umanità contro satana e la morte eterna che si porta dietro. ▪▪▪▪▪

    ... quindi?!?!?!?! Parole tue Magazzinho! Cos'è adesso hai cambiato opinione?
    SOTTOSCRIVO TUTTO. quello che scrissi... ho messo 3 colori (BLU-ROSSO-VERDE) in quello che dissi e che nel nostro dibattito ho ribadito. Se rileggi i commenti recenti infatti ho scritto che nel momento in cui il popolo di Dio SCEGLIE di non seguire la via tracciata da Dio PERDE la protezione di Dio, ti ho fatto l'esempio della diga verifica quì:

    Citazione Originariamente Scritto da Magazzinho Visualizza Messaggio
    E' chiaro che Gesù non castiga sempre come tu affermi Demi, perchè il castigo, la punizione deve seguire una sentenza in cui è stato emesso un giudizio. Ai cananei e amorrei era stato dato un tempo di 400 anni per terminare le iniquità prima che Dio intervenisse, così non è stato e quei popoli hanno subito il castigo di Dio il giudizio, ma questo non vuol dire che le atrocità che quei popoli potevano aver compiuto in quel frangente fossero volontà di Dio Demi... ce ne passa, lo stesso vale per Hitler. Lo stesso vale per Israele. Nel caso della deportazione in Egitto Dio tolse la protezione al suo popolo a causa delle sue trasgressioni, non perchè predestino quelle generazioni apeccare contro di lui, e nel linguaggio biblico Dio che regge il tutto e vede quello che per noi è il futuro può utilizzare i termini sucitare questa o quella popolazione... come a dire: prendiamo una diga, se io mantengo la diga in piedi l'acqua non scende a valle e non inonda i paesi sottostanti, ma se tolgo la diga, la protezione, l'acqua travolgerà quei paesi inevitabilmente, perchè parliamo di popolazioni governate da Satana e senza la protezione di Dio Satana cosa fa a coloro che rappresentano Dio su questo pianeta? Lo sappiamo, li travolge. Israele a causa dei suoi peccati, per le sue scelte scellerate perde la protezione di Dio, perchè sceglie di seguire col peccato Satana e non Dio...viene conquistata dai regni di Satana (questa è la conseguenza) e nel momento in cui sofferente si pente e torna a Dio, chiede a Dio aiuto, Dio l accoglie, suscita un profeta, in questo caso Mosè che liberà Israele dal giogo egizio dal giogo di satana. Dio ammaestra, giudica e perdona le iniquità nel momento in cui c'è ravvedimento Demi.
    Poi ti ho detto che l'immortalità risiede solo in Dio e noi non abbiamo un anima immortale:

    Citazione Originariamente Scritto da Magazzinho Visualizza Messaggio
    Il resto è spiritismo, l'immortalità non è insita in noi, la Bibbia afferma che Dio è l'unico immortale, noi lo siamo se in comunione con Dio, per questo ci ha separati dall'albero della vita dal quale l'uomo attingeva perchè in comunione con Dio.

    La Bibbia dice che la pena del peccato è la morte non la sofferenza nelle fiamme dell'inferno, e tutti infatti moriamo della prima morte, giusti e ingiusti perchè tutti abbiamo peccato.

