2001-ODISSEA NELLO SPAZIO


L'Alba dell'Uomo



Introduzione

Quando ho visto il film 2001, sono rimasto sorpreso, stupito, a dir poco. L'intero ambito del film è stato travolgente e, per la maggior parte della gente del mondo, è stato completamente sconcertante. La maggior parte delle persone che hanno visto quel film non hanno compreso dall'inizio alla fine che cosa era che avevano vissuto, ma sapevano di aver vissuto qualcosa di profondo. Quel qualcosa è stato comunicato nei bui e profondi meandri della loro mente, che non hanno compreso e, anzi, che erano incapaci di comprendere. Perché, vedete, il film non era pensato per il "profano" come la maggior parte di noi è chiamato dagli Adepti, o gli Iniziati, o i sacerdoti della Scuola Misterica; poichè quel film era un messaggio a quegli Iniziati che ben conoscevano la simbologia e la Religione Misterica di una antica religione che viene praticata ancora oggi in segreto. Ora, andrò a dispiegare il significato della simbologia che avete visto nel film 2001, e poi ogni lettore dovrebbe andare al link del film in questione e guardare di nuovo il film dall'inizio alla fine. Poichè è la storia di tutto il genere umano, secondo la storia della Religione Misterica dell'Antica Babilonia.

Ora, posso assicurarvi che non capirete nulla di quello che andrete a leggere senza una preparazione ampia, e senza una conoscenza di base nella simbologia dell'antica religione. Per questo c'è il resto del forum, dove potrete approfondire molte delle tematiche che andrete a leggere.

Ma andiamo insieme alla simbologia del film 2001 rapidamente, e poi torneremo alle origini primordiali, al primo uomo primitivo, probabilmente seduto sui talloni, che si sgranocchia alcuni vegetali, guardando il sole sorgere ad est.


Musica di apertura: Così parlò Zarathustra
(colonna sonora di 2001: Odissea nello spazio) di Richard Strauss

La creazione dell'universo e del mondo

All'inizio del film 2001, la maggioranza delle persone che l'ha guardato è stata colpita dal linguaggio figurato presentatogli, guardando inizialmente un mondo buio, grigio e brutto. E come quel mondo inizia a muoversi in basso dal centro dello schermo, si vede dietro di questo una luna. E mentre la luna comincia a scendere con il mondo che va affondando verso la parte bassa dello schermo, alle sue spalle si vede la comparsa del sole. Quello a cui stiamo assistendo è l'eclissi di sole, una eclissi parziale; e come la luce del sole si rovescia attraverso il bordo della luna, prende la forma della barca di Iside e il sole, ovviamente, per chiunque abbia studiato il ciclo di Osiride, diveta Osiride. E la simbologia è quella di Osiride che viaggia attraverso il cielo sopra la barca di Iside. Ora, tutto questo avrà per voi un significato molto più profondo, mano a mano che avanzerete nella conoscenza delle Antiche Scuole Misteriche, che oggi sono note con molti nomi diversi, e andremo a toccare alcuni di quei nomi come vedrete.
Ciò stava a significare, ovviamente, la creazione dell'universo e del mondo.

Quello che si vede successivamente è una sterile pianura: niente che cresce, rocce aride, deserto sterile. E poi si vede il sole che inizia a sorgere ad est oltre l'orizzonte, a significare la nascita del mondo. Mentre il sole viaggia attraverso i cieli, il vento comincia a muoversi in tutta la faccia della terra, a significare che qualcosa stava accadendo. Poi, quando il sole cominciia a raggiungere il suo apice in una longitudine primaria, si iniziano a vedere arbusti. Cominciano ad emergere piccole piante verdi. Ora, il sole viaggiando attraverso il cielo non ha, ovviamente, il significato di un giorno, ma sta a significare un'era (guardate cosa insegna l'Evoluzionismo Teologico). Fate bene attenzione!