    Al di fuori dell'insegnamento biblico ecco che con il dualismo platonico, questa concezione dell anima immortale hanno possibilità di agire chiromanti, fattucchieri, medium etc.. tutte pratiche antiche tanto in voga oggi come in passato, severamente condannate da Dio in passato anche con la morte... perchè Allioth? Perchè se tu credi di parlare tramite un medium con un tuo parente defunto, la Bibbia ti dice chiaramente che non è possibile perchè egli dorme e non è cosciente di quello che avviene sotto il sole... allora con chi realmente stai comunicando? Con chi il sensitivo sta mediando? La bibbia ce lo dice... quì sulla terra ci sono gli angeli caduti, maestri nell'inganno che ti convincono della vita ultra terrena spacciandosi per i nostri cari che conoscevano bene mentre in vita.
    Poi ho detto che il progetto di Dio non era quello di sterminare persone, creare eletti e dannati per soddisfare il suo piacere ma poichè l'uomo liberamente ha scelto di non seguire Dio e ha intrapreso progetti di vita diversi da quelli di Dio, Dio è stato costretto ad intervenire in varie circostanze per dire basta al peccato con un giudizio severo... eppure ad esempio a riguardo be ho parlato nel precedente commento con la storia di Noè:
    Siamo in Genesi 6:
    5 Ora l'Eterno vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra e che tutti i disegni dei pensieri del loro cuore non erano altro che male in ogni tempo[SECONDO VOI ERA VOLERE DI DIO IL MONDO PREDILUVIANO, RIENTRAVA NEI SUOI PROGETTI]
    6 E l'Eterno si pentì di aver fatto l'uomo sulla terra e se ne addolorò in cuor suo.[MOLTO BENE DEMI, E QUESTO COME ME LO SPIEGHI... ERA IL VOLERE DI DIO IL MALE SULLA TERRA? COM'è CHE DIO PREDESTINA I VASI DELL'IRA E SE NE PENTE? ... MA LI HA FATTI LUI, L'HA DECISO LUI SECONDO TE E BUTINDARO... COM'è CHE SI ADDOLORA? SAI PERCHè SI ADDOLORA DEMI? SI ADDOLORA PERCHè NON ERA NEI SUOI PIANI QUESTO, NON ERA CIò CHE VOLEVA PER NOI, MA ERA QUELLO CHE L'UOMO HA VOLUTO PER SE STESSO, ERA QUELLO CHE SATANA VOLEVA... LA DOTTRINA PERVERSA TUA E DI BUTINDARO CROLLA MISERAMENTE QUì! ]
    7 Così l'Eterno disse: «Io sterminerò dalla faccia della terra l'uomo che ho creato, dall'uomo al bestiame, ai rettili, agli uccelli del cielo, perché mi pento di averli fatti». [SE DIO AFFERMA CHE SI PENTE SIGNIFICA CHE NON ERA PER VIVERE IN QUEL MODO CHE LI HA FATTI, CHE NON ERA QUELLO IL SUO PROPOSITO E CHE SI è DOVUTO SCONTRARE CONTRO LA VOLONTA', IL LIBERO ARBITRIO DELL'UOMO SERVO DI SATANA INVECE CHE DI LUI!]
    8 Ma Noè trovò grazia agli occhi dell'Eterno. [PERCHè TROVò GRAZIA NOE'? NON SI DICE CHE NOE' FU CREATO APPOSITAMENTE PER ESSERE GIUSTO AGLI OCCHI DI DIO SENZA LA SUA VOLONTà... NOE' PER LA SUA LIBERA SCELTA DI ANDARE CONTRO IL MONDO INTERO PUR DI SERVIRE DIO TROVA GRAZIA AGLI OCCHI DI DIO!]
    12 Ora DIO guardò sulla terra ed ecco, era corrotta, perché ogni carne sulla terra aveva corrotto la sua condotta. [LE PERSONE SI SONO CORROTTE, NON E' STATO DIO A PREDESTINARLE AD ESSERE CORROTTE COSì DA STERMINARLE]
    13 E DIO disse a Noè: «Ho deciso di por fine ad ogni carne, perché la terra a motivo degli uomini è piena di violenza; ecco, io li distruggerò insieme alla terra. [DI CHI E' LA RESPONSABILITA' DEMI? DIO DICE CHE è DELL'UOMO! NON SUA, QUESTO VUOL DIRE CHE è STATA UNA SUA LIBERA SCELTA, NON LA VOLONTà DI DIO... ECCO CHE QUINDI DIO INTERVIENE COSTRETTO DALLE CIRCOSTANZE]
    13 E DIO disse a Noè: «Ho deciso di por fine ad ogni carne, perché la terra a motivo degli uomini è piena di violenza; ecco, io li distruggerò insieme alla terra.
    18 Ma io stabilirò il mio patto con te e tu entrerai nell'arca: tu, i tuoi figli, la tua moglie e le mogli dei tuoi figli con te. [PERCHè DEMI SI PENTE DELL'UMANITà MA CON NOè STABILISCE UN PATTO? UN PATTO PRESUPPONE CHE VI SIANO DUE PARTI CONSENZIENTI, NON CHE UNO DECIDA PER ENTRAMBE... E NOTA BENE: DICO CONOSCE IL FUTURO ED INFATTIL IL LINGUAGGIO è "io stabilirò" e "tu entrerai"..DIO PUò UTILIZZARE QUESTO LINGUAGGIO..]
    22 E Noè fece così, fece esattamente tutto ciò che DIO gli aveva comandato. [NOE' FA CIò CHE DIO COMANDA, QUESTO è IL LIBERO ARBITRIO DI NOE' QUESTO è LATTEGGIAMENTO E LA VOLONTà DEGLI ELETTI, DEI PREDESTINATI ALLA SALVEZZA... VOLER FARE CIò CHE DIO COMANDA... COME PUOI NON CAPIRE?]
    1 Allora l'Eterno disse a Noè: «Entra nell'arca tu con tutta la tua famiglia, perché ti ho visto giusto davanti a me, in questa generazione. [HAI SENTITO LA MOTIVAZIONE DEMI? NON MI PARE CI SIA SCRITTO PERCHè TI HO PREDESTINATO AD ESSERE GIUSTO E TU NON HAI POSSIBILITA' DI ANDARMI CONTRO... C'è SCRITTO TUTT ALTRO, OVVERO CHE DIO VEDE CHE NOE' è MERITEVOLE, HA SEGUITO LE SUE VIE, LUI E LA SUA CASA UNICI IN QUELLA GENERAZIONE PERVERSA!]
    Poi leggi con attenzione cosa scrissi alla fine: portare avanti il progetto di salvezza dell'umanità contro satana e la morte eterna che si porta dietro.

    Nei miei commenti ti ho scritto che la colpa del male delle guerre come la seconda mondiale e il nazismo è di Satana e non di Dio come invece afferma Butindaro e tu, inoltre parlo di morte eterna, ovvero quello contro cui tu mi hai risposto oggi...
    Cos avrei cambiato Demi? Nulla, mi chiedo se prima di rispondere tu abbia preso il tempo di leggere quello che ho scritto... Una cosa è certa: mi hai appioppato argomentazioni che non ho assolutamente presentato e a quelle hai dato risposta.. se non te ne rendi conto è grave...

    Una ultima cosa poi Demi: nella vita si può cambiare opinione, l'importante è sapere cosa si sta facendo, cambiare va bene ma con cognizione di causa. Se oggi dicessi cose diverse rispetto al passato non avrei nessun problema a motivare le mie ragioni. Rispetto alle cose che abbiamo discusso finora invece mi risulta Demi che io sia stato molto coerente e te l'ho dimostrato.

    PS
    Perfavore la prossima volta che rispondi utilizza il tasto del QUOTE e copiaincolla le mie affermazioni... vorrei rispondere delle cose che dico, non di quelle che tu credi io intenda... Grazie

  4. #24
    Magazzinho, ho capito che qualunque cosa io dica è categoricamente sbagliata, ammetti solo le tue ragioni e pensi di avermi smentita, ma questo secondo te però, perché poi invece non è così! Tu non ammetteresti di sbagliarti neanche se ti rendessi conto di essere nel torto, per orgoglio, perché ti senti superiore e pieno di sapienza. Non hai analizzato niente di quello che ti ho scritto, non hai preso un solo versetto, come pretendi di smentirmi così? Con le tue "controargomentazioni" vuote, insensate e inutili. Riempi i tuoi post, in pratica, solo di una quantità smisurata di chiacchiere e nient'altro, non hai smentito proprio niente, niente di NIENTEE!!! Sei tu che parli di cavoli, mentre io di cipolle! Ok Magazzinho, continua pure a illuderti di "smentirmi", tanto stai soltanto illudendoti. Scusa se te lo dico. Ormai sono davvero stanca di tutta questa storia. Stavolta ho concluso veramente, non ce la faccio a stare dietro alle tue controargomentazioni che non controargomentano nulla e non ha senso nemmeno risponderti... tu vorresti un dibattito, ma a che serve un dibattito in questo modo? Ecco spiegato il motivo per cui tu invece continui a dirmi che faccio la vittima, ma se è così che pensi continua pure: libertà di pensiero, finché c'è....!

    Sappi comunque che io ho fatto tutto questo perché ti voglio bene, - ma già lo sai. - Mi dispiace di non essere stata compresa nel mio intento, anzi mi hai proprio fraintesa. Solo che adesso si rende davvero necessario interrompere tutto questo, perché altrimenti si trascinerebbe all'infinito tra battibecchi inutili e senza risultati, che portano solo via tanta energia e tempo. Tutto per il semplice motivo che ognuno ha le sue idee e non ci sarà mai un intesa. Capisci che è quello che cerco di fare da giorni e non perché voglio fare la vittima? Ti lascio senza alcun rancore, ti ringrazio di cuore per avermi dato la possibilità di esprimermi e di scrivere sul tuo forum, aprendo addirittura uno spazio tutto mio - chi mai lo avrebbe fatto? - Mi hai sopportato pazientemente, magari non sempre (come adesso... vabbè), mi hai dedicato tanto tempo che magari non avevi, ma l'hai trovato lo stesso. Il mio sbaglio è stato quello di credere di riuscire a farti capire le mie ragioni, ma mi rassegno al fatto non esserci riuscita, e perciò Magazzinho, adesso ti saluto sul serio. Spero che un giorno Dio ti faccia comprendere. Un abbraccio.

  5. #25
    Citazione Originariamente Scritto da Demi Moore Visualizza Messaggio
    Magazzinho, ho capito che qualunque cosa io dica è categoricamente sbagliata, ammetti solo le tue ragioni e pensi di avermi smentita, ma questo secondo te però, perché poi invece non è così!
    Senti demi non hai mai ripreso le mie controargomentazioni... fondamentalmente tu non sbagli praticamente mai perchè rispondi correttamente a obiezioni che ti fai da sola...

    Tu non ammetteresti di sbagliarti neanche se ti rendessi conto di essere nel torto, per orgoglio, perché ti senti superiore e pieno di sapienza.
    Continui a fare la sensitiva e a riportare quello che io direi... ce la fai a rispondere a quello che io dico?

    Non hai analizzato niente di quello che ti ho scritto, non hai preso un solo versetto, come pretendi di smentirmi così?
    I versetti che hai citato li condivido, cosa dovrei smentire?? Nei tuoi commenti, la tua premessa su quelle che sarebbero le mie posizioni alla quale seguono tutti quei versetti che hai messo e che ti lamenti non avrei affrontato, non rappresenta quello che io credo e quello che ho scritto. Quindi se io non credo che Dio non abbia mai ucciso i peccatori (come tu scrivi io sosterrei) perchè dovrei rispondere ad un elenco di versetti che utilizzi per dimostrare che Dio ha giudicato e ucciso quando sono d'accordo che Dio ha giudicato e ucciso (e ti ho citato il diluvio, i cananei etc)??
    No hai capito che tu mi hai messo in bocca cose che non ho mai detto e che non sostengo? Se pensi che io mi sbaglio allora ti invito a citarmi, una qualsiasi frase, che avrei scritto quì nel dibattito o tra i post che ho scritto... per l'ennesima volta vedendo che non te ne rendi conto o fingi di non capire mi trovo quì a chiederti conto di quello che scrivi e tu puntualmente, perchè sai che ho ragione ti divincoli.
    Addirittura ho postato dei versetti a sostegno del fatto che Dio giudica e uccide.. e tu mi dici che io sosterrei che Dio non avrebbe mai ucciso... Me lo spieghi questo tuo atteggiamento? Ho mai detto che non esiste il termine eletti nella Bibbia ad esempio? Vuoi citare le mie affermazioni a cui dai risposta? Tu te la suoni, te la canti e te la danzi Demi.