Il Paradiso terrestre

Mentre il sole affonda di più verso il pomeriggio, abbiamo la comparsa della vita animale: gli uccelli per primi, di cui possiamo sentire il canto, e altri animali, di cui vediamo le ossa. Successivamente, abbiamo il primitivo, l'uomo primitivo nella forma di una scimmia, mescolata tra gli animali, senza che danneggi gli altri, vivendo in uno stato di innocenza. E si vede l'uomo intento a mangiare piante e radici. Lo vediamo anche quando gli animali e l'uomo sono in competizione per il cibo, nessuno rimane ferito o colpito, ma c'è una dimostrazione di braccia agitate, e grida e grugniti fino a quando l'uno o l'altro si allontana. Il significato di ciò è l'età dell'innocenza, quando l'uomo viveva nel Giardino dell'Eden: innocente; con gli animali; era un vegetariano [ops!]. E come il sole progrediva più lontano verso ovest, abbiamo l'uomo che comincia a ritirarsi nel grembo. Perché, vedete, il passaggio del sole attraverso il cielo, dal momento che sorse ad est, a significare la nascita del mondo, abbiamo visto che come raggiunse il suo apice, il suo aspetto più potente nel cielo, la vita cominciò ad emerge, in primo luogo sotto forma di piante, e poi di vita animale, e che gli animali e l'uomo primitivo vivevano in armonia insieme in uno stato di innocenza. Questa la simbologia.

Durante questo processo, si vede una formazione rocciosa a forma di organo maschile, il pene. Questo era ed è il simbolo delle Scuole Misteriche, della forza generativa della creazione. Quando guardate il film nuovamente, fate attenzione alla simbologia.

Ora, mentre il sole comincia ad affondare ancora di più ad ovest, l'uomo e la sua piccola tribù va alla pozza d'acqua e si confronta con un altro gruppo di uomini primitivi, tutti in forma di scimmia. E abbiamo un confronto, ma si nota che nessuno viene ferito o ucciso. C'è tanta agitazione di braccia, salti su e giù, grugniti, grida e strilla, fino a quando il gruppo che era per primo alla pozza d'acqua e che aveva già placato la sete si allontana, così il nuovo gruppo gli subentra. Successivamente si affrettano nel "grembo materno" rappresentato dalla grotta. C'è tanta simbologia quì, come tutti siedono nel buio con gli occhi aperti nella paura, e una delle scimmie femmina tiene un figlio al petto.



L'impartizione dell'Intelletto

Stiamo assistendo all'uomo nella sua trasformazione da scimmia a uomo. L'uomo primitivo che evolve fino al punto in cui potrebbe pensare. E poi quello che accade nel film, verso l'alba, è quanto: si sente il ronzio delle api, milioni di api. L'alveare e le api sono un simbolo importante nelle Scuole Misteriche. Significano società di coesione; industria. Ora, non "industria" come si può pensare, nel senso di fabbricazione di automobili, ma "industria" nel lavorare insieme in una forma sociale. In questo caso, i rudimenti base della società. E come il sole torna nuovamente e comincia a sollevarsi a est, a significare l'alba del nuovo uomo, notiamo un obelisco, un monolite di fronte alla grotta, o il grembo, da cui le scimmie sono emerse. E pare che il ronzio delle api venga emanato da questo blocco di pietra.

Ora, notate, ho detto tre parole: monolite, obelisco e pietra. Tutti questi sono simboli significativi nelle antiche Religioni Misteriche. E vedete che questi non era Dio, perché la creazione era già avvenuta. Il mondo era stato creato, piante e animali erano stati creati, e l'uomo primitivo esisteva sulla terra prima che questo monolite, questo obelisco, questa pietra facesse mai la sua comparsa. La pietra che avete visto prima, è conosciuta anche come: la forza generativa o il pene. Ora, non vi fate confondere da questa terminologia, inizierà ad avere un senso come andiamo avanti. Mi ci sono voluti molti anni di studio per capire quello che ora sto ad impartire a voi.

Continuando si vede come le scimmie gli si agitano addosso in grande eccitazione, e l'una incoraggiata dall'altra, a significare Adamo ed Eva (quella che incoraggiava simboleggiando Eva, quello che veniva incoraggiato Adamo) fino a che effettivamente raggiunge e tocca il fronte della pietra e gli viene impartito l'intelletto.