    Con le tue "controargomentazioni" vuote, insensate e inutili. Riempi i tuoi post, in pratica, solo di una quantità smisurata di chiacchiere e nient'altro, non hai smentito proprio niente, niente di NIENTEE!!!
    Si Demi ripetitelo a tipo mantra che alla fine ti convinci... ti ho smentito molto rapidamente, tu non hai mai seguito l'andamento logico delle argomentazioni, non mi hai mai citato, hai sempre evitato di armonizzare i tuoi versi preferiti con quelli da me ppresentati eccetto quando hai tentato di dimostrare che i termini "mondo", "tutti" e "chiunque" fosse riferito ad una elite di eletti... ovviamente hai abbandonato la difesa di questa stupidaggine... rispondi Demi Gesù è o non è l'unico che non ha mai peccato nella storia dell'umanità? In adamo sono tutti peccatori o gli eletti non hanno mai peccato? Gesù muore per i peccati del mondo? Ancora sostieni che il mondo rappresenta gli eletti? i non eletti sono peccatori? se si allora Gesù è morto anche per loro... quindi Demi ho smentito o no? Se non ho smentito mi potresti spiegare allora questa storia come la risolvi? Grazie

    Sei tu che parli di cavoli, mentre io di cipolle! Ok Magazzinho, continua pure a illuderti di "smentirmi", tanto stai soltanto illudendoti. Scusa se te lo dico. Ormai sono davvero stanca di tutta questa storia. Stavolta ho concluso veramente, non ce la faccio a stare dietro alle tue controargomentazioni che non controargomentano nulla e non ha senso nemmeno risponderti... tu vorresti un dibattito, ma a che serve un dibattito in questo modo? Ecco spiegato il motivo per cui tu invece continui a dirmi che faccio la vittima, ma se è così che pensi continua pure: libertà di pensiero, finché c'è....!
    Citami e poi critica, come faccio io Demi... ti leggo con attenzione, prendo le frasi che scrivi e in base a quello che dici rispondo. Non me le invento le tue affermazioni come hai fino ad ora fatto tu. Ti fai le domande e ti dai le risposte. Tu dici che Dio ha predestinato il mondo prediluviano ad essere distrutto, io ti ho citato in Genesi Dio che si pente di avere fatto l'uomo a causa dei suoi peccati e afferma che è a causa dell'uomo che la terra è nel peccato... ti chiedo spiegazioni... non rispondi...
    stai facendo una pessima figura. Hai fatto l'entrata da leonessa e ne stai uscendo da trota lessa... rileggiti a mente fresca il nostro scambio e renditi conto dell'involuzione che hai avuto.

    Sappi comunque che io ho fatto tutto questo perché ti voglio bene, - ma già lo sai. - Mi dispiace di non essere stata compresa nel mio intento, anzi mi hai proprio fraintesa.
    Apprezzo l'intento, ma se tu vuoi convincermi di essere in errore, lo devi fare con argomentazioni valide, lo devi fare prendendo le mie risposte... ripeto LE MIE RISPOSTE - non quelle inventate che tu mi metti in bocca - e spieghi perchè i versi che io ho armonizzato a quelli che tu hai portato andrebbero a sostegno della tua tesi. Ci hai provato solo in rare occasioni e ne sei uscita con un eresia grande come una casa affermando che Gesù non sarebbe morto per salvare il mondo, tutti chiunque, il genere umano...bensi sarebbe morto per salvare solamente una elite di eletti... io non ti ho fraintesa, io vedo bene che hai una conoscenza molto confusionaria delle Scritture ed un cieco non può guidare nessuno da nessuna parte. Tu per me hai una gran bella cataratta ed il collirio che ti sto dando ti rifiuti di metterlo perchè pizzica...


    Solo che adesso si rende davvero necessario interrompere tutto questo, perché altrimenti si trascinerebbe all'infinito tra battibecchi inutili e senza risultati, che portano solo via tanta energia e tempo. Tutto per il semplice motivo che ognuno ha le sue idee e non ci sarà mai un intesa.
    Demi se il tuo intento è informare le persone delle mie dottrine occulte, delle mie eresie perchè ti preoccupi di non riuscire a trovare un punto di incontro con me? Pensa a chi legge. Il punto importante è solo cosa la Bibbia insegna, non quali sono le tue o le mie idee, e chiunque legge questa discussione vede che tu non rispondi alle mie osservazioni, vedono che tu fai la guerra dei versi, vedono che non accetti i versi che ti ho postato pur essondo parola ispirata di Dio, vedono che le tue argomentazioni vengono smentite, vedono che io non rifiuto i tuoi versi ma solamente la tua interpretazione carente e parziale rispetto alla totalità di quello che la bibbia insegna circa i soggetti affrontati...
    Prendi uno solo dei punti tra quelli in cui ho scritto in rosso che la tua dottrina cadeva miseramente, cita la mia argomentazione e a quella per una volta almeno rispondi nel merito e dimostra che mi sbaglio... affronta uno solo di quei punti e ti accorgerai che davvero il dibattito è finito finito da un pezzo e che la tua concezione del carattere di Dio è fondamentalmente errata.
    Ma hai visto il tuo ultimo commento? Hai visto che affermi che io avrei cambiato opinione e ti ho dimostrato citandomi che ho sempre detto le stesse cose? Ma questo è solo un esempio tra decine...
    Demi quì nessuno è fesso... accusi poi non argomenti, poi riaccusi poi fingi di non aver detto nulla, fingi di avere compreso le cose che ti scrivo, poi mi metti n bocca cose che non penso ma che tu pensi di aver capito io penso... tutta incasinata insomma


    Capisci che è quello che cerco di fare da giorni e non perché voglio fare la vittima? Ti lascio senza alcun rancore, ti ringrazio di cuore per avermi dato la possibilità di esprimermi e di scrivere sul tuo forum, aprendo addirittura uno spazio tutto mio - chi mai lo avrebbe fatto? - Mi hai sopportato pazientemente, magari non sempre (come adesso... vabbè), mi hai dedicato tanto tempo che magari non avevi, ma l'hai trovato lo stesso. Il mio sbaglio è stato quello di credere di riuscire a farti capire le mie ragioni, ma mi rassegno al fatto non esserci riuscita, e perciò Magazzinho, adesso ti saluto sul serio. Spero che un giorno Dio ti faccia comprendere. Un abbraccio.
    Beh perlomeno non sono più un manipolatore massone... è un passo avanti.
    Pazienza ne ho sempre e non pensare che le risposte che ti ho dato le ho tirate fuori in 5 minuti... ti ho dedicato tantissime ore e quando vedo che non usi le cose che scrivo nelle tue risposte e mi metti in bocca cose mai dette e pensate, sappiamo bene che la discussione è già chiusa, i punti sono chiari, tu hai fatto il massimo nelle tue possibilità... le conclusioni sono chiare, ora sta a te essere onesta intellettualmente e tirare le somme.

    Io ti invito a prenderti una pausa e a mente fresca tornare a rileggerti il dibattito, a rileggerti tutti i versi che testimoniano che Dio ci ha dotati di libero arbitrio, di libertà di scelta e di accettarli per quello che sono, parola di Dio. Ti invito ad armonizzarli con i versi che hai utilizzato tu, e lasciare che la piena dottrina venga fuori.
    Un abbraccio anche a te

  6. #26
    No Magazzinho, non rileggerò più nè questi post nè nient'altro del tuo forum, non ritiro niente di quello che ho detto, riscriverei tutto quanto dalla prima all'ultima parola e riconfermo ogni cosa. Ora se non ti dispiace bannami definitivamente, così mi eviti di essere tentata di venire a disturbarti ulteriormente... per favore.

  7. #27
    Dal momento che nessuno disturba ti banno temporaneamente. Siccome sei plagiata dalle false dottrine di uomini come Butindaro non posso impedirti di avere accesso alle verità bibliche che emergono nel forum, perchè e per questo che esiste quindi stasera ti accontento a metà

    Ciao

  8. #28
    Ti si è incantato il disco Magazzinho? Ancora tiri fuori Giacinto Butindaro? Guarda che io fin da quando ho cominciato a leggere la Bibbia, cioé da subito dopo essere arrivata su forumfree, che io mi sono fatta questa idea, non è che avessi ancora trovato Giacinto eh! Poi giustamente siccome c'è voluto il mio tempo per completarne la lettura e la rilettura, è passato tutto il tempo che è passato. Giacinto io l'ho trovato dopo, e ha confermato tutto quello che io già sapevo!! Capisci caro Magazzinho, non te la prendere con lui, io la Bibbia l'ho letta e da sola anche, nessuno mi ha plagiata. Detto ciò bannami definivamente, non ti fare nessuno scrupolo. Non rigetto quello che ho imparato dalla Bibbia solo perché tu dici che è sbagliato! Chi sei tu, uomo, da dirmi come si interpreta la Bibbia?

    Ciao a te.

  9. #29
    Guarda Demi hai avuto la possibilità di dimostrare le tue tesi, di spiegare perchè alla luce delle Scritture l'insegnamento biblico circa il carattere di Dio sia quello che tu affermi e non ci sei riuscita per mancanza di argomentazioni bibliche... semplicemente hai torto.
    Tu sostieni:
    1) Che Dio (quindi Gesù) sia il creatore del male
    2) Che Dio (quindi Gesù) abbia creato Satana e non Lucifero che per sua volontà (che non ha niente a che vedere con la volontà di Dio) ha deciso di opporsi a Dio
    3) Che Dio (quindi Gesù) era alla guida del Nazifascismo che ha causato decine di milioni di morti trasversalmente tra giudei cristiani e pagani
    4) Che Dio (quindi Gesù) ha spinto Adamo ed Eva a peccare sostenendo che quello era il progetto di Dio per l'uomo
    5) Che Dio (quindi Gesù) ha creato una elite di eletti contro la loro volontà preprogrammati per essere salvi e una sconfinata massa di esseri umani preprogrammati alla sofferenza eterna
    6) Che Dio (quindi Gesù) sia morto non per salvare tutta l'umanità (i peccatori) ma esclusivamente per salvare una elite di prescelti da lui
    7) Che Dio (quindi Gesù) ci ha creati privi di volontà e libero arbitrio
    8) Che io insegni dottrine massoniche senza essere in grado di dirmi quali e dimostrare le tue accuse
    9) Che la White sia satanica ed io sia manipolato da lei senza dimostrare le tue acccuse

    Hai affermato che sottoscrivi tutte queste stupidaggini, ti sei guardata bene dal controbattere alle mie risposte, hai solamente risposto a quello che tu credi io creda senza mai citarmi (te la suoni e te la canti).
    Quindi devi si imparare a leggere la Bibbia, a prendere TUTTO quello che dice circa un soggetto e non solo quello che Butindaro o tu da sola comprendi, devi imparare a dare pari peso a qualsiasi verso la Bibbia dica e devi imparare che se ti si dimostra versi alla mano che la tua interpretazione logicamente non regge devi trovare un altro modo di interpretazione e la tua comprensione del messaggio deve cambiare per trovare nuova coerenza ed essere sensata