Potete intuire che succede qualcosa di significativo, perché il tono e il volume generale della musica cambia in quel punto. E poi le altre scimmie cominciano a toccare e strofinare la statua. Ora, molte persone attribuiscono la cosa che è accaduta a una qualche forza extraterrestre, ma queste non stanno ricevendo altro che l'interpretazione exoterica, o ciò che è pensato che i profani comprendano, coloro che non sono illuminati e che non possono capire cosa stanno vedendo. Ma per gli iniziati, quello di cui sono testimoni è la creazione del mondo da Dio e l'impartizione della conoscenza all'uomo, la conoscenza proibita, da parte di Lucifero/Satana. Perchè nella religione delle Scuole Misteriche, essi credono che l'uomo sia stato tenuto prigioniero nel Giardino dell'Eden da un Dio ingiusto e vendicativo; che l'uomo non era stato informato da questo ingiusto e vendicativo Dio che avrebbe potuto avere gli stessi poteri; che l'uomo fu liberato dalle catene dell'ignoranza da Lucifero/Satana; e che, attraverso il dono dell'intelletto, l'uomo stesso, sarebbe diventato Dio. Ora, per quelli di voi che comprendono quello che ora vi sto impartendo, non ci sarebbe nemmeno bisogno di ascoltare oltre, perché spiega tutto ciò che sia mai accaduto nella storia dell'uomo, tutto ciò che sta accadendo ora, e tutto ciò che accadrà in futuro.



Il primo pensiero originale

Come la storia progredisce, si vede il primo uomo primitivo che forma il primo pensiero originale con l'uso del dono dell'intelletto quando accovacciato nella polvere prende un osso, e lo sbatte sulle altre ossa, colpisce un costola, e la costola vola in aria e il primitivo la guarda. Poi batte dall'altra parte e colpisce un altro pezzo di ossa di costola che vola anch'essa in aria, e si vedono girare le rotelle nella mente di questo individuo primitivo, come solleva il femore e poi batte di fronte a lui e guarda le ossa volare. Così colpisce ancora e ancora, e poi sfascia il cranio dell'animale morto che giaceva davanti a lui. E si nota che la rappresentazione di questo fatto è assolutamente precisa, perché la prossima cosa che accade è che questo nuovo dono, questo intelletto e questo pensiero originale, conduce all'uccisione di un altro essere umano primitivo. In questo caso, della tribù a cui non era stato dato il dono dell'intelletto, che non ha avuto la capacità di usare un osso come arma perché non ha fatto il collegamento. Abbiamo, nella simbologia di questa scena del film, l'omicidio di Abele da parte del fratello Caino. Vediamo poi che il primitivo getta l'osso in aria, e la progressione dell'utilizzo del dono dell'intelletto ci porta in una stazione spaziale che gira intorno alla terra. E così la storia inizia con il viaggio dell'uomo verso l'illuminazione.

E tutto in questo film è simbolo di qualcos'altro. Ora, il pubblico che guarda il film, ovvero coloro che gli Adepti o gli Iniziati chiamano i "profani", non capiscono quello che vedono. Pensano che il film tratti davvero del viaggio nello spazio di un astronauta, o di un gruppo di astronauti, con tutte le cose brutte che accadono ad alcuni di loro e uno che sopravvive... . Nessuno di questi capisce il significato degli obelischi o monoliti: uno sulla luna, uno in orbita intorno a Giove, e la trasformazione finale del astronauta in un feto gigante che fluttua nello spazio.

Tutti noi cerchiamo la verità finale, sebbene non tutti hanno mai capito che siamo alla ricerca, e la maggior parte di noi non comprende nemmeno che cosa stiamo cercando, ma alcuni di noi comprendono che stiamo cercando. Gli adepti, o gli Iniziati, il sacerdozio della Scuola Misterica, ritengono di averla trovata e di conoscere tutte queste cose. E non sono davvero sicuro che sia così. Perché nella mia ricerca nella mia "illuminazione" [ops!] , ho scoperto di essere più "illuminato" della maggior parte di coloro che sono passati attraverso il processo di iniziazione nelle Scuole Misteriche e che credono di sapere più di me, e questo non è vero. Li ho superati di così tanto, e loro credono di essere così avanti; molti sono stati indotti in errore su questa strada, e non fanno altro che adorare l'angelo caduto che noi conosciamo come Lucifero/Satana/il Diavolo...

Lucifero si ribellò a Dio, secondo la Bibbia, ed è stato espulso dal cielo e gettato sulla terra per essere il padrone del mondo materiale, il padrone della terra:
Isaia 14:12 Come mai sei caduto dal cielo, o Lucifero, figlio dell'aurora? Come mai sei stato gettato a terra, tu che atterravi le nazioni?