  10. #30
    ◆◆◆
    Guarda Demi hai avuto la possibilità di dimostrare le tue tesi, di spiegare perchè alla luce delle Scritture l'insegnamento biblico circa il carattere di Dio sia quello che tu affermi e non ci sei riuscita per mancanza di argomentazioni bibliche... semplicemente hai torto.
    Tu sei molto furbo, Magazzinho, argomentazioni bibliche te ne ho messe a vagonate, ma le ignori e poi mi dici che faccio la guerra dei versetti, ma con che cosa vorresti che ti dimostrassi quello che affermo, col manuale delle giovani marmotte? Ti metto i versi che ti smentiscono e mi dici che sei d'accordo, però le mie sono eresie, non lo sai nemmeno tu, ...non so cosa vorresti sentirti dire. Non predichi sempre di smentire con la Bibbia alla mano? Io ti ho preso SOLO la Bibbia, e tu mi rispondi con il libro dei Mormoni e con altre chiacchiere complicate e confuse. Sei molto confuso Magazzinho, e metti tutto quanto sottosopra, crei confusione nei tuoi discorsi. Sei molto bravo a sviare, ad evitare il discorso, a deviarlo e sterzare verso altre cose distraendo il tuo interlocutore e accusandolo di fare lo stesso! Sembra proprio che tu abbia fatto un corso di PNL e tu sai bene di cosa sto parlando. È il mio pensiero questo, scaturito da un dato di fatto, un evidenza. Spero di sbagliarmi.

    Adesso mi spieghi come mai i versetti che parlano chiaro chiaro a te non interessano proprio? Poi vuoi che io risponda alle tue argomentazioni che non smentiscono i versi che ti presento per il semplice motivo che li ignori come questo postato da me all'inizio:

    (Ger 10:23) “O Eterno, io so che la via dell’uomo non è in suo potere, e che non è in poter dell’uomo che cammina il dirigere i suoi passi." ~ Quindi: "udire e imparare dal Padre" non è in nostro potere, perché non è in nostro potere dirigere i nostri passi! Magazzinho, hai torto, questo verso ti smentisce clamorosamente. E se non dipende da noi, da chi dipende allora, se non da Dio? Perciò alla luce di questo verso di Geremia, il verso 44 di Gv 6 significa proprio letteralmente che "Nessuno può venire a me, se il Padre che mi ha mandato non lo attira"!!
    Adesso spiegami tu cosa vuol dire Geremia in questo verso. Non puoi, è impossibile smentirlo e allora nemmeno lo nomini!

    Poi tu dici che l'anima non esiste, allora spiegami cosa si intende nei versetti dove compare la parola ANIMA che ti ho scritto appositamente molti post fa. E quì te ne scrivo anche un altro:

    1Ts 5:23*Or l'Iddio della pace vi santifichi Egli stesso completamente; e l'intero essere vostro, lo spirito, l'anima ed il corpo, sia conservato irreprensibile, per la venuta del Signor nostro Gesù Cristo.

    Quì dice che noi siamo composti da SPIRITO, ANIMA e CORPO!! Come mi spieghi questo verso, la Bibbia mi insegna che se c'è scritta una cosa, quella è... che facciamo finta che non ci sia?!?! Be' è quello che stai facendo.

    ◆◆◆◆

    Andiamo al 3° punto

    3) Che Dio (quindi Gesù) era alla guida del Nazifascismo che ha causato decine di milioni di morti trasversalmente tra giudei cristiani e pagani
    Questa affermazione è faziosa, come sei bravo a girare le cose come ti convengono, eh Magazzinho? Dunque riepilogando tu ti scandalizzi a queste affermazioni di Giacinto dicendo che sono stupidaggini e neghi che sia biblico:

    Possiamo definire la Germania nazista di Hitler una ‘verga dell’ira di Dio’ contro certe nazioni e persone? Sì, perchè il Terzo Reich di Hitler portò morte e distruzione in altre nazioni per volere di Dio, esattamente come fecero nell’antichità il regno d’Assiria e quello Babilonese.

    Dio infatti chiamò il regno d’Assiria: “Verga della mia ira!” (Isaia 10:5) e disse: “Il bastone che ha in mano, è lo strumento della mia indignazione. Io l’ho mandato contro una nazione empia, gli ho dato, contro il popolo del mio cruccio, l’ordine di darsi al saccheggio, di far bottino, di calpestarlo come il fango delle strade” (Isaia 10:5-6). E in particolare disse queste parole del re assiro Sennacherib : “Non hai tu udito? Già da lungo tempo io ho preparato queste cose, da tempi antichi ne ho formato il disegno. Ed ora le faccio accadere, e tu sei là per ridurre città forti in monti di rovine. I loro abitanti, ridotti all’impotenza, sono smarriti e confusi; sono come l’erba de’ campi, come la tenera verdura, come l’erba dei tetti, come grano riarso prima di spigare” (Isaia 37:26-27).

    E del regno di Babilonia disse: “O Babilonia, tu sei stata per me un martello, uno strumento di guerra; con te ho schiacciato le nazioni, con te ho distrutto i regni; con te ho schiacciato cavalli e cavalieri, con te ho schiacciato i carri e chi vi stava sopra; con te ho schiacciato uomini e donne, con te ho schiacciato vecchi e bambini, con te ho schiacciato giovani e fanciulle; con te ho schiacciato i pastori e i lor greggi, con te ho schiacciato i lavoratori e i lor buoi aggiogati; con te ho schiacciato governatori e magistrati” (Geremia 51:20-23), e chiamò il re Nebucadnetsar, re di Babilonia, suo servitore (Geremia 27:6).

    Ma Dio, dopo essersi usato di questi due regni, per punire coloro che dovevano essere puniti, punì questi due regni per il male che essi avevano fatto.

    [...]

    Ed anche nel caso della Germania nazista, Dio esercitò la sua vendetta contro di essa, usandosi degli Alleati che portarono in Germania morte e distruzione costringendola alla resa. E non si dimentichi poi che Adolf Hitler – che peraltro aveva una grande passione per l’occultismo e i riti magici – fece una brutta fine, in quanto morì suicida. Egli è nelle fiamme dell’inferno, in attesa del giorno del giudizio quando risusciterà e comparirà davanti al trono di Dio, sarà giudicato e gettato anima e corpo nello stagno ardente di fuoco e di zolfo dove sarà tormentato nei secoli dei secoli assieme a tutti coloro che si sono resi colpevoli dei suoi crimini partecipando ad essi e non si sono ravveduti e convertiti dai loro peccati a Cristo.

    Hitler fu certamente un uomo malvagio, ma la Scrittura ci insegna che Dio usa anche i malvagi per mandare ad effetto i Suoi disegni e decreti. [...]

    http://giacintobutindaro.org/2013/10...ellira-di-dio/
    Però poi ammetti che Dio punisce e castiga:

    I versetti che hai citato li condivido, cosa dovrei smentire?? Nei tuoi commenti, la tua premessa su quelle che sarebbero le mie posizioni alla quale seguono tutti quei versetti che hai messo e che ti lamenti non avrei affrontato, non rappresenta quello che io credo e quello che ho scritto. Quindi se io non credo che Dio non abbia mai ucciso i peccatori (come tu scrivi io sosterrei) perchè dovrei rispondere ad un elenco di versetti che utilizzi per dimostrare che Dio ha giudicato e ucciso quando sono d'accordo che Dio ha giudicato e ucciso (e ti ho citato il diluvio, i cananei etc)??
    No hai capito che tu mi hai messo in bocca cose che non ho mai detto e che non sostengo? Se pensi che io mi sbaglio allora ti invito a citarmi, una qualsiasi frase, che avrei scritto quì nel dibattito o tra i post che ho scritto... per l'ennesima volta vedendo che non te ne rendi conto o fingi di non capire mi trovo quì a chiederti conto di quello che scrivi e tu puntualmente, perchè sai che ho ragione ti divincoli.
    Addirittura ho postato dei versetti a sostegno del fatto che Dio giudica e uccide.. e tu mi dici che io sosterrei che Dio non avrebbe mai ucciso... Me lo spieghi questo tuo atteggiamento? Ho mai detto che non esiste il termine eletti nella Bibbia ad esempio? Vuoi citare le mie affermazioni a cui dai risposta? Tu te la suoni, te la canti e te la danzi Demi.
    Be' Magazzinho, non ho ben capito, neghi o ammetti, deciditi... sei molto confuso. Quì i casi sono due, semplice semplice, o sei confuso o non sei in buona fede.

    ◆◆◆

    Tu sostieni:
    1) Che Dio (quindi Gesù) sia il creatore del male
    2) Che Dio (quindi Gesù) abbia creato Satana e non Lucifero che per sua volontà (che non ha niente a che vedere con la volontà di Dio) ha deciso di opporsi a Dio
    [ ... ]
    4) Che Dio (quindi Gesù) ha spinto Adamo ed Eva a peccare sostenendo che quello era il progetto di Dio per l'uomo
    5) Che Dio (quindi Gesù) ha creato una elite di eletti contro la loro volontà preprogrammati per essere salvi e una sconfinata massa di esseri umani preprogrammati alla sofferenza eterna
    6) Che Dio (quindi Gesù) sia morto non per salvare tutta l'umanità (i peccatori) ma esclusivamente per salvare una elite di prescelti da lui
    7) Che Dio (quindi Gesù) ci ha creati privi di volontà e libero arbitrio
    (Premetto che le domande sono faziose. Comunque... vabbè)

    Dio è il creatore di TUTTO - Dio fa quello che vuole - Dio comanda su tutto - Dio sta sul trono

    Isaia 45,7 IO FORMO LA LUCE E CREO LE TENEBRE, FACCIO IL BENE E PROVOCO LA SCIAGURA; IO, IL SIGNORE, COMPIO TUTTO QUESTO

    ...e ti rispondo con le tue stesse parole, sottolineando le parti interessate:
    Tua risposta:
    ▪▪▪Dovresti imparare a leggere in contesto, invece di postare versetti a caso. L'effetto che vuoi dare può colpire solo chi non conosce le scritture e la dottrina nella sua totalità e come te si informa da materiale gnostico dove vengono estrapolati e decontestualizzati i versi biblici. Inoltre si parte sempre da una idea distorta del carattere di Dio facendo passare che Dio dovrebbe essere come noi lo vogliamo nel nostro immaginario personale, piuttosto che impegnarci a conoscerlo e a capire come Dio sia e cosa vuole da noi
    *
    La storia di Giobbe ci insegna molto in questo senso:

    Giobbe 1: 6-12*Un giorno avvenne che i figli di DIO andarono a presentarsi davanti all'Eterno, e in mezzo a loro andò anche Satana. L'Eterno disse a Satana: «Da dove vieni?». Satana rispose all'Eterno e disse: «Dall'andare avanti e indietro sulla terra e dal percorrerla su e giù».*L'Eterno disse a Satana: «Hai notato il mio servo Giobbe? Poiché sulla terra non c'è nessun altro come lui, che sia integro, retto, tema DIO e fugga il male». Allora Satana rispose all'Eterno e disse: «È forse per nulla che Giobbe teme DIO?*Non hai tu messo un riparo tutt'intorno a lui, alla sua casa e a tutto ciò che possiede? Tu hai benedetto l'opera delle sue mani e il suo bestiame è grandemente cresciuto nel paese. Ma stendi la tua mano e tocca tutto ciò che possiede e vedrai se non ti maledice in faccia». L'Eterno disse a Satana: «Ecco, tutto ciò che possiede è in tuo potere; non stendere però la mano sulla sua persona». Così Satana si ritirò dalla presenza dell'Eterno.