Perché, vedete, quella scimmia che stava lì seduta sui talloni nel deserto, colpendo la terra e il mucchio di ossa con questo grande femore, rappresenta il primo sacerdote della Scuola Misterica. Ed è stato questo primo sacerdote che poi ha cominciato a iniziare altri nei "segreti". E questi sono coloro i quali sono stati responsabili per la maggior parte degli sviluppi scientifici ed il movimento in avanti, tanto in avanti quanto il progresso materiale va, del genere umano, perché essi erano gli studenti, gli apprendisti. Sono stati loro che hanno sviluppato la scienza. Sono stati loro quelli che hanno nascosto i loro sviluppi, e che hanno usato la loro scienza, la loro conoscenza e i loro segreti per governare gli altri. Di solito non come re, ma come consulenti e come sacerdoti, e, in tutte le realtà, i poteri dietro i troni in tempi antichi, e anche oggi. Hanno governato dall'ombra. E si fanno chiamare i Guardiani dei Segreti delle Ere. E la loro prima religione venne chiamata astro-teologia, o il culto dei cieli, e il loro primo oggetto di culto fù il SOLE. Il secondo oggetto di culto fù la LUNA. E ovunque vedete queste Scuole Misteriche, o Religione Misterica, vedrete i simboli del sole e della luna, noti anche come OSIRIDEe ISIDE, e il BAMBINO HORUS, del quale vi spiegherò il significato in seguito.

L'intelletto appena scoperto dall'uomo l'ha collocato sul piano di una ricerca che, secondo coloro che dicono di sapere, non è mai finita, anche ai nostri giorni; e l'equivalente moderno di questa antica Religione Misterca si definisce come l'Ordine della Ricerca. E la vedrete riflessa in molti dei loro visibili rami exoterici, dove diffondono le informazioni al pubblico, o manipolano l'opinione pubblica, o ingannano il pubblico, in quanto i profani per loro non sono altro che bestiame da radunare, e occasionalmente da condurre al macello.




La ricerca infinita

Nel film 2001, la ricerca li ha portati in fine nello spazio e sulla luna, dove gli viene impartita ulteriore conoscenza, da Lucifero ancora una volta, in forma di obelisco, il monolite, la pietra, il pene. E capirete cosa questo voglia dire più tardi, quando arriveremo a parlare del ciclo di OSIRIDE, o la leggenda di ISIDE, OSIRIDE e il figlio, HORUS.

Quando viene nuovamente impartita loro la conoscenza sulla luna, questo li spinge a partire per una ulteriore ricerca verso il pianeta Giove, dove trovano di nuovo un enorme obelisco, o monolite, pietra, la forza generativa, il pene, galleggiante nello spazio, in orbita attorno al pianeta Giove.
Ora, il viaggio dalla Luna a Giove è significativo, poichè gli astronauti a bordo di questa navicella spaziale rappresentano la totalità del genere umano, e questo stà a significare che alcuni evolveranno, mentre coloro che non potranno non gli sarà consentito di entrare nel futuro. Vedete, questo è un messaggio da parte di coloro che governano su tutti gli Iniziati del mondo; è un messaggio che la Nuova Era stà ormai nascendo.



La Tecnologia

E si vede che, a un certo punto nel corso di questo viaggio dalla Luna a Giove, l'uomo, rappresentato in microcosmo dagli astronauti che compiono questo viaggio, entra in conflitto con la propria tecnologia. La tecnologia della razza umana è rappresentata dal computer chiamato HAL, e per quelli che sono stati abbastanza intelligenti da sperimentare con il nome HAL, e che hanno portato in avanti di una lettera dell'alfabeto quelle che compongono il nome del computer nel film, la H è diventata I, la A è diventata B, e la L è diventata M, così sono stati in grado di vedere che il simbolo era, in quel periodo in cui il film venne fatto, quello della società più grande e all'avanguardia nella tecnologia dei computer: l'IBM [ops!]. Era significativo che l'uomo avesse costruito questa tecnologia, questo computer, che aveva una intelligenza artificiale ed era in grado di comunicare con gli astronauti, eppure avevano dimenticato di mettere un interruttore nella macchina, che poteva essere spento quando desiderato.

Ora, dovete capire che questa è tutta simbologia. HAL rappresenta molte cose. Rappresenta la bomba atomica, la bomba all'idrogeno, armi chimiche, armi batteriologiche. Rappresenta lo stato dell'arte della tecnologia, dove diventa così complicata che nessuno uomo può essere un esperto in essa, e che quindi inconsapevolmente potrebbe partecipare alla costruzione di una tecnologia che potrebbe distruggerlo, e per la quale ha lavorato solo su una parte o porzione di essa.

La conoscenza di questa non gli indica che il prodotto finale potrebbe essere un pericolo, e vediamo che questo accade ora, non è così? Dove ognuno deve specializzarsi in una piccola porzione della tecnologia, perché il quadro generale è così complicato e così ben oltre la nostra comprensione, che vediamo la previsione formulata nel film 2001 diventare difatti vera davanti ai nostri occhi. Solo nella mia vita, siamo passati da automobili come la 500 o il classico pandino che può essere smontato e messo insieme bendati anche da un ragazzino, a guidare automobili che si può alzare il cofano e nemmeno si riconosce la maggior parte di ciò che si guarda, a parte il fatto che sappiamo che vi è un motore, e un sistema di erogazione del carburante, e qualche sorta di sistema che accende il carburante, ma la tecnologia ha superato la capacità delle persone comuni di smontarlo e metterlo di nuovo insieme, senza prima molti mesi o anni di formazione specializzata. E questo si è verificato su tutta la linea nella nostra tecnologia, e come ho detto prima: in segreto. Tutto ciò che percepite come lo stato della tecnologia attuale - quella agli occhi dell'opinione pubblica - quella all'avanguardia, in segreto, è da un minimo di 50 a 100 anni avanti, al punto che la fantascienza non è più fantascienza, e non lo è stata per molto tempo, ma è, in realtà, scienza di fatto.



Il salto evolutivo verso la Nuova Era

Abbiamo così questa battaglia che si svolge a bordo di questa nave spaziale, dove alla fine c'è solo un astronauta rimasto a combattere la battaglia contro HAL. Egli è in grado di fare questo salto nella sua coscienza evolutiva, ed è in grado di ingannare HAL e spegnere il computer. Ma quando fa questo è cosciente di essersi relegato nella separazione permanente dagli altri esseri umani sulla Terra. Il messaggio quindi non è che egli va nello spazio per incidere su questa separazione. Lo spazio è solo il veicolo attraverso il quale questa viene trasmessa nel film.

Il messaggio è che l'uomo nuovo andrà nel futuro e il resto di noi perirà. Noi non saremo ammessi nel futuro. Qualora lo fossimo, sarà come forza lavoro asservita finché non saremo più utili, e poi verremo semplicemente sterminati. Il messaggio al vasto esercito di Iniziati, la Scuola Misterica, è che siamo sulla soglia della Nuova Era, e in questa nuova epoca avanzerà un uomo, un uomo solo. Si tratta dell'uomo nuovo, l'uomo illuminato, l'uomo che è in grado di fare il salto evolutivo verso la cessazione delle guerre, degli stupri, dei saccheggi etc, al livello nella Scuola Misterica conosciuto come 666. E' il numero di un uomo. E' l'uomo illuminato alle Scuole Misteriche. Per quelli che sono Cristiani, è il simbolo, il marchio della bestia, l'indicazione dell'inizio del tempo predetto nel Libro della Rivelazione conosciuto come la Tribolazione.


Alla fine del film, vediamo come l'astronauta diventa più vecchio, e questo stà a significare acquisire conoscenza e saggezza, e come si guarda vede se stesso più giovane, si guarda indietro e vede se stesso più anziano, si guarda indietro e si vede più vecchio ancora, e si guarda indietro ed è di nuovo giovane, e poi vecchio, e poi osserva questa incredibilmente irresistibile e stupefacente visione di un feto, un feto umano, galleggiante nella immensa vastità dell'universo, a significare la nascita della Nuova Era, e l'uomo nuovo, che entrerà nel futuro.



E nel sequel di 2001, si vede che questo astronauta, che aveva fatto il salto, ritorna e parla ad alcuni, pochi eletti, a significare che era quindi diventato un maestro per tutti noi, e quando gli viene chiesto quello che gli era successo, egli dice, e cito:
"qualcosa di meraviglioso".

Ora, questo comunica al resto degli Iniziati del mondo, che veramente comprendono la simbologia del film, che se fossero in grado di fare questa transizione, il futuro sarebbe un UTOPIA. Verrà realizzata o meno? Dalle loro fonti non possiamo saperlo, quello è il loro obbiettivo, ma una cosa è certa: i sacerdoti delle Antiche Religioni Misteriche ne sono incaricati in questo momento. La Nuova Era è l'Età dell'Acquario, e la data esatta della alba dell'Età dell'Acquario può essere determinata astrologicamente.


Il ciclo del sole
Torniamo ora all'inizio, quando l'uomo era nella sua infanzia nella scala evolutiva dello sviluppo. L'uomo era solo; solo nel senso che non aveva tutto l'aiuto e la conoscenza che abbiamo oggi e che ci permette di sopravvivere. Vedete, l'uomo era allora soggetto al freddo, preda delle belve selvatiche. Non aveva una casa, non aveva l'aria condizionata in estate, non aveva il riscaldamento in inverno, non aveva medici. Se si ammalava o feriva, con molta probabilità moriva. Quindi, non c'è voluto molto tempo perchè l'uomo antico stabilisse che, in questo mondo, il singolo nemico più grande da temere era l'oscurità della notte, e tutti i pericoli sconosciuti che venivano con essa. Così stabilì semplicemente che il primo nemico dell'uomo era il buio.




Ora, capendo questo singolo fatto, si può facilmente comprendere perché l'amico più grande e più affidabile che il genere umano poteva mai avere a quel tempo era, di gran lunga, il più grande dono del cielo per il mondo: quel glorioso astro crescente del giorno che chiamiamo sole.
E questo fu l'inizio della battaglia tra la luce e le tenebre, e fù la prima comprensione dell'uomo della nascita, morte e rinascita di una divinità.
Poichè il sole si levava (nasceva di mattina), viaggiava attraverso il cielo, dove raggiungeva il suo punto più potente, lo zenit (e questo spiega perché tante cose si verificano a mezzogiorno, o vicino al mezzogiorno), e poi, significando la vecchia età e la fine della sua vita, affondava ad ovest e moriva. E l'uomo era sottoposto ai rigori, ai pericoli, al freddo della notte fino a quando dio rinasceva di nuovo il mattino seguente.

Niente di quello che state leggendo è inventato da me, oggi abbiamo addirittura dei gruppi seme che hanno il compito di esteriorizzare in maniera più diretta una parte di questa dottrina misterica che con questo forum vado ad esporre, guardatevi ad esempio il film/documentario Zeitgeist I, ascoltate quello che insegna ai giovani Adam Kadmon, David Icke, Benjamin Crame, Jordan Maxwell... ricercate le loro fonti, andate a leggervi le opere di teosofi quali HP Blavatsky, Alice Bailey. Mi ci sono voluti molti anni di studio per comprendere la grande panoramica dietro gli eventi particolari

L'uomo notò che anche la luna sorgeva, viveva una vita diversa da quella del sole, e successivamente tramontava e moriva, e rinasceva nuovamente. Il sole, a causa della sua brillantezza, divenne il padrone, o la più grande divinità, e la luna assunse l'aspetto femminile, perché la luna rifletteva la luce del suo padrone.


Conclusione
Tutto questo inizierà ad avere un senso per voi, mi auguro, mano a mano che leggerete i vari articoli correlati che andrò a postare, perché la maggior parte dei post che leggerete nel forum sono dedicati a questo, alla spiegazione della religione esoterica, l'Antica Religione Misterica. Ed è importante che tutti noi la comprendiamo, perché queste sono le persone in carica. Credo che tutti noi abbiamo il diritto di venerare il nostro Dio in piena libertà di scelta, e nessuno ha il diritto di dire a nessuno, a meno che interrogato, in che cosa dovrebbero credere. Questo però non deve frenarci dall'esporre le menzogne e gli inganni ovunque siano nascosti, e la verità è per molti dolorosa.

Per questo vi avviso che abbiamo tutti bisogno di imparare il più possibile su tutto ciò che possiamo, perché una cosa che ho imparato nella mia vita è che la maggior parte di ciò che mi è stato insegnato era una menzogna. E chiunque queste persone siano - e io so chi sono, e nel forum scambio con voi questa conoscenza - chi sono i sacerdoti, gli Adepti e gli Iniziati delle Scuole Misteriche, essi sono in controllo e stanno plasmando il futuro, e quel futuro avrà ripercussioni su tutti noi. Quindi ci conviene imparare il più possibile che possiamo su di loro. Non è possibile identificare un nemico se non si conosce il nemico, e non si può combattere una battaglia se non si conosce nulla circa le tattiche di battaglia del vostro avversario e quale sia il campo di battaglia effettivo. E quando si capisce che Lucifero è il figlio dell' aurora per questi individui, allora le creazioni dei membri della Scuola Misterica cominciano ad avere molto più senso.

[Dedicato a Bill Cooper]