    Quindi fu Dio a dare il permesso a Satana di danneggiare Giobbe, non glielo ha ordinato, ma nemmeno glielo ha impedito. Anzi gli ha proprio dato il permesso come fosse una specie di scommessa. Infatti poi:

    Giobbe 1:13-22*Così un giorno avvenne che, mentre i suoi figli e le sue figlie mangiavano e bevevano vino in casa del loro fratello maggiore, giunse da Giobbe un messaggero a dirgli:*«I buoi stavano arando e le asine pascolavano nelle vicinanze, quando i Sabei sono piombati loro addosso, e li hanno portati via e hanno passato a fil di spada i servi. Io solo sono scampato per venire a dirtelo».*Egli stava ancora parlando, quando giunse un altro e disse: «Il fuoco di DIO è caduto dal cielo, ha investito pecore e servi e li ha divorati. Io solo sono scampato per venire a dirtelo».*Egli stava ancora parlando, quando giunse un altro e disse: «I Caldei hanno formato tre bande, si sono gettati sui cammelli e li hanno portati via, e hanno passato a fil di spada i servi. Io solo sono scampato per venire a dirtelo». Egli stava ancora parlando, quando giunse un altro e disse: «I tuoi figli e le tue figlie stavano mangiando e bevendo vino in casa del loro fratello maggiore,*quand'ecco un vento impetuoso, venuto dal deserto, ha investito i quattro angoli della casa che è caduta sui giovani, ed essi sono morti. Io solo sono scampato per venire a dirtelo».*Allora Giobbe si alzò, si stracciò il suo mantello e si rase il capo; poi cadde a terra e adorò, e disse: «Nudo sono uscito dal grembo di mia madre e nudo vi ritornerò. L'Eterno ha dato e l'Eterno ha tolto. Sia benedetto il nome dell'Eterno». In tutto questo Giobbe non peccò e non accusò DIO di alcuna ingiustizia.

    Poi sappiamo come continua e come finisce. Anche se a noi può sembrare che Dio faccia delle ingiustizie, noi non dobbiamo mai dubitare di Lui e del Suo amore, altrimenti siamo presuntuosi e non ci ascolta. Molti dicono quando capitano le cose brutte: "ma perché Dio permette questo?" Questa è la prima cosa che NON dobbiamo MAI fare!!!
    Infatti Dio lo rimproverò dopo le sue lamentele:

    Giob 38:1-2*Allora l'Eterno rispose a Giobbe di mezzo alla tempesta e disse:*«Chi è costui che oscura il mio disegno con parole prive di conoscenza? *

    E poi cosa gli disse prima di "fare la pace"? Lo sfidò a fare le cose che fa Lui, che è Dio (e aggiungo l'Onnipotente e il Vendicatore):

    Giob 40:1-2*L'Eterno continuò a rispondere a Giobbe e disse:*«Colui che contende con l'Onnipotente, vuole forse correggerlo? Colui che rimprovera Dio, risponda a questo». [...] 8-14 Vorresti proprio annullare il mio giudizio, condannare me per giustificare te stesso? Hai tu un braccio come quello di Dio e puoi tuonare con una voce pari alla sua? Adornati dunque di maestà e di magnificenza e rivestiti di gloria e di splendore.*Da' libero sfogo ai furori della tua ira; guarda a tutti i superbi e abbassali,*guarda a tutti i superbi e umiliali, e schiaccia i malvagi ovunque si trovino.*Seppelliscili nella polvere tutti insieme, rinchiudili in luoghi segreti.*Allora anch'io ti loderò, perché la tua destra ti ha dato vittoria.

    Giobbe infine ha ammesso di non essere niente e ha chiesto scusa di tutte le sue lagne e i discorsi presuntuosi.

    Giob 42:1-3*Allora Giobbe rispose all'Eterno e disse:*«Riconosco che puoi tutto, e che nessun tuo disegno può essere impedito. Chi è colui che offusca il tuo consiglio senza intendimento? Per questo ho detto cose che non comprendevo, cose troppo alte per me che non conoscevo.

    Dio è il vasaio e noi i vasi e fa i vasi come pare e piace a Lui, e noi vasi non possiamo dire al vasaio "ma come mi hai fatto?" Altrimenti ci staremmo noi seduti sul trono come cercò di fare Lucifero! GIUSTO O NO!?!?

    Noi non possiamo dire a Dio cosa è giusto e cosa è sbagliato, dobbiamo accettare quello che LUI decide di fare, e se non lo facciamo non lo amiamo e non siamo degni del suo amore:

    Perché Lui è Dio e noi siamo la Sua creazione e non potremo mai comprendere quello che ha nella mente, perché altrimenti non sarebbe Dio e noi saremmo come Lui, al suo livello, e dove sarebbe la sua autorità? Non ha forse voluto fare questo Lucifero?

    Is 55: 8-9 «Poiché i miei pensieri non sono i vostri pensieri né le vostre vie sono le mie vie», dice l'Eterno. «Come i cieli sono più alti della terra, così le mie vie sono più alte delle vostre vie e i miei pensieri più alti dei vostri pensieri.

    Quindi, dobbiamo solo accettarlo e amarlo così com'è! DIO È AMORE, MA È ANCHE IL RE E DECIDE LUI, NON NOI!

    Tu vuoi che ti dimostri, io te l'ho dimostrato, ma tu dici che non l'ho fatto. Io ti dico invece: e come si può dimostrare a un cieco che il sole sorge ad est e tramonta ad ovest?

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •